Voglio potermi arrabbiare

Azioni libro

Inizia a leggere

Informazioni sul libro

Voglio potermi arrabbiare

Valutazioni:
Valutazione: 0 stelle su 50/5 (0 recensioni)
Lunghezza: 116 pagine1 ora

Descrizione

Un ictus cerebrale arriva e sconvolge l’esistenza di Giovanni, cinquantatré anni, imprenditore, con una moglie e una figlia non ancora maggiorenne.

Una beffa del destino che gli lascia una pesante eredità: l’impossibilità di muovere metà del corpo e di parlare. Afasia. Da qui inizia l’odissea di Giovanni, la sua silente agonia, la lenta e faticosa riabilitazione per recuperare il deficit motorio e l’uso della parola. Un percorso in salita non privo di impedimenti e interruzioni, vivo del sostegno in ospedale degli altri malati e della passione di un’équipe di medici in cui si distinguono Serena, logopedista scrupolosa, Guido, brillante specializzando, e Chiara, instancabile neurologa, che per una strana coincidenza non solo si chiama come la figlia di Giovanni, ma ritrova in quell’ennesimo paziente afasico una incredibile somiglianza con suo padre, morto improvvisamente anni prima senza che lei fosse riuscita a salvarlo, quasi un fantasma tornato dal passato.
Leggi altro