Goditi subito questo titolo e milioni di altri con una prova gratuita

Gratis per 30 giorni, poi $9.99/mese. Cancella quando vuoi.

Orrore in Periferia

Orrore in Periferia

Leggi anteprima

Orrore in Periferia

Lunghezza:
65 pagine
50 minuti
Pubblicato:
Jun 23, 2017
ISBN:
9788826457789
Formato:
Libro

Descrizione

Un racconto horror thriller che vi stupirà! Inserito nella newsletter "Migliori libri horror e fantasy italiani"  (fantasy horror, horror racconti, horror italiano, stato di paura, oscurità, oscurità perversa, l oscurità)

Patrizia è una teenager con un'obiettivo: conquistare il ragazzo più bello della scuola, Fabio, aspirante giornalista e giocatore di calcio provetto.
Ma durante i suoi tentativi per avvicinarlo, scoprirà insieme a lui un'inquietante segreto, legato a delle misteriose sparizione avvenute nella sua cittadina.


Un ebook thriller con tinte horror!
  • Thriller del mese Newsletter Libri
  • Horror del mese Newsletter Best ebooks
  • " Un ebook thriller romantico ma anche duro, con tinte horror"
  • " Un libro horror che ha decisamente le palle, e riesce a stupire"

fantasy horror, horror racconti, horror italiano, stato di paura, oscurità, oscurità perversa, l oscurità


" Ho letto tanti libri thriller su amazon, così come racconti horror e libri d'amore, ma devo dire che spesso non valgono la pena. Questo invece ha un colpo di scena pazzesco, che lo fa rientrare a pieno titolo tra i racconti thriller ben riusciti. Complimenti all'autore, non me l'aspettavo di certo!"


letteratura orrore, libri dell orrore, racconti orrore, storia orrore italiana, libri orrore, libro orrore, orrore profondo



libri horror - libri horror | #bookclub.
fantasy horror, horror racconti, horror italiano, stato di paura, oscurità, oscurità perversa, l oscurità

Cinque grandi libri horror da leggere tra vampiri, fantasmi e altri misteri
11 set 2019 - Scarica gratis libri horror più spaventosi
 assolutamente, libri horror paurosi, libri horror da leggere online, libri horror belli, libri horror consigliati, libri horror da leggere pdf, libri horror e fantasy, libri h

 e dei libri horror psicologici, leggeli sono bellissimi

Libri horror da leggere assolutamente

20 gen 2019 - Migliori libri Horror da leggere, libri dell'orrore per ragazzi e adulti

 
fantasy horror, horror racconti, horror italiano, stato di paura, oscurità, oscurità perversa, l oscurità


letteratura orrore, libri dell orrore, racconti orrore, storia orrore italiana, libri orrore, libro orrore, orrore profondo


letteratura orrore, libri dell orrore, racconti orrore, storia orrore italiana, libri orrore, libro orrore, orrore profondo
 
  • Newsletter libri horror paurosi per adulti
  • Migliori libri fantasy e horror terrificanti
  • Definito "Uno dei migliori libri horror da leggere online"
  • Newsletter novembre Horror consigliati da leggere non in pdf
  • Sicuramente uno dei thriller per adulti più paurosi che abbia letto
fantasy horror, horror racconti, horror italiano, stato di paura, oscurità, oscurità perversa, l oscurità

"Mi sento di consigliare questo libro horror da leggere online, mi è senz'altro piaciuto, lo consiglierei a chi ama il terrore, e a chi vuole leggere i migliori racconti soprannaturali"
Paolo Tenca

fantasy horror, horror racconti, horror italiano, stato di paura, oscurità, oscurità perversa, l oscurità
 
Pubblicato:
Jun 23, 2017
ISBN:
9788826457789
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Orrore in Periferia

Categorie correlate

Anteprima del libro

Orrore in Periferia - federico Calafati

PERIFERIA

ORRORE IN PERIFERIA

Federico Calafati

Era una fredda mattina di novembre, e Patrizia stava gelando, nonostante la giacca pesante che aveva addosso. Scese dall'auto e osservò la scuola. Era un edificio enorme, diviso su tre piani, e comprendeva scientifico, classico e linguistico. Aveva un'aria da caserma militare, il che le faceva venire ancora meno voglia di andare in classe.

«Ci vediamo dopo!» la salutò la madre, sorridendole.

«Ciao» rispose di sfuggita lei, chiudendo la portiera, e dirigendosi verso l'ingresso.

Percorse il vialetto alberato, e intravide subito i suoi amici Clara e Michele che parlavano, seduti sui gradini dell'edificio. Di fronte alla scuola c'erano almeno una cinquantina di ragazzi, riuniti in gruppetti ad approfittare degli ultimi minuti prima che la campanella suonasse.

Patrizia si guardò intorno, cercando con lo sguardo l'unico che voleva vedere. Non lo trovò, e si diresse verso i suoi amici.

«Ma buongiorno» la salutò subito Michele, con un sorriso.

«Sembri più assonnata del solito» le disse Clara, aggrottando le sopracciglia.

«Buongiorno anche a te» rispose Patrizia, ironicamente

«Ragazzi, non so nulla di spagnolo, oggi. Credo che la verifica andrà peggio delle altre!»

Clara si alzò in piedi, e scosse le spalle.

«Non farmici pensare» esclamò preoccupata «Se prendo un altro sette i miei mi buttano fuori di casa!»

Michele le lanciò un'occhiataccia.

«Problemi da secchiona...se prendessi un sette io, salterei di gioia per una settimana»

«E tu come sei messa?» chiese Clara a Patrizia.

Lei riflettè: aveva ripetuto tutti i 350 vocaboli che il professore aveva assegnato loro, ma non aveva letto i brani assegnati.

«Mah, decentemente forse»

«Perfetto, copieremo da te allora!»

In quel momento Patrizia lo vide. Stava parlando con altri tre ragazzi, tra i più popolari della scuola. Facevano tutti parte della squadra di calcio, ed avevano corpi da urlo. Qualsiasi ragazza avrebbe voluto uscire con loro, ma era molto difficile avvicinarli, non senza una valida ragione.

Patrizia aveva visto per la prima volta Fabio l'anno prima, ad una partita. Nell'istante in cui lo aveva guardato, aveva sentito una sensazione strana nello stomaco; era alto quasi uno e novanta, e aveva un fisico a metà tra il magro e il muscoloso, proprio come piaceva a lei. Il suo viso era molto maschile, con tratti ben definiti, ed un naso imponente ma bello. I suoi capelli erano di un biondo scuro tendente al castano, molto corti, e sempre in ordine. Aveva un'aria da bravo ragazzo, ma aveva sentito in giro che occasionalmente sapeva essere piuttosto stronzo, specialmente con le ragazze.

Era il capitano della squadra, ed era perfettamente integrato con i suoi compagni, ma era anche piuttosto diverso da loro: in genere gli atleti non avevano voti alti, mentre lui aveva vinto per due volte le olimpiadi di matematica , e si occupava anche del giornale della scuola, per il quale scriveva ottimi articoli.

Mentre si avvicinava al gruppetto, Patrizia si sentiva il cuore in gola. Non voleva fare la figura dell'idiota, specialmente con i più popolari della scuola.

«Ciao!» esclamò con un sorriso, una volta arrivata vicino a loro.

I quattro la videro in quell'istante come se non l'avessero mai notata prima.

Patrizia sentì i loro sguardi sopra di lei, pesanti come macigni.

«Ciao!» rispose uno dei quattro, mentre Fabio la squadrava da testa a piedi.

Ci fu qualche secondo di silenzio, in cui quelli la fissavano, mentre lei rimaneva immobile, non sapendo cosa dire.

«Posso parlarti un attimo?» chiese poi a Fabio, e lui le lanciò un'occhiata perplessa.

«Va bene» disse poi, avvicinandosi a lei. Patrizia sussultò: era la prima volta che si trovava a così breve distanza da lui, e sentiva lo stomaco che faceva capitomboli.

«Cosa c'è?» chiese incuriosito.

«Ecco, mi chiedevo se fosse possibile entrare a far parte della redazione del giornale»

Fabio aggrottò le sopracciglia.

«Lo sai che abbiamo cominciato già da settembre vero? Come mai ora?»

Patrizia si ravviò i capelli, imbarazzata. Ovviamente non poteva dire che gli era venuta da poco l'idea di usare il giornale per cominciare finalmente a parlargli.

«Ci ho pensato qualche giorno fa, mi piacerebbe molto imparare a scrivere degli articoli, e il vostro giornale sembra fatto molto bene»

Sperò che le lusinghe funzionassero, e attese la risposta di Fabio.

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Orrore in Periferia

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori