Goditi subito questo titolo e milioni di altri con una prova gratuita

Solo $9.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Scandalosa imbranata

Scandalosa imbranata

Leggi anteprima

Scandalosa imbranata

Lunghezza:
85 pagine
1 ora
Pubblicato:
Apr 6, 2019
ISBN:
9781507196618
Formato:
Libro

Descrizione

Imbranata per natura, Jane aveva accettato da tempo un destino da zitella. E forse sarebbe stato un bene. Dopo tutto, aveva assistito in prima persona a come un matrimonio infelice poteva far soffrire una donna. Ma osava ancora sognare l'amore, fino al giorno in cui fu completamente scandalizzata da un uomo con le maniere di un cinghiale.

Da quando Caleb Wesley, il conte di Keery, aveva fallito nel proteggere la persona che più contava su di lui, aveva giocato il ruolo del mascalzone. I suoi vizi preferiti erano le sottane delle signore, il gioco d'azzardo e l'alcol, e non aveva intenzione di abbandonarli. Anche dopo aver compromesso accidentalmente una signora ed essere costretto a concederle il matrimonio.

Due persone unite da una circostanza indesiderata scoprono qualcosa che nessuno si aspettava. Riusciranno a lasciarsi alle spalle le vecchie ferite e i pregiudizi per accettare il regalo che il destino ha donato ad essi?

Pubblicato:
Apr 6, 2019
ISBN:
9781507196618
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore

USA Today Bestselling, Amazon All Star author Amanda Mariel dreams of days gone by when life moved at a slower pace. She enjoys taking pen to paper and exploring historical time periods through her imagination and the written word. When she is not writing she can be found reading, crocheting, traveling, practicing her photography skills, or spending time with her family.


Correlato a Scandalosa imbranata

Libri correlati

Articoli correlati

Anteprima del libro

Scandalosa imbranata - Amanda Mariel

DEDICA

A mamma e papà.

Grazie del vostro sostegno e di fare sempre il tifo per me, un abbraccio a tutti e due!

RINGRAZIAMENTI

Grazie al mio editor e ai lettori beta per avermi aiutato a modellare e rifinire la storia di Caleb e Jane. Anche la mia famiglia merita un grande ringraziamento. Il vostro sostegno ed entusiasmo significano tutto, per me. Mamma, sei sempre la prima a leggere i miei manoscritti, le tue note e suggerimenti hanno un valore inestimabile. Tammy Andresen, Elizabeth Evans e Nina Mason, grazie per aver contribuito a illuminare questa storia. Brian, mi stupisci per quanto mi supporti e incoraggi la mia carriera di scrittrice. Un enorme grazie va ai miei lettori, che continuano ad acclamarmi e a leggere i miei libri. Vi adoro! Grandi abbracci per tutti!

LIBRI DI AMANDA MARIEL

Ladies and Scoundrels series

Scandalous Endeavors

Scandalous Intentions

Scandalous Redemption

Coming soon to the Ladies and Scoundrels series

Scandalous Wallflower

Fabled Love Series

Enchanted by the Earl

Captivated by the Captain

Enticed by Lady Elianna

Lady Archer’s Creed series

Theodora (Christina McKnight writing with Amanda Mariel)

Coming soon to the Lady Archer’s Creed series

Georgina (Amanda Mariel writing with Christina McKnight)

Stand alone titles

Love’s Legacy

Connected by a Kiss

How to Kiss a Rogue (Amanda Mariel)

A Kiss at Christmastide (Christina McKnight)

A Wallflower’s Christmas Kiss (Dawn Brower)

Box sets and anthologies

Visitate www.amandamariel.com per conoscere le attuali promozioni

Capitolo 1

Londra, 1843

Lady Jane Shillington non era mai stata un animale sociale. I gentiluomini non si ammassavano per corteggiarla. Non avrebbero certamente trascorso il loro tempo a farle visita. A ventidue anni non aveva ancora dato il primo bacio. Finché arrivò lui.

Si portò le mani alle labbra e fissò il bel furfante che dormiva nel suo letto. Quando era entrato in camera sua, ieri sera, una pura follia aveva invaso i suoi sensi. Era rimasta immobile, come se l'avesse aspettato, l'eccitazione che scorreva nelle vene, dove avrebbero dovuto esserci paura e oltraggio.

La vista di Lord Keery spogliato di cappotto, stivali e pantaloni, nella penombra della sua camera da letto, le aveva instillato un bruciore, un formicolio in parti del corpo inusuali. Mentre finiva di sfilarsi i vestiti, si scoprì incapace di reagire, il suo sguardo scandiva ogni centimetro di quei muscoli.

Quando si arrampicò nel suo letto e la prese tra le braccia, si sciolse in lui. Come una sconsiderata, aveva gioito dei suoi baci profondi. Non resistette quando fece scivolare le mani sotto la veste e non lo spinse via quando accarezzò e baciò i suoi seni. Aveva desiderato tutto quanto, e ne voleva ancora.

Rotolò su di lei e la strinse, con la guancia appoggiata contro il petto. Pochi attimi più tardi, il suo lieve russare riempiva la stanza. Lei giacque sulla sua pelle calda, prigioniera di una tempesta di desiderio e di rabbia, mentre lui riposava pacificamente, con le braccia ancora attorno a lei. Come aveva potuto addormentarsi sul più bello?

Poteva solo supporre che la colpa fosse del porto che aveva bevuto. Era stata l'ebbrezza, senza dubbio, a condurlo nella sua stanza. Aveva assaggiato il dolce vino sulle sue labbra e odorato il suo alito. Doveva svegliarlo e chiedergli di andarsene subito.

Forse aveva pensato di far visita a un'altra signora. Una esperta nell'arte dell'amore, non una insignificante e impacciata destinata a una vita da zitella. Tuttavia, era affascinata dal suo tocco, e più che disposta a dargli la sua virtù. Ma al mattino la delusione le pesò nel petto, quando si svegliò al suo fianco, la testa sulla sua mano, e lo guardò.

Osservò Lord Keery: i suoi capelli mossi scuri e le lunghe ciglia, il suo naso aristocratico e le labbra piene. Il suo sguardo scivolò verso il petto scolpito e il ciuffo di peli. Le dita bramavano di toccarlo, ma non osava rischiare di svegliarlo. Sicuramente appena sveglio se la sarebbe data a gambe. Il suo stomaco affondò. I mascalzoni non dedicavano il loro tempo alle signore caste. Erano due mondi diversi. Avrebbe scommesso che non sapeva nemmeno il suo nome.

Indugiò nel punto in cui il lenzuolo gli cingeva la vita. Forse se avesse fatto attenzione lo avrebbe scostato senza svegliarlo. Le sue guance si infiammarono a quel pensiero oltraggioso ma si avvicinò lo stesso, decisa a dare una rapida occhiata. La notte precedente, l'oscurità della stanza non le aveva permesso di vedere. Ma aveva visto abbastanza per infiammarsi. Il suo cuore sussultò al pensiero di quello che poteva vedere alla luce del mattino.

Invece egli si scostò e Jane si bloccò, aspettando che trovasse posizione, i battiti accelerati. Dopo un attimo, il suo russare sommesso riecheggiò ancora una volta attraverso la camera. Alzò una mano tremante e sollevò appena le lenzuola. Lui non si mosse, dunque osò di più, concedendosi una visione completa dello spettacolo anatomico là sotto.

Buon Dio! Sgranò gli occhi di fronte alla sua virilità, che, con suo sgomento e meraviglia, si stava gonfiando davanti ai suoi occhi. Si accostò, impudente, per vedere meglio. L'appendice ora si era sollevata dal corpo, appariva nello stesso tempo

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Scandalosa imbranata

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori