Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Apprendista libero muratore. Manuale ad uso degli iniziati

Apprendista libero muratore. Manuale ad uso degli iniziati

Leggi anteprima

Apprendista libero muratore. Manuale ad uso degli iniziati

Lunghezza:
178 pagine
2 ore
Pubblicato:
6 lug 2016
ISBN:
9786050474121
Formato:
Libro

Descrizione

[…] Già, il perfezionamento… Gianmichele Galassi rincorre di continuo questa idea, di progresso, di sviluppo interiore. Tanto che, di continuo, echeggia, in questo lavoro, l’antico ammonimento, iscritto sul frontone del Tempio di Apollo a Delfi ed attribuito a Talete, uno dei sette sapienti dell’antichità: ”Uomo, conosci te Stesso e conoscerai l'Universo e gli Dei”.

E’ proprio questa l’essenza della Libera Muratoria che questo “Avviamento” propone al neofita. Uno straordinario metodo di ricerca, nel senso etimologico che tale parola, metodo, appunto, possiede: metà odos, ossia strada attraverso la quale si perviene alla conoscenza. E’ vero, allora, quello che dice Galassi quando sintetizza l’esperienza libero-muratoria in un viaggio che non può altro che essere dentro sé stessi, alla ricerca di sé stessi. Un viaggio che muove, senza mai raggiungerla, verso la verità che il Massone sa bene di non possedere ma della quale avverte, incontenibile, il desiderio. Dunque un “modo di essere e una maniera per divenire“ come erano soliti dire gli antichi iniziati… […] (dalla Prefazione al testo di Vinicio Serino)
Pubblicato:
6 lug 2016
ISBN:
9786050474121
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Apprendista libero muratore. Manuale ad uso degli iniziati

Libri correlati

Anteprima del libro

Apprendista libero muratore. Manuale ad uso degli iniziati - Gianmichele Galassi

Sommario

1.Prefazione

2.Prologo

3.Che cos’è la Massoneria?

a.Che cos’è la Massoneria?

4.Capitolo 1

5.Estratto da Antichi Doveri, Costituzioni,

 .Le Costituzioni del 1723

a.Esempio di Promessa Solenne

b.Diritti e Doveri

c.Istruzioni per il grado

6.Capitolo 2

7.L’iniziazione

8.Riflessioni sul tema

 .Sul metodo iniziatico massonico...

a.Sull'apprendistato libero muratorio...

i.Il primo gradino: il silenzio

ii.Il secondo gradino: l’eliminazione del vizio e del pregiudizio

iii.Il terzo gradino: seguire la retta via

b.Sotto il segno della Perpendicolare

 .Il pavimento a scacchi

c.Citazioni simboliche

d.Tempio e Loggia Massonica

 .Massoneria e architettura

i.Le origini della loggia massonica ed i costruttori medievali di cattedrali

ii.Che cos’è una Loggia Massonica?

iii.La Loggia Massonica come luogo di integrazione culturale

iv.Conclusioni

e.Simmetria architettonica e colonne del Tempio

f.VITRIOL ed il tema della discesa agli inferi

 .La Catabasi

i.Lo Psicopompo

ii.Morte ed iniziazione

iii.Psicopompi e Guardiani infernali nell’iniziazione

iv.Bibliografia

g.Il nodo: curiosità e valenze simboliche nella cultura occidentale

 .Introduzione

i.Il nodo di Iside ed il nodo di Eracle

ii.Il nodo di Salomone

iii.Il nodo gordiano

iv.Il cordone ed i nodi d'amore nel tempio massonico

v.Conclusioni

9.Capitolo 3

10.Massoni Celebri

 .Altri Massoni Italiani Celebri

 .Antonio Meucci (1808-1889)

i.Paolo Mascagni (Pomarance, 1755- Chiusdino

ii.Dante Pantanelli (1844–1913)

iii.Gioacchino Forzano

iv.Guido Cantini

v.Riccardo Billi

vi.Silvio Gigli: poliedrico massone senese

11.Bibliografia

Collana Secreta Massonica

Gianmichele Galassi

Apprendista

Libero Muratore

Vol.I

Manuale o Avviamento ad uso degli iniziati al grado di Apprendista

III Edizione 2016

Collana Secreta Massonica

Apprendista Libero Muratore

Vol.I - Manuale ad uso degli iniziati al grado di Apprendista

di Gianmichele Galassi

eBook PDF

disponibile anche in edizione digitale iBook, ePub

ed a Stampa (printed edition)

disponibile in tutte le versioni su:

www.secreta.eu

©2013-2016 by Gianmichele Galassi

III Edizione 2016

Tutti i diritti riservati, inclusi i diritti di riproduzione in toto o in parte ed in qualsiasi forma.

All right reserved including the rights of reproduction in whole or in part in any form

Prefazione

Sintetizzerei in due sole parole questo Avviamento ad uso degli apprendisti Liberi Muratori realizzato da Gianmichele Galassi: Antropologia massonica. Perchè la Massoneria è, in primo luogo, lo spazio, la dimensione, il tempio dell’Uomo, della sua dignità, della sua elevazione. Giandomenico Romagnosi, giurista, filosofo, fisico, collaboratore de Il Conciliatore, sodale di Silvio Pellico e di Pietro Maroncelli, massone, membro della Loggia Reale Giuseppina all’Oriente di Milano, così scriveva: Il massone è chiamato a procurare la felicità della specie umana, promuovendo e accelerando il perfezionamento intellettuale, morale e politico della medesima .

Già, il perfezionamento… Gianmichele Galassi rincorre di continuo questa idea, di progresso, di sviluppo interiore. Tanto che, di continuo, echeggia, in questo lavoro, l’antico ammonimento, iscritto sul frontone del Tempio di Apollo a Delfi ed attribuito a Talete, uno dei sette sapienti dell’antichità: Uomo, conosci te Stesso e conoscerai l'Universo e gli Dei.

E’ proprio questa l’essenza della Libera Muratoria che questo Avviamento propone al neofita. Uno straordinario metodo di ricerca, nel senso etimologico che tale parola, metodo, appunto, possiede: metà odos, ossia strada attraverso la quale si perviene alla conoscenza. E’ vero, allora, quello che dice l’autore quando sintetizza l’esperienza libero-muratoria in un viaggio che non può altro che essere dentro sé stessi, alla ricerca di sé stessi. Un viaggio che muove, senza mai raggiungerla, verso la verità che il Massone sa bene di non possedere ma della quale avverte, incontenibile, il desiderio. Dunque un modo di essere e una maniera per divenire come erano soliti dire gli antichi iniziati…

E poi ancora un’altra caratteristica di questo lavoro che lo rende particolarmente utile per coloro che si accostano, per la prima volta, alla Tradizione massonica: il continuo richiamo alla dimensione esoterica entro la quale si volgono le operazioni di loggia e, quindi, la personale ricerca condotta dall’iniziato. Esoterismo, dal greco esoteros, interno, invita a penetrare in un (appartato) spazio interiore. Il più adatto per ottenere, insegnava Pitagora ai propri allievi più prossimi, l’estinzione delle sofferenze terrene attraverso l’unione dello spirito individuale con le superiori Dimensioni del Tutto. L’interpretazione esoterica della realtà – ci fa intendere Galassi - è tutt’altra cosa sia rispetto al volgare e degradante occultismo che alla fede religiosa. Essa tende a spiegare il senso più autentico – e per questo meno afferrabile – della realtà del vivere, quel quid misterioso che, appunto, sta dietro alle cose. Grazie alla via esoterica è possibile approssimarsi - senza mai a penetrarli completamente - ai misteri della vita. L’esoterismo sviluppa e completa, dandogli un senso più profondo quanto l’essoterismo - ossia la ordinaria conoscenza alla portata di tutti – espone in forma troppo vaga e semplificata, dice un grande della Tradizione, R. Guenon, al quale si è idealmente ispirato l’autore.

Per questo – è il messaggio trasmesso - la ricerca esoterica esige una profonda preparazione – fisica e spirituale – oltre ad una straordinaria apertura mentale che non tutti possiedono. Aiuta molto, in questa complessa e rischiosa operazione, il ricorso al simbolo, indispensabile nella ritualità ed essenza stessa della Antropologia massonica. Come sosteneva al riguardo C. G. Jung, certamente tutt’altro che estraneo alle tematiche qui trattate, l’Uomo, prima ancora che animale sociale e razionale è, appunto, animale simbolico. Aggiungendo altresì che quando tentiamo di interpretare i simboli ci troviamo di fronte non solo il simbolo in sé, ma l’intera totalità dell’individuo produttore, tanto che l’intelligenza da sola non basta più. Mentre va affiancata da altre due facoltà tipiche della condizione umana, l’immaginazione e l’intuizione. Facoltà che il libero Muratore deve costantemente attivare perché la capacità di rappresentazione della vita che gli conferisce la prima (l’immaginazione) e la conoscenza appresa prescindendo dal ragionamento logico-argomentativo, ovvero per illuminazione, che gli fornisce la seconda gli consentono di penetrare i misteri dell’universo. E, in particolare, quello meno afferrabile, il mistero della vita.

Tutto questo e molto di più è la Massoneria, la più antica e l’unica comunione tradizionale dell’Occidente, come sosteneva l’indimenticato maestro di chi scrive, Virgilio Lazzeroni. La sola che, diceva Novalis, possiede l’Arte in grado di trasmutare l’individuo in autentico Uomo, un piccolo mondo, secondo l’insegnamento di Democrito di Abdera.

Vinicio Serino

«il cielo stellato sopra di me,

e la legge morale in me»

(Immanuel Kant)

Prologo

Rispettabile Fratello,

dopo il giuramento e l’ingresso nella Massoneria dovrai percorrere un lungo cammino pervaso di tradizione, doveri e diritti; questo breve opuscolo ti aiuterà a muovere i primi passi all’interno della nostra Istituzione e della Loggia di appartenenza. Per qualsiasi chiarimento potrai, comunque, chiedere ai Fratelli di Loggia più esperti o consultare il volume Costituzione e Regolamento.

Nell’opuscolo troverai le istruzioni del tuo grado congiuntamente all’estratto di alcune delle norme basilari del nostro Ordine, cosicché tu possa conoscere i fondamenti necessari alla vita massonica; inoltre le ultime sezioni saranno dedicate a riflessioni e passi celebri che spero ti siano di aiuto.

Buon Viaggio

La Massoneria è un Ordine universale iniziatico di carattere tradizionale e simbolico. Intende al perfezionamento ed alla elevazione dell’Uomo e dell’Umana Famiglia. Coloro che vi appartengono si chiamano Liberi Muratori e si riuniscono in Comunioni Nazionali. (Art.1-Costituzioni)

Che cos’è la Massoneria?

La scuola di Atene. Affresco di Raffaello Sanzio (1509-11)

L’unico mistero presente in Massoneria è un mistero filosofico: impossibile da spiegare a parole, ma percepibile attraverso l’esperienza individuale… insomma non è univoco!

In breve, possiamo citare le sapienti parole del Fratello Giacomo Casanova:

Il Mistero della Massoneria è per sua natura inviolabile.

Il Massone lo conosce solo per intuizione, non per averlo appreso.

Lo scopre a forza di frequentare la Loggia, di osservare, di ragionare e dedurre.

Quando lo ha conosciuto si guarda bene dal far parte della scoperta a chicchessia, sia pure il migliore amico massone, perché, se costui non è stato capace di penetrare

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Apprendista libero muratore. Manuale ad uso degli iniziati

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori