Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Amore Quantico: Un inno alla vita, alla forza dell’amore che muove tutto e riporta ogni cosa al suo giusto ordine

Amore Quantico: Un inno alla vita, alla forza dell’amore che muove tutto e riporta ogni cosa al suo giusto ordine

Leggi anteprima

Amore Quantico: Un inno alla vita, alla forza dell’amore che muove tutto e riporta ogni cosa al suo giusto ordine

valutazioni:
5/5 (1 valutazione)
Lunghezza:
256 pagine
4 ore
Pubblicato:
6 feb 2018
ISBN:
9788863654486
Formato:
Libro

Descrizione

Ho avuto la fortuna di trovare quello sguardo, di riconoscermi in quegli occhi e di percepire il legame esclusivo di due anime che si conoscono da sempre. Ho avuto la fortuna di amare e, attraverso l’amore per un’altra anima, di amare me stessa.
Un viaggio speciale, unico e meraviglioso. Il mio viaggio che desidero sia anche il tuo viaggio: l’amore che ha dato inizio a tutto, che ha creato ogni passaggio alla scoperta del mio centro; la forza che ha mosso i primi timidi passi; un amore così profondo da risvegliare in me nuova consapevolezza, aprire nuovi orizzonti e far emergere nuove sensibilità.
Quando due anime si riconoscono attraverso uno sguardo la certezza è che nulla sarà mai più come prima. Nessuno sarà più come prima.
Un percorso meraviglioso che partendo dall’amore per l’altro, ti porterà verso l’amore per te stesso. E quando questo amore avrà riempito ogni parte di te, si riverserà all’esterno abbracciando ogni cosa. Ho avuto la fortuna di trovare quello sguardo, di riconoscermi in quegli occhi e di percepire il legame esclusivo di due anime che si conoscono da sempre. Ho avuto la fortuna di amare e, attraverso l’amore per un’altra anima, di amare me stessa.
Un viaggio speciale, unico e meraviglioso. Il mio viaggio che desidero sia anche il tuo viaggio: l’amore che ha dato inizio a tutto, che ha creato ogni passaggio alla scoperta del mio centro; la forza che ha mosso i primi timidi passi; un amore così profondo da risvegliare in me nuova consapevolezza, aprire nuovi orizzonti e far emergere nuove sensibilità.
Quando due anime si riconoscono attraverso uno sguardo la certezza è che nulla sarà mai più come prima. Nessuno sarà più come prima.
Un percorso meraviglioso che partendo dall’amore per l’altro, ti porterà verso l’amore per te stesso. E quando questo amore avrà riempito ogni parte di te, si riverserà all’esterno abbracciando ogni cosa.
Pubblicato:
6 feb 2018
ISBN:
9788863654486
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Amore Quantico

Libri correlati

Anteprima del libro

Amore Quantico - Monica Grando

vita.

1. L’AMORE DISTRUGGE OGNI COSA E TI RIPORTA A TE

Solo provando amore distruggi piano piano tutte le idee che avevi sull’amore. Solo attraverso l’amore annienti lentamente tutto quello che credevi di essere. E semplicemente sei.

Non esiste strumento di trasformazione più potente dell’amore. Esso arriva e travolge ciò che sei lasciandoti senza difese, perché giunge per mostrarti la Verità, oltre ogni maschera che il tempo ti ha portato a indossare. L’amore ti lascia nudo di fronte ai tuoi demoni. Esso getta sale sulle ferite aperte solo per ricordarti della loro presenza e ti chiede di elaborarle una volta per tutte per poter evolvere e comprendere quale sia realmente il tuo posto nel mondo.

Arriva e porta a galla dolori e paure che chiedono da tanto tempo di essere visti e curati: tali sentimenti derivano da quelle ferite che abbiamo vissuto nella nostra infanzia, perché non ci siamo sentiti amati, accolti, compresi o perché ci siamo sentiti inadeguati, abbandonati e soli. Quel dolore va vissuto come un’opportunità per liberarti da vecchi schemi mentali e idee stantie e aprirti al nuovo, alla vita. Giungere all’essenza di te e manifestare la tua luce nel mondo.

Puoi avere tutte le conoscenze e le esperienze che vuoi riguardo all’amore e alle relazioni, ma, quando l’amore si diffonde nel profondo di te, il tuo sapere non conta più niente. Questa energia ti pervade e, come un fiume in piena, arriva e distrugge gli argini che bloccavano il flusso di vita e impedivano alla tua vera essenza di manifestarsi; distrugge tutte le barriere costruite per proteggere e difendere il tuo cuore dalle ferite che hai già subìto. E che non volevi più vedere.

Hai preferito chiudere il tuo cuore e anestetizzarti, piuttosto che far emergere quel dolore antico che se ne stava rannicchiato in qualche anfratto scuro della tua memoria inconscia. Eppure l’amore arriva lì dove non pensavi, fa luce su ombre dimenticate e ti permette, se accogli il suo movimento, di vedere e riconoscere quei dolori e finalmente farli fluire. Le tue ferite non vanno dimenticate, vanno guardate senza che tu le porti dietro, ma dentro di te. Solo l’amore può abbracciare in silenzio ogni sofferenza e dissolverla.

L’incontro con l’Amore ti fa scendere nel profondo di te per portare a galla l’essenza e permetterti di conoscerti e amarti oltre ogni finzione.

Permetti all’amore di stravolgere la tua esistenza, anche se ciò passa attraverso la sofferenza.

Il dolore è causato, in realtà, dal tuo desiderio di trattenere le tue maschere o l’altro per paura di vedere chi sei tu e per paura di un futuro incerto; per paura di entrare in contatto con qualcosa che hai abilmente nascosto.

La sofferenza arriva, perché non ti permetti di essere ciò che sei e di amarti totalmente e completamente.

Permetti all’amore di insegnare ad amarTi.

E capisci che puoi amare

Senza essere amato.

Che puoi sentirti pieno

Senza nessuno accanto

Che puoi coccolarti

Senza braccia altrui.

Capisci che puoi consolarti

Quando fai brutti sogni.

Che puoi prenderti cura di te

Quando non stai bene.

Capisci che puoi asciugare

Le tue lacrime e

Sorridere di te stesso.

E poi capisci che ce la fai.

Ce la fai sempre.

Che le tue battaglie

Le vinci da solo,

Senza nessuno accanto.

Capisci che il letto

Non è troppo grande

Per uno soltanto.

Che il silenzio

È pieno di emozioni.

Capisci che un tramonto

È bello anche visto da solo.

E che il buongiorno

Ce l’hai scritto negli occhi.

E capisci tutto questo

Quando attraverso l’amore

Donato da un altro

Impari ad

Amare te stesso

2. NESSUNA DIFFERENZA TRA LE FERITE DEL CORPO E QUELLE DELL’ANIMA

Non pensare che una ferita dell’anima sia diversa da una ferita del corpo. Entrambe hanno bisogno del giusto tempo per guarire. Più la ferita è profonda più tempo richiederà.

Così come per il corpo, anche per l’anima a un certo punto il dolore diventerà prima lieve e poi pian piano scomparirà. Forse, se la ferita è stata particolarmente profonda, resterà un piccolo segno sul corpo così come nell’anima, ma quel segno sarà solo un avvertimento per ricordarti le esperienze vissute e permetterti di viverle con una consapevolezza diversa.

Ogni volta che la guarderai, ti permetterai di accogliere tutto il percorso fatto per sanare con compassione quella cicatrice. Guarderai all’uomo o alla donna che eri con amore e gratitudine, con profonda commozione per la meraviglia che eri e per quella che sei diventato. Senza ferite sulle ginocchia non avresti imparato a camminare, così come senza ferite nell’anima non avresti imparato ad amare. Osserva con amore tutte le tue ferite che raccontano il tuo viaggio in questa vita. Parlano di te, della tua storia, di tutto ciò che ti ha reso più vero.

Non avere fretta di guarire: è necessario il giusto tempo. Nulla accade prima del giusto momento. È inutile e controproducente sforzare il naturale corso degli eventi.

Ciò che ti è richiesto è di stare in ciò che c’è con rispetto e ascolto. Con devozione verso quello che ti accade, perché ogni cosa è necessaria a te, anche se ora non riesci a comprenderla.

C’è un disegno divino più grande che sa bene dove condurti e non è con la ragione che puoi comprenderlo. Ti è chiesto di stare nel sentire e di affidarti al naturale scorrere degli eventi con gioioso abbandono. Ti è chiesto di avere profonda fiducia nella vita e in te.

Puoi opporre quanta resistenza vuoi, ma, se l’universo cospira attraverso persone che mette sul tuo cammino, messaggi, sogni e altri segnali per farti restare in un punto, non c’è altro che puoi fare che restare lì.

Questo fermarsi non equivale a bloccare lo scorrere della propria vita e attendere che qualcosa arrivi dall’esterno: significa stare in attiva presenza di se stessi e affidarsi con fiducia alla vita, nella consapevolezza che ciò che è per noi ci raggiungerà. Ciò che dobbiamo fare è osservare con il cuore e stare nel sentire per cogliere i messaggi che l’Universo ci invia costantemente: essi ci guidano nella direzione verso cui siamo destinati. A noi spetta riempire questo viaggio di bagagli leggeri e pieni di cose belle.

Quando sarai veramente pronto, ciò che è destinato a te ti raggiungerà.

3. TUTTO È COME DEVE ESSERE

Non pensare che hai sbagliato qualcosa e che le cose ora potrebbero essere diverse. Se fosse stato possibile, sarebbe stato diverso.

Ciò che puoi fare in questo momento è accogliere ciò che c’è, onorando il percorso che ti ha portato fino a qui e soprattutto il viaggio che devi ancora fare. Non sai quali strade percorrerai e non sai dove arriverai. Sai che puoi goderti il percorso e ammirare il paesaggio intorno a te, beneficiando dell’aria che respirerai, della terra su cui camminerai, del cielo sotto cui dormirai.

Non recriminarti per ciò che sei, ma accetta ogni tua sfumatura. Sei un essere unico e speciale che ha il dovere di esprimere al meglio se stesso nel mondo. Sei un’armonia che vibra connessa al tutto. Il tuo compito è vibrare sempre più in alto, facendo risuonare alla tua frequenza chi ti cammina accanto. Non avere paura di manifestare la tua bellezza: essa è una risorsa di cui il mondo ha bisogno.

Niente è diverso da come deve essere. Se ti opponi al dolore e alla fatica, la tua resistenza genererà ancora più dolore. Smetti di trattenere ciò che non serve. Tutto cambia forma e si trasforma. Splendi più che puoi, amando i tuoi difetti e ciò che ora stai manifestando, in questo preciso momento, che è in sé diverso da qualunque altro; ogni attimo speciale nel suo essere irripetibile. Tutto è necessario al piano più grande di cui tu sei un minuscolo tassello, importante come ogni altro pezzo per la perfetta riuscita del tutto. Non sei manifestazione di un solo aspetto: hai tante sfumature e nessuna è migliore o peggiore. Semplicemente è.

Non rinnegare nessuna tua parte, ma accoglila dentro di te. Non sei solo bello e buono, sei anche arrabbiato, giudicante. Semplicemente perfetto così. Non contrastare quegli aspetti di te che ti sembrano sbagliati, ma accogli quella parte che è funzionale in quel momento della tua vita in cui la stai osservando. Nel momento in cui non ti servirà più, probabilmente se ne andrà e farà spazio ad altro.

Non puoi comprendere il tuo valore, se non osservi la completezza del tuo essere e del tutto di cui fai parte. Sappi che sei importante e fondamentale e che sei qui per un motivo preciso. Ti è richiesto di comprendere quale sia la tua missione in questa Terra e di fare in modo di svolgerla con amore per te stesso e per il bene della collettività.

Ognuno di noi può essere di aiuto agli altri, imparando per prima cosa ad amare se stesso incondizionatamente. Questo amore deve poi espandersi e generare amore. Amore crea amore. Non avere paura di essere rifiutato o che il tuo amore non venga corrisposto. L’amore fluisce e si espande e non ha bisogno di conferme. Non cercare al di fuori. È tutto li, dentro di te. Non dare amore per ricevere amore. Dai amore per generare amore.

Hai un compito – tu come ognuno di noi – che è quello di amarti: per farlo devi darti la possibilità di conoscerti e capire chi tu sei. Sarà un viaggio a tratti doloroso e a tratti fantastico, ma sarà il Tuo viaggio.

Il vero viaggio della Vita.

4. AMARSI È UN VIAGGIO

Imparare ad amarsi è un po’ come riscrivere la storia della propria vita al contrario, spogliandosi di tutti i devo e i non posso fino a mettere a nudo l’essenza del proprio cuore. Attraverso la relazione con l’altro, con la nostra anima affine, possiamo scendere nei più remoti anfratti della nostra memoria inconscia e portare a galla tutte le ferite che il nostro sé bambino ha provato sulla sua pelle. L’amore apre l’uscio di una cantina buia e impolverata, dove avevamo nascosto tutto ciò che non volevamo vedere per evitare di soffrire ancora.

Permetti all’amore di aprire quella porta. La pulizia ora è necessaria e sicuramente passerà attraverso il dolore, perché la polvere rimossa inizialmente creerà ancora più confusione, ma è un passaggio necessario per portare luce dentro al tuo cuore, per ripulirlo dalle incrostazioni che lo stanno soffocando. È ora di recuperare la gioia di vivere, di lasciarla nuovamente fluire dentro di te e di permettere che si espanda attraverso di te.

Nessuna relazione di anime è esente da conflitti, paure, gelosie, sentimenti negativi. L’altro è noi, noi siamo l’altro. L’altro, a volte, ci rimanda quella parte di noi che non vogliamo vedere, mentre altre volte ci mostra il bello che potremmo esprimere, se ce lo permettessimo.

Ricorda che solo accogliendo in te le parti che stai rifiutando puoi manifestare completamente il tuo essere.

Finché rifiuti ciò che l’altro ti mostra, rifiuti parti di te stesso e avrai sempre la sensazione che ti manchi qualcosa. E quando senti che ti manca qualcosa, è perché in realtà stai mancando a te stesso.

È giunto il momento di integrare ogni tuo aspetto, di riempire ogni vuoto, di superare ogni paura.

E solo l’amore può portarti a diventare ciò che sei. Permetti all’amore di travolgerti per sgretolarti nel profondo e ritrovare la tua vera essenza.

Non avere paura. Amore e paura sono due energie contrarie: stai nell’amore e la paura svanirà.

5. L’AMORE COMPRENDE TUTTO

Ho capito che, a un certo punto, senti nel cuore quando ami davvero, perché ami ogni cosa dell’altro: i suoi difetti, le sue paure, le sue scelte. Ami ogni cosa di lui e attraverso di lui. Ami la tua vita grazie a lui. Ami tutto ciò che accade e che ti arriva. Riesci ad amare ogni lacrima così come ogni sorriso. Ami te stesso sopra ogni cosa grazie all’amore che provi per l’altro.

Osservi sua madre e suo padre e ami ciò che sono, perché attraverso loro rivedi lui. Ami il bambino che vedi nei suoi occhi, ami tutte le sue ferite, perché lo hanno reso ciò che è: esattamente come è; non vuoi che sia diverso da così, perché sai che è perfetto così com’è.

Tutto questo amore ti spinge ad amare te stesso, sempre più in profondità, perché capisci che è possibile amare qualcuno totalmente, incondizionatamente. Questo amore ti porta ad amare te stesso, i tuoi difetti, le tue paure nello stesso modo.

Ti porta ad amare tuo padre e tua madre. Perché grazie a loro tu sei tu. E sei speciale così come sei in ogni tua parte.

Se osservi bene, provi per l’altro un amore incondizionato che ti fa amare la sua essenza oltre l’apparenza e ogni suo difetto, perché parte di lui come essere perfetto. Ciò che ti trovi a osservare è la sua anima oltre ogni manifestazione fisica.

Se provi a usare lo stesso sguardo su di te, ti rendi conto che puoi amarti totalmente in ogni tua parte, accogliere i tuoi difetti in quanto parte di te che sei un essere speciale.

L’amore incondizionato per l’altro ha lo scopo di insegnare l’amore incondizionato per te.

Non puoi amare nessuno, se prima non ti ami. Non puoi accogliere totalmente nessuno, se prima non ti permetti di accogliere te stesso.

Perché riesci ad amare l’altro nonostante la sua rabbia, la sua gelosia, le mancanze che vedi in lui? Perché riesci a perdonare, accogliere, comprendere ogni cosa dell’altro?

E perché, invece, con te non sei così indulgente? Anzi, sei estremamente critico e non ti accetti per quello che sei. La lezione che l’Amore ti porta è proprio questa: si può amare qualcuno in maniera incondizionata. Puoi amare te stesso nella stessa maniera, accettando tutte le sfumature.

Non esiste il bene o il male negli individui. Esiste il bene e il male in ognuno

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Amore Quantico

5.0
1 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori