Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Come il Nero negli Scacchi

Come il Nero negli Scacchi

Leggi anteprima

Come il Nero negli Scacchi

Lunghezza:
69 pagine
49 minuti
Pubblicato:
1 mar 2018
ISBN:
9788899344665
Formato:
Libro

Descrizione

Secondo la tradizione, negli scacchi il Nero ha una percentuale più alta di sconfitta rispetto al Bianco. Carlo, il protagonista dello spettacolo teatrale di Fosso, si sente il giocatore cui la sorte ha riservato i pezzi meno privilegiati e pertanto costretto a una lotta impari con la vita. Quando Carlo perde l’analista che lo ha avuto in cura da vent’anni, ripercorre le tappe della sua esistenza costellata da episodi tragicomici scanditi dal ritmo delle sue ansie, delle sue paure e delle sue ossessioni. Il narrato supportato dalle capacità istrioniche di Fosso, riesce a commuovere e a divertire laddove il tono surreale nasconde richiami efficaci alla psicoanalisi, alla quotidianità, alle spinte della società, al modo in cui il mondo interiore a volte stravolge e travolge la realtà. Ed è proprio dopo aver toccato con incredibile leggerezza temi difficili e attualissimi che questo formidabile testo per One Man Show riesce a trasmettere con efficacia un messaggio positivo di grande valenza umana. I momenti di rottura e di riarticolazione che costellano l’esistenza travagliata di Carlo, lo aiuteranno a definire un punto di vista eccezionale permettendogli di osservare se stesso e gli altri sotto un’angolatura inedita. È allora che il Nero realizza di avere a disposizione una varietà di mosse originali e che può dare scacco alla vita.
Pubblicato:
1 mar 2018
ISBN:
9788899344665
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Anteprima del libro

Come il Nero negli Scacchi - Paolo Fosso

Come il Nero negli Scacchi

Titolo: Come il Nero negli Scacchi

Autore: Paolo Fosso RCR

Immagine di copertina e fotografie: Filippo M. Gianfelice

Questo testo è un’opera di fantasia: nomi, personaggi, luoghi e avvenimenti sono il prodotto dell’immaginazione dell’autore o sono usati in modo fittizio. Qualsiasi riferimento a fatti, luoghi o persone è puramente casuale.

Tutti i diritti di traduzione, riproduzione e adattamento, totali o parziali, con qualsiasi mezzo, anche copie fotostatiche e microfilm, sono riservati.

© 2016 Amarganta

www.amarganta.eu  info@amarganta.eu

ISBN  978-88-99344-66-5

PROPRIETÀ LETTERARIA RISERVATA

Copyright 2016 Amarganta

Stampato per conto dell’Associazione Culturale Amarganta nel mese di ottobre 2016

Paolo Fosso RCR

Come il Nero negli Scacchi

Amarganta

Questo testo è dedicato alla memoria

del Professor Concetto Sergio

In questo racconto si ricordano atmosfere, situazioni,

sogni, immense energie,

emozioni e soprattutto

affetti

nati e vissuti in una Scuola di recitazione che ho effettivamente frequentato:

il

Laboratorio di Esercitazioni Sceniche di Roma

diretto da Gigi Proietti.

Due dei ragazzi di allora, non ci sono più:

Vittoria Traquilio in arte Piancastelli

meravigliosa attrice

grande, ironica intelligenza di Donna

e

Andrea Garinei.

a loro in particolare,

e a tutti

quei ragazzi e ragazze, ai loro Maestri,

dedico ogni replica.

Premessa

Come il Nero negli Scacchi era nato per essere un romanzo. Poi, il tormento del protagonista mi sembrò più adatto a un racconto teatrale.

Se la forma romanzo mi avrebbe permesso di scavare di più nella vicenda umana narrata, la forma di racconto teatrale la rendeva più viva: sentivo il pianto e le risate, il respiro e il sudore dell’attore farsi tutt’uno con il disagio del personaggio.

Quando il testo è arrivato in scena, interpretandolo io stesso, inoltre, ho provato ancora una volta la meravigliosa sensazione di sentirlo crescere e diventare qualcos’altro, pur restando identico nella struttura originaria, rispetto a quello che avevo scritto.

Infatti, c’è un elemento in più che trasforma il testo in spettacolo, la drammaturgia in Teatro: il pubblico.

Il Teatro è un’alchimia, un colpo di fulmine, un atto d’amore, una conversazione, uno scambio di sguardi e di emozioni fra chi sta sul palco, chi in platea, chi dietro le quinte.

Tante individualità che, per quell’istante composto da una manciata grande o piccola di minuti, mescola respiri e sudore, lacrime e risate, gioia e malinconia, ansia e liberazione.

Non si potrà mai fermare su carta l’evoluzione che, sera per sera, la presenza del pubblico imprime al testo creando lo spettacolo. Facendo sì che quello spettacolo di quella sera, sia profondamente diverso, pur essendo identico, a quello di tutte le altre sere.

La versione qui presentata ai lettori vuole cristallizzare ciò che lo spettacolo è adesso. Una stesura piuttosto definitiva che ospita alcune delle aggiunte di parole, di pause, di battute, di interazioni, di lingua scritta tramutata in lingua parlata, intervenute dopo l’incontro con il pubblico.

Questo è il testo che continuerà a confrontarsi con gli spettatori. Resterà questo, ma ogni volta ci sarà una pausa più lunga, una battuta in più, una parola non essenziale in meno…

Ma soprattutto, ci sarà il respiro della platea che, pulsando all’unisono con quello dell’attore e col ritmo del racconto, scriverà la versione della prossima replica.

Sera per sera.

Personaggi

CARLO DELLA SELVA: un uomo di 48 anni. La morte del suo analista lo costringe a ripercorrere il suo percorso costellato di crisi d’ansia e di attacchi di panico da giovane fino all’inizio del periodo di cura. Lo scopo è scrivere un memoriale diretto a un nuovo analista che non ha ancora scelto, che non ha, dunque, né un volto né un nome e che - forse - non esisterà mai.

IL DRAGO

IL PROFESSORE

ALTRI PERSONAGGI (il Dottore, Diana, Amici, amiche, allievi della scuola...)

Scenario

L’attore è solo in scena. Il palcoscenico è quasi vuoto. L’azione è divisa in quattro punti. Sul lato sinistro della scena (per il pubblico che guarda), sul fondo, Carlo parla al telefono. Al centro, spostato sulla destra (di chi guarda) e

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Come il Nero negli Scacchi

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori