Inizia a leggere

Dalla crisi dell’Euro al rilancio dell’economia locale

Valutazioni:
76 pagine59 minuti

Sintesi

Il tracollo economico dell’Italia è stato rallentato, grazie a consistenti emissioni straordinarie di Euro autorizzate dalla BCE.

Ma quando cesseranno queste emissioni, il mercato drogato dovrà tornare nella norma e occorreranno consistenti prelievi fiscali che distruggeranno l’apparente e non risolutiva calma economica di questo periodo.

Cosa si farà allora? Gli Stati previdenti si attrezzano per il disastro annunciato, conseguente all’implosione dell’Euro; in Italia veniamo semplicemente distratti da falsi problemi, nonostante economisti indipendenti ci abbiano allertato: la classe politca italiana è troppo compromessa con l’alta finanza e troppo ignorante per prepararsi a questo futuro, che tutti i migliori economisti considerano inevitabile.

Come cittadini, lavoratori, imprenditori dobbiamo, da subito, affrontare, da soli, il problema, rivitalizzando o creando ex novo circuiti economici indipendenti dall’attuale sistema monetario, creando valore e lavoro, utilizzando in maniera del tutto legale una moneta alternativa, che sia emessa ‘a credito’ (ossia di proprietà del cittadino che la detiene) anziché ‘a debito’ (ossia di proprietà della banca che la emette).

Questo libro mostra come ciò sia possibile

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.