Inizia a leggere

E un giorno arrivò quell'uomo

Valutazioni:
155 pagine2 ore

Sintesi

Hèloïse, rimasta sola prematuramente, cresce accudita dalla fedele amica di sua madre Adèle, tra i boschi della Normandia. La ragazza svilupperà un temperamento dolce ma deciso a fare di testa propria specie, quando durante una perlustrazione, s'innamorerà perdutamente di Jan: Ussaro alato di Polonia.

Dopo un sequestro d'amore, che inizialmente sembrava di guerra, i due iniziarono a conoscersi meglio, senza però confidarsi il sentimento che nutrivano l'uno per l'altra. Quando il villaggio della ragazza andò distrutto, per salvarla Jan la porta fino le mura del castello invitandola a chiedere, insieme agli altri sfollati, asilo. Salvò così la vita di Hèloïse che però cadde tra le sgrinfie di Ekaterina, castellana del regno.

La donna, che soffriva per un segreto amaro che le aveva rovinato la vita, ostacolò i due con ogni mezzo. Si spinse oltre l'immaginabile nella speranza di riuscire nel suo intento, fino ad architettare una spregevole trappola. Con un espediente malvagio, convinse il marito Hubert a lanciare il guanto di sfida al guerriero in un duello all'ultimo sangue.

Riusciranno Jan ed Hèloïse a scongiurare la tragedia?

Una storia d'amore avvincente, dal finale prodigioso, ricca di ostacoli ma anche di sentimenti profondi il tutto reso ancora più suggestivo da paesaggi mozzafiato come l'oceano e le sue falesie.

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.