Inizia a leggere

Storie di bocca

Valutazioni:
513 pagine6 ore

Sintesi

Storie di bocca è un romanzo autobiografico, suddiviso in un centinaio di capitoli di fatti accaduti all'autore dal 1943 al 1952. Vengono rivissute le esperienze personali degli ultimi due anni di guerra, la ristrettezza economica dovuta alla prematura scomparsa del padre Alfredo, il coinvolgimento famigliare dell'occupazione tedesca dopo l'8 settembre 1943, l'esodo delle famiglie benestanti fuori dalla città di Bologna e il controesodo del 1944, il ricordo incancellabile dei bombardamenti indiscriminati degli alleati. Il primo dopoguerra di miseria generalizzata, le malattie conseguenti, l'arte di arrangiarsi di gran parte della popolazione, tanta voglia di ricominciare a vivere liberi, fino alla timida ripresa economica dei primi anni cinquanta. Dieci anni vissuti intensamente e raccontati ai giovani di oggi per non dimenticare.

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.