Inizia a leggere

Negras Tormentas

Valutazioni:
48 pagine34 minuti

Sintesi

Fantascienza - racconto lungo (31 pagine) - Un racconto intenso, malinconico e memorabile da un maestro della fantascienza sociale sul tema forse più attuale in assoluto: i migranti


Le notti di Melilla, enclave spagnola sulla costa marocchina, brillano dei fuochi degli assalti: migranti arrivati da ogni parte dell’Africa cercano di entrare in Europa e sono brutalmente respinti. E anche di giorno la città pullula di avventurieri: uno di loro, Mascara Snake, è in grado di passare il confine, e stavolta deve farlo per una donna. Una donna che conosce molto bene. E che porta con sé più segreti di quanto Mascara possa augurarsi.

Un racconto intenso, malinconico e memorabile dalla pena raffinata di Domenico Gallo, che ci dipinge uno scenario attuale, ormai quasi contemporaneo, mischiando la ballata dell’amor perduto con la canzone della barricata.


Domenico Gallo, fisico e bioingegnere, segue la fantascienza dagli anni Settanta. Partecipa ad alcuni collettivi che mescolano la fantascienza alla politica ed è stato attivista di Un’Ambigua Utopia. Ha collaborato con Antonio Caronia, con cui ha pubblicato Houdini e Faust. Breve storia del cyberpunk (Baldini e Castoldi) e La macchina della paranoia (una enciclopedia dedicata a Philip Dick per Agenzia X). Ha pubblicato diversi racconti e partecipato a molte riviste come Pulp LibriRobotIFCarmillaAlphavillePsicheLa GolaLiberazione. Dirige la collana Fantascienza e Società per l’editore Mimesis. Fuori dalla fantascienza ha pubblicato un saggio sulla nascita della fisica quantistica, Il ribelle del pensiero (Edizioni Mimesis) e ha curato con Italo Poma l’antologia Racconti della Resistenza (Sellerio). Sotto pseudonimo ha pubblicato romanzi, parodie, guide, vocabolari.

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.