Goditi milioni di eBook, audiolibri, riviste e tanto altro ancora con una prova gratuita

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Il Cerchio di Mammona - La causa di una vita complicata
Il Cerchio di Mammona - La causa di una vita complicata
Il Cerchio di Mammona - La causa di una vita complicata
E-book66 pagine29 minuti

Il Cerchio di Mammona - La causa di una vita complicata

Valutazione: 0 su 5 stelle

()

Leggi anteprima

Info su questo ebook

Un'osservazione  sulla vita sempre più complicata.  Pur avendo tutto il necessario per vivere manca sempre qualcosa.  I motivi del manifestarsi dello stress, della depressione, dell'ansia e degli attacchi di panico secondo il Metodo DAPAD  che utilizzando tecniche selezionate dello yoga  aiuta a risolverli, offrendo strumenti per gestire meglio la  quotidianità.
LinguaItaliano
EditorePubMe
Data di uscita23 feb 2018
ISBN9788871639499
Il Cerchio di Mammona - La causa di una vita complicata
Leggi anteprima

Correlato a Il Cerchio di Mammona - La causa di una vita complicata

Ebook correlati

Articoli correlati

Recensioni su Il Cerchio di Mammona - La causa di una vita complicata

Valutazione: 0 su 5 stelle
0 valutazioni

0 valutazioni0 recensioni

Cosa ne pensi?

Tocca per valutare

La recensione deve contenere almeno 10 parole

    Anteprima del libro

    Il Cerchio di Mammona - La causa di una vita complicata - Taishin Bruno Silvani

    Il Cerchio di Mammona

    La causa di una vita complicata

    Il Metodo DAPAD per risolvere il male di vivere

    Taishin Bruno Silvani

    Taishin Bruno Silvani presenta Il Cerchio di Mammona - La causa di una vita complicata.

    Immagine di copertina: viswa vajra - double dorje

    associazione.dapad@gmail.com

    www.associazione-dapad.it

    Biografia dell’autore

    Mi chiamo Bruno Silvani e sono nato nel 1964 a Milano.

    Dall’ adolescenza ho sentito un richiamo per le discipline orientali e a sedici anni intrapresi la pratica del karate.

    Dopo qualche anno capii che il Karate non sarebbe mai potuto sfociare nelle mie aspettative originarie, finalizzato allo sport, perdeva parte del suo spirito antico.

    Con dispiacere abbandonai il karate, ma da lì a poco forse per un segno del destino, mi capitò di leggere una rivista nella quale vi era un articolo che descriveva l’arte marziale praticata nel Monastero Shaolin. Mentre gli occhi scorrevano le parole dell’articolo, sentivo sorgere dentro me la sensazione di aver trovato quello che cercavo.

    In calce all’articolo vi era un recapito dove praticare quest’arte marziale. Incontrai così il Maestro Lama Yeshe.

    Furono anni molto belli ed intensi, dove con applicazione e dedizione, seguendo l’insegnamento del Maestro tutto riprendeva il senso che cercavo in adolescenza. Iniziai l’esperienza dello Shaolin, del Tai Chi Chuan, dello Yoga e della meditazione, Lama Yeshe oltre alla forma sapeva trasmettere lo Spirito di queste discipline.

    Dopo qualche anno, decisi di condividere la mia esperienza.

    Rilevai e gestii il Centro Dharma di Milano che il Maestro aveva aperto negli anni ’70.

    Insegnare mi dava l’opportunità di condividere la mia esperienza e soprattutto, mi stimolava ad approfondirla.

    Nel 2003 ricevetti l’ordinazione monacale da Lama Yeshe che mi conferì il nome di Taishin.

    In seguito, decisi di chiudere il Centro Dharma e lasciare la città, poiché mi resi conto che Milano era sempre più una città caotica e dispersiva e non mi era chiara la direzione da seguire.

    Feci diversi viaggi in India con Lama Yeshe per incontrare il XVII Karmapa Ogyen Trinley Dorje, queste esperienze mi toccarono nel profondo, con realtà che mi fecero riflettere. Fui colpito dall’animo amorevole e pacifico del popolo tibetano in esilio in India per l’invasione cinese. Notai l’estrema semplicità della vita in quei luoghi e come la gente pur vivendo con poco fosse

    Ti è piaciuta l'anteprima?
    Pagina 1 di 1