Trova il tuo prossimo libro preferito

Abbonati oggi e leggi gratis per 30 giorni
PREPARARE (E VINCERE) IL CONCORSO IN MAGISTRATURA per tutti

PREPARARE (E VINCERE) IL CONCORSO IN MAGISTRATURA per tutti

Leggi anteprima

PREPARARE (E VINCERE) IL CONCORSO IN MAGISTRATURA per tutti

Lunghezza:
256 pagine
3 ore
Editore:
Pubblicato:
Dec 4, 2016
ISBN:
9788822874108
Formato:
Libro

Descrizione

Per molti diventare magistrato è il sogno di tutta una vita.

Il numero elevato di posti messi a concorso, però, non deve far sottovalutare le prove da parte di chi si prepara a studiare (per vincere) il concorso a Magistrato Ordinario.

La preparazione istituzionale e manualistica dev'essere integrata da un testo agile, preciso e che punti dritto all'obiettivo da raggiungere: acquisire una preparazione "elastica", improntata ai principi basilari delle varie materie, che consenta di sapersi destreggiare anche qualora non si conosca al 100% l'argomento oggetto di prova.

E' questo l'obiettivo del presente manualetto.

Lo stesso è suddiviso in varie sezioni:

- in primo luogo, riporta l'elenco delle tracce di tutti i concorsi precedenti, utile per capire il livello di approfondimento richiesto;

- molto importante è anche lo stralcio di verbale relativo ai criteri di valutazione utilizzati dalla Commissione, che fa capire al candidato gli elementi presi in considerazione in sede di correzione;

- vi sono 20 macro-argomenti che il candidato deve conoscere, al fine di saggiare la propria preparazione;

- infine vi sono ben 30 tracce, 10 per ogni materia, a forte rischio concorsuale e che riportano - per ognuna - un'analisi da compiere sulla traccia, in modo da far acquisire al candidato quel modus operandi che gli consente - anche di fronte al tema più ostico - di mantenere la calma ed il self control utili per riorganizzare le idee, fissare i punti da trattare ed elaborare un testo che consenta di superare la prova.
Editore:
Pubblicato:
Dec 4, 2016
ISBN:
9788822874108
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a PREPARARE (E VINCERE) IL CONCORSO IN MAGISTRATURA per tutti

Leggi altro di Autori Vari

Libri correlati

Anteprima del libro

PREPARARE (E VINCERE) IL CONCORSO IN MAGISTRATURA per tutti - Autori Vari

PREPARARE (E VINCERE)

IL CONCORSO IN MAGISTRATURA per tutti

INDICE

-INDICE p. 2

-PREMESSA p. 3

-I PRECEDENTI: Tracce dei temi assegnate nei concorsi a Magistrato Ordinario dal 2019 al 1946 p. 5

-I CRITERI DI VALUTAZIONE p. 38

-QUELLO CHE BISOGNA SAPERE:

--DIRITTO PENALE p. 40

--DIRITTO AMMINISTRATIVO p. 40

--DIRITTO CIVILE p. 40

-LE TRACCE A RISCHIO DI USCITA:

--DIRITTO PENALE p. 41

--DIRITTO AMMINISTRATIVO p. 62

--DIRITTO CIVILE p. 82

-ED INFINE… p. 101

PREMESSA

Per molti diventare magistrato è il sogno di tutta una vita.

Il numero elevato di posti messi a concorso, però, non deve far sottovalutare le prove da parte di chi si prepara a studiare (per vincere) il concorso a Magistrato Ordinario.

La preparazione istituzionale e manualistica dev'essere integrata da un testo agile, preciso e che punti dritto all'obiettivo da raggiungere: acquisire una preparazione elastica, improntata ai principi basilari delle varie materie, che consenta di sapersi destreggiare anche qualora non si conosca al 100% l'argomento oggetto di prova.

E' questo l'obiettivo del presente manualetto.

In effetti, le tre prove scritte oggetto del concorso riguardano il mare magnum del diritto e hanno ognuna una durata di otto ore, e si incentrano su:

• Diritto penale;

• Diritto amministrativo;

• Diritto civile.

E' chiaro che oltre all'approfondimento degli istituti classici, occhio particolare va riservato alle questioni giurisprudenziali maggiormente dibattute, vero e proprio elemento di selezione ai fini del superamento del concorso e che la Commissione di sicuro vuol valutare.

Come si è detto, il candidato che voglia riuscire ad avere una chance di vincere il concorso, dovrà necessariamente dotarsi di un solido bagaglio istituzionale, maturato grazie all'approfondimento delle varie tematiche relative ad ogni prova scritta, senza dimenticare le questioni oggetto di dibattito dottrinale e giurisprudenziale. Ciò in quanto se è vero che non sempre i concorsi si basano sulla sentenza dell'ultimo minuto, comunque intercettano linee di tendenza che vanno sempre tenute in considerazione e che hanno maggiore probabilità di essere oggetto delle tracce.

Pertanto, all'uso dei testi (anche universitari, purchè aggiornati) con i quali si ha migliore dimestichezza, il candidato dovrà affiancare come vero e proprio vademecum per superare il concorso, questo manuale.

Lo stesso è suddiviso in varie sezioni:

- in primo luogo, riporta l'elenco delle tracce di tutti i concorsi precedenti, utile per capire il livello di approfondimento richiesto;

- molto importante è anche lo stralcio di verbale relativo ai criteri di valutazione utilizzati dalla Commissione, che fa capire al candidato gli elementi presi in considerazione in sede di correzione;

- vi sono 20 macro-argomenti che il candidato deve conoscere, al fine di saggiare la propria preparazione;

- infine vi sono ben 30 tracce, 10 per ogni materia, a forte rischio concorsuale e che riportano - per ognuna - un'analisi da compiere sulla traccia, in modo da far acquisire al candidato quel modus operandi che gli consente - anche di fronte al tema più ostico - di mantenere la calma ed il self control utili per riorganizzare le idee, fissare i punti da trattare ed elaborare un testo che consenta di superare la prova.

Un ultimo consiglio, infine, relativamente ai codici: se non si vogliono spendere molti soldi è anche possibile servirsi di versioni - aggiornate - ma compatte, che racchiudono più codici in un solo volume. Attenzione, però, agli indici: se non si ha molta dimestichezza con i testi, è meglio acquistare codici con indici ricchi, che in sede concorsuale consentano di arrivare dritti al punto, senza perdersi in ricerche infinite e dispendiose dal punto di vista temporale.

I PRECEDENTI

Tracce dei temi assegnate nei concorsi a Magistrato Ordinario dal 2018 al 1946

Concorso per Magistrati Ordinari - anno 2019

DIRITTO CIVILE

1. Esperibilità dell'azione revocatoria con riferimento alla divisione convenzionale.

2. Prelazione volontaria e prelazione legale. Tratti il candidato della tutela dei coeredi in caso di vendita, da parte di uno di essi, della quota di comproprietà dell'unico immobile ereditario.

3. Modi di acquisto delle servitù prediali. Tratti in particolare il candidato della servitù di mantenere una costruzione a distanza illegale da altra costruzione o dal confine e della configurabilità della medesima servitù in caso di immobile costruito abusivamente. (traccia estratta)

DIRITTO PENALE

1. Premessi cenni sui criteri distintivi tra concorso di reato e concorso apparente di norme, tratti il candidato in particolare del rapporto tra le fattispecie di dichiarazione fiscale fraudolenta di cui agli artt. 2 e 3 D.Lvo n. 74/2000 e le altre figure di reato caratterizzate da frode e falsificazione. (traccia estratta)

2. Il campo di applicazione del principio di irretroattività della norma penale sfavorevole, con riferimento anche all'esecuzione delle pene detentive e delle misure alternative alla detenzione.

3. La responsabilità penale dell'incaricato alla riscossione del credito di terzi mediante violenza o minaccia. (traccia estratta)

DIRITTO AMMINISTRATIVO

1. Delineati i tratti essenziali del giudizio di ottemperanza, si soffermi il candidato sulla penalità di cui all'art. 114, comma 4, lett. e) del D.L.vo n. 104/2010 (c.d. astreinte) e sulla ammissibilità di una sua revisione nel giudizio per chiarimenti. (traccia estratta)

2. L'atto amministrativo implicito.

3. Premesso un inquadramento di carattere generale dei procedimenti concessori, tratti il candidato della concessione demaniale marittima con particolare riferimento alle problematiche che pone il rinnovo o la proroga della stessa.

Concorso per Magistrati Ordinari - anno 2018

DIRITTO CIVILE

1. Il principio consensualistico nella compravendita e nell’appalto. (traccia estratta)

2. Il contatto sociale.

3. I rimedi conservativi e caducatori a tutela della parte non inadempiente, con particolare riferimento alla tutela del promissario acquirente di immobile gravato da vincoli reali.

DIRITTO PENALE

1. Natura e fondamenti, anche di derivazione sovranazionale, delle confische penali diretta, per equivalente e per sproporzione, con particolare riferimento alla titolarità del bene da confiscare. (traccia estratta)

2. Premessi cenni sulla differenza tra il concorso di persone nel reato e la responsabilità per il reato associativo nonché sulla qualifica di partecipe all’associazione per delinquere di stampo mafioso, si soffermi il candidato sui problemi applicativi del reato di cui all’art. 416 bis c.p. nei casi di delocalizzazione delle mafie.

3. Concorso di reati e concorso apparente di norme, con particolare riferimento al rapporto tra i reati di violenza sessuale e di incesto.

DIRITTO AMMINISTRATIVO

1. Gli strumenti amministrativi di contrasto alle organizzazioni criminali, con particolare riferimento alle interdittive prefettizie ed alle relative tutele giurisdizionali. (traccia estratta)

2. Poteri amministrativi e tutele giurisdizionali in materia di immigrazione, anche con riferimento ai luoghi di esercizio del culto.

3. Principio di legalità ed effetti sul provvedimento amministrativo adottato sulla base di legge dichiarata incostituzionale o in contrasto con il diritto dell’Unione Europea.

Concorso per Magistrati Ordinari - anno 2017

DIRITTO CIVILE

1. Riflessi patrimoniali della crisi e della cessazione dei rapporti familiari: matrimonio, unione civile, contratto di convivenza e convivenza di fatto. (traccia estratta)

2. Premessi cenni sull’istituto del possesso, illustri il candidato gli effetti del possesso sui modi di acquisto della proprietà dei beni immobili ed immobili. Tratti, in modo particolare, della possibilità di un acquisto esclusivo della proprietà da parte di un compossessore in danno degli altri;

3. Premesso un breve disegno sistematico dei mezzi di tutela della garanzia patrimoniale, illustri il candidato presupposti ed effetti dell’azione revocatoria, con particolare riguardo alla sorte degli atti a titolo gratuito e di quelli costitutivi di vincoli di indisponibilità.

DIRITTO PENALE

1. Premessi cenni sulle cause di esclusione della pena, tratti il candidato della difesa legittima e dei relativi limiti, con particolare riguardo ai fatti commessi in occasione del delitto di rissa e a quelli commessi in luogo di privata dimora. (traccia estratta)

2. Il concorso di persone nel delitto di autoriciclaggio: tratti il candidato della posizione del soggetto estraneo al delitto presupposto e dei rapporti con l’art. 648-bis del codice penale.

3. Premessi cenni sui reati di danno e di pericolo, tratti il candidato del delitto di disastro ambientale e dei suoi rapporti con i reati previsti dagli articoli 434 e 449 del codice penale.

DIRITTO AMMINISTRATIVO

1. Premesso un breve disegno sistematico del regime giuridico dei beni pubblici, tratti il candidato in modo particolare dei beni patrimoniali indisponibili con specifico riguardo all’acquisto e alla perdita del carattere dell’indisponibilità. (traccia estratta)

2. Il soccorso istruttorio nei contratti pubblici. Legittimo affidamento e parità di trattamento

3. Il potere di autotutela della pubblica amministrazione e la disciplina dei provvedimenti di secondo grado. Esamini il candidato il rapporto tra l’esercizio del potere di autotutela e le situazioni consolidatesi per effetto di provvedimenti incisi dall’esercizio di tale potere nonché per l’affidamento da essi ingenerato, con specifico riferimento all’annullamento di ufficio

Concorso per Magistrati Ordinari - anno 2015

DIRITTO CIVILE

1. La locazione finanziaria con particolare riguardo alla tutela dell’utilizzatore nei confronti del fornitore. (traccia estratta)

2. Premessi cenni sui criteri di imputazione del fatto illecito, tratti il candidato, in relazione al principio di precauzione, della responsabilità del produttore e dell’utilizzatore per i danni derivanti dall’uso di nuove tecnologie.

3. L’apparenza nei rapporti giuridici tra privati, con particolare riferimento alla tutela del terzo acquirente di beni ereditari.

DIRITTO PENALE

1. Premessi cenni sul concorso, ordinario e anomalo, di persone nel reato, nonché sull’aberratio ictus, si soffermi il candidato sul titolo di responsabilità del mandante del delitto nel caso di omicidio di persona diversa dalla vittima designata. (traccia estratta)

2. Illustrati i rapporti fra circostanze del reato ed elemento soggettivo, tratti il candidato della circostanza aggravante dell’aver agito con crudeltà verso le persone, valutandone la compatibilità con il dolo eventuale, il dolo d’impeto e il vizio parziale di mente, con particolare riguardo alla fattispecie di omicidio.

3. Premessi cenni sul delinquente pericoloso nell’ordinamento penale, tratti il candidato della discrezionalità del giudice e dei suoi limiti nell’individuazione, applicazione, sostituzione e aggravamento delle misure di sicurezza personali, in particolare con riferimento al caso di infermità psichica sopravvenuta.

DIRITTO AMMINISTRATIVO

1. Il candidato si soffermi sulle sanzioni irrogate dalle autorità amministrative indipendenti e tratti, in particolare, della tutela procedimentale e processuale avverso quelle adottate dall’Autorità garante per la concorrenza e il mercato e dalla Commissione nazionale per le società e la borsa. (traccia estratta)

2. L’esercizio del potere di riesame e i suoi limiti, con particolare riferimento alle ipotesi di autotutela doverosa.

3. Le cause di nullità del provvedimento amministrativo e il relativo regime processuale, con particolare riferimento al riparto di giurisdizione e ai poteri del giudice.

Concorso per Magistrati Ordinari - anno 2014

DIRITTO CIVILE

1. Negoziazione di strumenti finanziari, alea contrattuale e funzione speculativa. Profili di meritevolezza. (traccia estratta)

2. Le finzioni giuridiche, con particolare riguardo alla finzione di avveramento della condizione.

3. Gestione del rischio delle sopravvenienze nei rapporti di durata o comunque temporalmente rilevanti. Obblighi di rinegoziazione e poteri del giudice.

DIRITTO PENALE

1. Accesso abusivo a un sistema informatico o telematico: elementi costitutivi, momento e luogo della consumazione e, in particolare, la relazione con il reato di rivelazione e utilizzazione di segreti d’ufficio. (traccia estratta)

2. Il concorso mediante omissione nel reato commissivo. Ipotesi concrete e differenza tra tale forma di concorso e la connivenza.

3. Fatto tipico, tassatività e rilevanza penale del conflitto di interessi.

DIRITTO AMMINISTRATIVO

1. Il candidato tratti della natura del ricorso straordinario al capo dello Stato, del suo procedimento, e in particolare dell’ammissibilità dell’impugnativa del decreto decisorio e dei rimedi in caso di mancata esecuzione, anche in forma specifica. (traccia estratta)

2. Premessi cenni sulla discrezionalità tecnica e mista, il candidato si soffermi sul sindacato giurisdizionale con particolare riferimento ai provvedimenti delle autorità indipendenti.

3. Premessi cenni sull’autotutela conservativa, il candidato tratti del rimedio di cui all’art. 42 bis del D.P.R. 8 giugno 2001, n. 327, in relazione al pregiudizio patrimoniale e non patrimoniale e alle possibilità di adottare il provvedimento di acquisizione sanante nell’ambito del giudizio di esecuzione.

Concorso per Magistrati Ordinari - anno 2013

DIRITTO CIVILE

1.  La proprietà temporanea e i vincoli fiduciari. (traccia estratta)

2.  Causa, oggetto e meritevolezza dei contratti di gioco e di scommessa.

3.  Trasferimento delle posizioni contrattuali, patti limitativi e tutela dei contraenti.

DIRITTO PENALE

1. Impiego di denaro, beni o utilità di provenienza illecita. Rapporti tra l'art. 648 ter c.p. e gli artt. 648 e 648 bis c.p. (traccia estratta)

2. La diffamazione mediante omissione.

3. Il concorso di persone nel delitto di violenza sessuale e la violenza sessuale di gruppo: tratti distintivi anche ai fini della applicazione delle circostanze specifiche dei reati.

DIRITTO AMMINISTRATIVO

1. Selezione del contraente nell'appalto pubblico e tutela della concorrenza con particolare riferimento all'avvalimento plurimo o frazionato. (traccia estratta)

2. Eccesso di potere e discrezionalità mista della P.A..

3. Provvedimenti autorizzativi e concessori e tutela del terzo.

Concorso per Magistrati Ordinari - anno 2011

DIRITTO CIVILE

1. Il sindacato del giudice sulla proporzionalità ed equità del contratto con particolare riferimento ai contratti del consumatore ed ai contratti fra le imprese. (traccia estratta)

2. La rappresentanza dei soggetti deboli. In particolare si soffermi il candidato sulla rappresentanza del tutore e dell'amministratore di sostegno in materia di atti personalissimi.

3. Le vicende costitutive, modificative ed estintive dell'obbligazione naturale e la loro rilevanza giuridica.

DIRITTO AMMINISTRATIVO

1. Individuati i casi in cui la P.A. ha l'obbligo di provvedere, tratti il candidato delle conseguenze dell'inadempimento, dei rimedi esperibili e dell'eventuale risarcimento del danno. (traccia estratta)

2. Premessi cenni sul ricorso da parte delle Pubbliche Amministrazioni a moduli organizzativi societari, tratti il candidato delle questioni relative al regime giuridico dei beni trasferiti o comunque attribuiti alle società totalmente o prevalentemente partecipate dalle stesse Amministrazioni.

3. Il rapporto tra le Pubbliche amministrazioni e gli amministratori da queste nominati nelle società partecipate ed i relativi profili di responsabilità degli amministratori.

DIRITTO PENALE

1. Anticipazione della tutela nei delitti di terrorismo ed eversione. (traccia estratta)

2. Concorso dell'estraneo nei reati propri, con particolare riferimento ai reati fallimentari. La posizione dell'amministratore di fatto.

3. Istigazione a delinquere ed apologia di reato. I limiti penali della libera manifestazione del pensiero.

Concorso per Magistrati Ordinari - anno 2010

DIRITTO CIVILE

1. I doveri  di protezione del creditore e del debitore nell’attuazione del rapporto obbligatorio, il fondamento della relativa responsabilità e gli oneri di allegazione e prova.

2. Profili e limiti di derogabilità alle prescrizioni legali in tema di nullità negoziali. (traccia estratta)

3. Configurabilità e fondamento giuridico della risarcibilità del danno non patrimoniale derivante da inadempimento contrattuale.

DIRITTO PENALE

1. Agente infiltrato e agente provocatore: limiti alla punibilità della condotta provocata, con particolare riguardo ai delitti ex artt. 600-ter e 600-quater c.p..

2. L’attuale portata del principio societas delinquere non potest e i criteri di imputazione della responsabilità da reato agli enti collettivi.

3. Profili della cooperazione nel delitto colposo e criteri di imputazione della responsabilità anche nelle ipotesi di condotta frazionata. (traccia estratta)

DIRITTO AMMINISTRATIVO

1. Strumenti di coordinamento tra pubbliche amministrazioni, con particolare riferimento alla conferenza di servizi. La tutela giurisdizionale del privato in relazione all’atto conclusivo.

2. Principio della rilevanza dell’elemento personale nei contratti di lavori pubblici. Vicende soggettive del candidato al contratto o dell’esecutore del contratto e loro riflesso sulla validità ed efficacia rispettivamente degli atti della procedura selettiva e del contratto. (traccia estratta)

3. Collegamenti tra atti amministrativi: atto preparatorio, atto presupposto, atto consequenziale. Il candidato definisca gli atti elencati e le loro relazioni con il provvedimento. Precisi, inoltre, il modo e le circostanze in cui l’invalidità dell’atto precedente influisce sul successivo e le condizioni per far valere in giudizio le invalidità dei diversi atti.

Concorso per Magistrati Ordinari - anno 2009

DIRITTO CIVILE

1. Nullità parziale del contratto: integrazione e sostituzione delle clausole contrattuali. Ambito e limiti dell’intervento del giudice. (traccia estratta).

2. La garanzia del credito e i vincoli di destinazione, con particolare riferimento al fondo patrimoniale e ai patrimoni destinati.

3. Concorso del fatto colposo del danneggiato nella responsabilità extracontrattuale.

DIRITTO PENALE

1. Successione di leggi penali nel tempo con particolare riferimento alla recidiva e alla prescrizione. (traccia estratta)

2. Reato omissivo improprio e responsabilità penale dell'amministratore privo di delega.

3. Il tentativo: struttura della condotta e dolo; sua configurabilità nei delitti omissivi propri e impropri.

DIRITTO AMMINISTRATIVO

1. L’autotutela amministrativa con particolare riferimento alla dichiarazione di inizio attività. (traccia estratta)

2. Il risarcimento del danno da ritardo della pubblica amministrazione.

3. Pregiudiziale amministrativa e risarcimento del danno.

Concorso per Magistrati Ordinari - anno 2008

DIRITTO CIVILE

1. Premessi brevi cenni sulla successione necessaria, tratti il candidato del diritto di abitazione spettante al coniuge superstite e della tutela del legittimario rispetto ad un atto simulato posto in essere dal de cuius. (traccia estratta)

2. Tratti il candidato dei criteri di distinzione tra atti di liberalità ed atti a titolo gratuito, con particolare riferimento al negozio atipico gratuito.

3. La responsabilità da cose in custodia: ne illustri il candidato la collocazione nel sistema dell'illecito extracontrattuale e si soffermi in particolare sulla custodia delle strade aperte al pubblico.

DIRITTO PENALE

1. Premessi adeguati cenni sul nesso causale, anche alla luce della teoria del rischio, si soffermi il candidato, nell'ambito dei reati derivanti da infortunio sul lavoro:  sui criteri di individuazione del responsabile all'interno dell'impresa; sull'eventuale interruzione del nesso causale nella verificazione dell'evento delittuoso. (traccia estratta)

2. Criteri di determinazione della condotta concorsualmente rilevante, con particolare riferimento all'ipotesi della condotta omissiva del genitore esercente la potestà sul figlio minore vittima di abusi sessuali in ambito familiare.

3. Momento consumativo del delitto di usura, con particolare riferimento alla promessa di

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di PREPARARE (E VINCERE) IL CONCORSO IN MAGISTRATURA per tutti

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori