Inizia a leggere

precario della vita: (Siciliano con passaporto italiano)

Valutazioni:
189 pagine2 ore

Sintesi

 << SIAMO TUTTO CIO', CHE IL NUOVO SISTEMA SOCIALE RIFIUTA, MA DI CUI HA BISOGNO PER SPECCHIARSI, PER NON ESSERE.

SIAMO UN ALTRO PARLARE, ALTRI OCCHI CHE VEDONO LA VITA, SEMPRE E COMUNQUE DAL BASSO. SIAMO L'ULTIMO APPALUSO DI UNA COMMEDIA, CHE RAPPRESENTA L'AMARO SCORRERE DELLA VITA. IL SORRISO AMARO, LA COMPARSA, CHE RECITA UN SOLO COPIONE: LA VERGOGNA. SIAMO I PROTAGONISTI, CHE RAPPRESENTANO LA TRAGEDIA, LA POVERTA', LA MISERIA, IL VESTITO SPORCO E STRAPPATO, LE CALZE BUCATE, LE SCARPE SENZA SUOLE, IL PASSO LENTO, IL TRAMONTO DELLE OCCASIONI MAI AVUTE, LA MORTE CHE SPORCA I MARCIAPIEDI. 

DALLA VITA. DAI SENTIMENTI, DALLA MISERICORDIA, RICEVIAMO SOLO L'ELEMOSINA. PRECARI IN OGNI COSA A CUI APPARTENIAMO, SEMPRECCHE', A QUALCOSA APPARTENIAMO>>.

 "SE TU REALTA', NON ESISTESSI, FORSE SAREMMO TUTTI PIU' LIBERI"

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.