Goditi subito questo titolo e milioni di altri con una prova gratuita

Solo $9.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Il FantastiMondo: Fiabe e Favole inedite

Il FantastiMondo: Fiabe e Favole inedite

Leggi anteprima

Il FantastiMondo: Fiabe e Favole inedite

valutazioni:
5/5 (1 valutazione)
Lunghezza:
53 pagine
55 minuti
Pubblicato:
Feb 25, 2017
ISBN:
9788826061047
Formato:
Libro

Descrizione

Fiabe e Favole inedite con piccole illustrazioni
 
Pubblicato:
Feb 25, 2017
ISBN:
9788826061047
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Il FantastiMondo

Libri correlati

Anteprima del libro

Il FantastiMondo - Marianna Archetti

FantastiMondo

Il FantastiMondo

Fiabe e favole inedite

ISBN 987-1-326-56324-0-9000

Copyright © 2016 Marianna Archetti. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte

di questa pubblicazione può essere fotocopiata, riprodotta, archiviata,

memorizzata o trasmessa in qualsiasi forma o mezzo, se non nei termini previsti

dalla legge che tutela il Diritto d’Autore.

1

Il FantastiMondo

Fiabe e Favole inedite

di Marianna Archetti

INDICE

Milo e la pentola d’oro

pag. 3

I due regni

pag. 9

Ricciolo d’oro

pag. 16

Il tesoro nascosto

pag. 22

Maurilio Il giusto

pag. 28

Fiorellina

pag. 37

Il desiderio di Clementina

pag. 43

La società Frutti del bosco

pag. 54

Una nuova amica

pag. 61

Colora i personaggi!

pag. 67

2

MILO E IL FOLLETTO

In una casa nel bosco, tanti anni fa, viveva il giovane

Milo con i suoi genitori: Lucilla e Dante che di lavoro

faceva il taglialegna.

Milo era un bambino dallo sguardo furbo, sempre

attento e molto volenteroso. Adorava la sera guardare

gli animaletti che con l'oscurità uscivano dalle loro

tane, in particolare una sorta di furetto che correva

svelto e spesso si avvicinava alla casa. Era talmente

veloce che Milo riusciva a vederne solo l'ombra. Una

notte la mamma del bambino dimenticò il bucato

3

appeso al filo davanti a casa. Milo vide l’ombra

muoversi varie volte e la mattina seguente lenzuola e

vestiti erano spariti. La mamma di Milo li cercò nel

bosco ma erano introvabili. La notte seguente il

bambino decise di nascondersi all'esterno della casa;

si appostò dietro il dondolo con in mano un sacco e

attese che l'ombra dell’animaletto si avvicinasse. Poco

dopo l'ombra veloce passo davanti al dondolo, quando

tornò indietro, Milo lanciò il sacco e strinse; aveva

acciuffato il misterioso furetto. Pian piano il bambino

spostò il sacco e sotto i suoi piccoli occhi si

materializzò un essere vestito di verde con delle

orecchie a punta e capelli e barba rossi.

Non sei un furetto disse sorpreso Milo all'essere.

No, sono un folletto dei boschi rispose fiero l'essere

mi chiamo Leonio e presentandosi gli fece un

inchino. Milo gli chiese dove vivesse e Leonio rispose

che la sua casa era sotto un noce del bosco. Il

bambino voleva poi chiedere al folletto dove fossero i

4

vestiti e le lenzuola ma questo era già sparito. Il

mattino seguente, armato di zainetto e bussola, Milo

partì per una gita nel bosco; voleva scovare la casa

del folletto. Secondo suo padre il noce del

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Il FantastiMondo

5.0
1 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori