Inizia a leggere

Fuga in avanti

Valutazioni:
507 pagine7 ore

Sintesi

È un salire concettuale su un Treno virtuale. Un’allegoria, un sogno, un sim - bolo, una danza di surrealismo ed introspezione. Il Treno scorre, silenzioso e veloce come solo quelli a levitazione magnetica possono essere, scivo - lando insieme ai pensieri di Alex. Lui ci è salito sopra, ma non sa come, né perché. Dentro di lui si aggrovigliano le emozioni ed il cuore si fa carico dell’esistenza. Ciò che accade a bordo del Treno è un progressivo avvicinar - si all’Apocalisse, mentre sulla figura di Alex convergono responsabilità che forse gli appartengono, forse no, forse sono in realtà frammentate per raggiungere ciascuno di noi. Ma il suo ruolo ha a che fare tanto con l’umanità quanto con se stesso. Vagone dopo vagone, quello che serpeggia sul mondo è una visione, uno specchio per osservare una realtà futuribile, di nuovo traslata in chiave puramente simbolica. Il ruolo delle donne diventa la chiave di volta di una struttura narrativa inconsueta ed affascinante, destinato a tracciare un solco profondo nella letteratura contemporanea.

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.