Inizia a leggere

La ballerina - l'infedele

Valutazioni:
230 pagine3 ore

Sintesi

"La ballerina" e "L'infedele", di Matilde Serao, sono una strana coppia di titoli, vista la coincidenza con gli eventi della vita della scrittrice. Grande infedele fu suo marito Edoardo Scarfoglio, che in una delle sue tante avventure si innamorò della ballerina francese Gabrielle Bessard, che ne rimase incinta. Ma Scarfoglio amava Matilde e tornò a casa, dove un giorno si presentò la Bessard e si suicidò sulla porta dell'appartamento con un colpo di pistola alla testa.
"La ballerina" è la storia di una ballerina sgraziata e non tanto bella, che vive nella miseria di questa professione instabile. "L'infedele" raccoglie le storie di quattro amori nati e morti rapidamente, con la passione che si alterna fra fedeltà ed infedeltà, alla ricerca di un fantomatico "amore".

Matilde Serao è stata una scrittrice e giornalista italiana, protagonista del rinnovamento della letteratura e del giornalismo italiano negli anni cruciali tra Ottocento e Novecento. Oltre ad aver lavorato intensamente come giornalista, fu autrice di settanta fra romanzi e raccolte di racconti, la maggior parte di impronta verista. È stata la prima donna italiana ad aver fondato e diretto un quotidiano, Il Mattino di Napoli.

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.