Inizia a leggere

Donne e anime

Valutazioni:
251 pagine3 ore

Sintesi

In "Donne e anime" si riuniscono tre romanzi brevi di Matilde Serao: "Donna Paola", "Storia di due anime" e "Cristina", storie appunto di donne e di anime, cioè donne coinvolte in avventure amorose (od anche patriottiche) più grandi di loro (anche per i pregiudizi dell'epoca).
Come Cristina, bravissima ragazza, promessa sposa a Carluccio che seguiva il terzo corso al collegio militare della Nunziatella e che aveva buona dote (un negozio avviato). Ma Cristina era costantemente sulla bocca di tutti per colpa di certo Peppino Fiorillo, liceale, senza speranza con Camilla, ma che a parole ne parlava del più e del meno con tutti come se ormai fosse cosa sua, fino al punto di tentare il suicidio davanti alla sua porta. Ormai "compromessa" Cristina acconsente ad un matrimonio "in punto di morte", e mal gliene viene.

Matilde Serao è stata una scrittrice e giornalista italiana, protagonista del rinnovamento della letteratura e del giornalismo italiano negli anni cruciali tra Ottocento e Novecento. Oltre ad aver lavorato intensamente come giornalista, fu autrice di settanta fra romanzi e raccolte di racconti, la maggior parte di impronta verista. È stata la prima donna italiana ad aver fondato e diretto un quotidiano, Il Mattino di Napoli.

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.