Inizia a leggere

Perché non sono scrittore: Manuale ragionato dell'insuccsso

Valutazioni:
52 pagine41 minuti

Sintesi

Nel suo divertente e ironico e godibile e polemico e provocatorio Perché non sono scrittore Federico Garberoglio sfoggia paradossalmente una straordinaria abilità proprio di talentuoso scrittore: capacità di evocare immagini e sentimenti e di coinvolgere il lettore, padronanza dei registri linguistico/letterari, facilità di scrittura e di narrazione, ecc. Questo Manuale ragionato dell’insuccesso è un lungo ossimoro in forma di libro: asserisce una “indigenza” ma lo fa con parole “nutrienti”.

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.