Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Analisi logica: la grammatica senza segreti

Analisi logica: la grammatica senza segreti

Leggi anteprima

Analisi logica: la grammatica senza segreti

valutazioni:
5/5 (1 valutazione)
Lunghezza:
203 pagine
1 ora
Editore:
Pubblicato:
17 giu 2016
ISBN:
9788892614291
Formato:
Libro

Descrizione

Come si fa l’analisi logica di una frase? Come si distinguono i complementi? La prima parte dell’ebook è dedicata all’esposizione chiara e completa della sintassi della frase con tutte le definizioni e un numero notevole di esempi. Nella seconda parte viene proposta una miriade di frasi da analizzare con la soluzione di tutti gli esercizi proposti. C’è spazio anche per l’illustrazione del metodo da utilizzare per non commettere errori nell’analisi logica con quale “trucchetto” molto utile a studenti e insegnanti.
Editore:
Pubblicato:
17 giu 2016
ISBN:
9788892614291
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Analisi logica

Libri correlati

Articoli correlati

Anteprima del libro

Analisi logica - Raffaella Riboni

Sommario

INTRODUZIONE

DEFINIZIONE DI SINTASSI

LA FRASE

I DIVERSI TIPI DI FRASE

LA FRASE MINIMA

ALTRE CLASSIFICAZIONI

I SINTAGMI

L’ANALISI LOGICA

IL SOGGETTO

LA CONCORDANZA DEL SOGGETTO

IL SOGGETTO SOTTINTESO

IL SOGGETTO MANCANTE

IL SOGGETTO PARTITIVO

LA POSIZIONE DEL SOGGETTO RISPETTO AL PREDICATO

IL PREDICATO

IL PREDICATO VERBALE

LA CONCORDANZA DEL PREDICATO VERBALE

LA FORMAZIONE DEL PREDICATO VERBALE

IL PREDICATO NOMINALE

LA CONCORDANZA DEL PREDICATO NOMINALE

IL VERBO ESSERE: PREDICATO NOMINALE O PREDICATO VERBALE?

I VERBI COPULATIVI

L’ATTRIBUTO

L’APPOSIZIONE

I COMPLEMENTI

LA CLASSIFICAZIONE DEI COMPLEMENTI

I COMPLEMENTI DIRETTI

IL COMPLEMENTO OGGETTO

IL PRONOME RELATIVO CHE

IL COMPLEMENTO DELL’OGGETTO INTERNO

IL COMPLEMENTO OGGETTO PARTITIVO

I COMPLEMENTI PREDICATIVI

IL COMPLEMENTO PREDICATIVO DEL SOGGETTO

IL COMPLEMENTO PREDICATIVO DELL’OGGETTO

I COMPLEMENTI INDIRETTI

IL COMPLEMENTO DI SPECIFICAZIONE

LA PARTICELLA PRONOMINALE NE

IL COMPLEMENTO DI TERMINE

I COMPLEMENTI DI TERMINE PRONOMINALI

IL COMPLEMENTO DI TERMINE CUI

IL COMPLEMENTO D’AGENTE E DI CAUSA EFFICIENTE

LA PARTICELLA PRONOMINALE NE

IL COMPLEMENTO D’AGENTE

IL COMPLEMENTO DI CAUSA EFFICIENTE

I COMPLEMENTI DI TEMPO

IL COMPLEMENTO AVVERBIALE DI TEMPO

IL COMPLEMENTO DI TEMPO DETERMINATO

IL COMPLEMENTO DI TEMPO CONTINUATO

I COMPLIMENTI DI LUOGO

IL COMPLEMENTO DI STATO IN LUOGO

IL COMPLEMENTO AVVERBIALE DI STATO IN LUOGO

IL COMPLEMENTO DI MOTO A LUOGO

IL COMPLEMENTO AVVERBIALE DI MOTO A LUOGO

IL COMPLEMENTO DI MOTO DA LUOGO

IL COMPLEMENTO AVVERBIALE DI MOTO DA LUOGO

IL COMPLEMENTO DI MOTO PER LUOGO

IL COMPLEMENTO AVVERBIALE DI MOTO PER LUOGO

COME SI DISTINGUONO I QUATTRO COMPLEMENTI DI LUOGO?

IL COMPLEMENTO DI MEZZO O STRUMENTO

LA PARTICELLA PRONOMINALE NE

IL COMPLEMENTO DI MODO O MANIERA

IL COMPLEMENTO AVVERBIALE DI MODO

IL COMPLEMENTO DI COMPAGNIA E DI UNIONE

IL COMPLEMENTO DI COMPAGNIA

IL COMPLEMENTO DI UNIONE

IL COMPLEMENTO DI RELAZIONE O DI RECIPROCITA’

IL COMPLEMENTO DI RELAZIONE E IL COMPLEMENTO DI COMPAGNIA

IL COMPLEMENTO DI CAUSA

LA PARTICELLA PRONOMINALE NE

IL COMPLEMENTO DI FINE O SCOPO

IL COMPLEMENTO DI DENOMINAZIONE

IL COMPLEMENTO DI DENOMINAZIONE E L’APPOSIZIONE

IL COMPLEMENTO DI DENOMINAZIONE E IL COMPLEMENTO DI SPECIFICAZIONE

IL COMPLEMENTO DI LIMITAZIONE

IL COMPLEMENTO DI ARGOMENTO

LA PARTICELLA PRONOMINALE NE

IL COMPLEMENTO DI MATERIA

IL COMPLEMENTO DI SEPARAZIONE O ALLONTANAMENTO

LA PARTICELLA PRONOMINALE NE

IL COMPLEMENTO DI ORIGINE O PROVENIENZA

LA PARTICELLA PRONOMINALE NE

IL COMPLEMENTO PARTITIVO

LA PARTICELLA PRONOMINALE NE

IL COMPLEMENTO DI PARAGONE O SECONDO TERMINE DI PARAGONE

IL COMPLEMENTO DI ETA’

IL COMPLEMENTO DI VANTAGGIO E DI SVANTAGGIO

IL COMPLEMENTO DI QUALITA’

IL COMPLEMENTO DI COLPA

LA PARTICELLA PRONOMINALE NE

IL COMPLEMENTO DI PENA

I COMPLEMENTI DI QUANTITA’

IL COMPLEMENTO DI STIMA O VALORE

IL COMPLEMENTO AVVERBIALE DI STIMA O VALORE

IL COMPLEMENTO DI PREZZO

IL COMPLEMENTO AVVERBIALE DI PREZZO

IL COMPLEMENTO DI DISTANZA

IL COMPLEMENTO DI DISTANZA E IL COMPLEMENTO DI ALLONTANAMENTO

IL COMPLEMENTO DI ESTENSIONE

IL COMPLEMENTO DI PESO E DI MISURA

IL COMPLEMENTO AVVERBIALE DI PESO E DI MISURA

IL COMPLEMENTO DI DIFFERENZA

IL COMPLEMENTO DI ABBONDANZA

LA PARTICELLA PRONOMINALE NE

IL COMPLEMENTO DI PRIVAZIONE

LA PARTICELLA PRONOMINALE NE

IL COMPLEMENTO DI VOCAZIONE

IL COMPLEMENTO DI ESCLAMAZIONE

IL COMPLEMENTO DI SOSTITUZIONE O DI SCAMBIO

IL COMPLEMENTO DISTRIBUTIVO

IL COMPLEMENTO DI ESCLUSIONE

IL COMPLEMENTO ECCETTUATIVO

IL COMPLEMENTO AGGIUNTIVO

IL COMPLEMENTO CONCESSIVO

IL COMPLEMENTO DI PERTINENZA O DI COMPETENZA

CHE COS’E’ E COME SI FA L’ANALISI LOGICA DI UNA FRASE?

PRECISAZIONI SULL’ANALISI LOGICA DI UNA FRASE

I DUE MODI DI ANALIZZARE LE APPOSIZIONI E GLI ATTRIBUTI

ESERCIZI

SVOLGIMENTO DEGLI ESERCIZI

ALTRI EBOOK PUBBLICATI

Raffaella Riboni

ANALISI LOGICA:

LA GRAMMATICA SENZA SEGRETI

Più di 1000 sintagmi analizzati

Sintassi della frase semplice con teoria e esercizi svolti

Per le scuole medie e superiori, i test di ammissione e le prove invalsi

INTRODUZIONE

Questo testo nasce dalla positiva esperienza con il mio blog e dalla pubblicazione dei miei primi due ebook: La grammatica senza segreti, dedicato all’illustrazione delle regole di fonologia, morfologia e ortografia e Analisi grammaticale, che ha come argomento specifico l’analisi morfologica con una miriade di esercizi e relative soluzioni.

Nel presente volume affronteremo la sintassi della frase semplice, comunemente chiamata analisi logica. La prima parte è dedicata all’esposizione semplice ma completa delle regole relative al soggetto, al predicato, ai complementi diretti e indiretti e ai complementi avverbiali. Nella seconda parte sono proposti moltissimi esercizi e nell’ultimo capitolo del volume viene svolta l’analisi logica degli esercizi medesimi per l’autoverifica delle competenze acquisite.

La sintassi della frase semplice è essenziale per potere affrontare adeguatamente le prove scritte e orali nelle scuole medie inferiori e superiori e costituisce la base su cui fondare lo studio del latino e del greco. Il libro è rivolto a studenti e insegnanti ma anche a chi vuole mantenersi in esercizio sulla sintassi e agli stranieri che devono cimentarsi con la nostra bellissima, ma spesso complessa, lingua italiana.

Nel ringraziare i lettori per la fiducia accordatami, non mi resta che augurare a tutti una buona lettura.

Varese, 10 giugno 2016.

Raffaella Riboni

DEFINIZIONE DI SINTASSI

La sintassi o scienza dell’ordinamento si occupa della funzione logica delle parole all’interno della frase analizzandone le connessioni e le relazioni. In altre parole la sintassi studia il modo in cui le parole si relazionano l’una con l’altra fino a formare una frase o il modo in cui le proposizioni si collegano fra di loro fino a formare un periodo.

Tradizionalmente la sintassi si divide in:

sintassi della frase semplice, detta anche analisi logica: studia la funzione delle parole nella frase semplice (o proposizione) e i rapporti che si stabiliscono fra le varie parti della frase;

sintassi del periodo, detta anche analisi del periodo: studia le funzioni delle diverse frasi che formano un periodo e analizza i rapporti che si formano fra le diverse proposizioni.

In questo volume ci occuperemo della sintassi della frase semplice.

LA FRASE

La frase è un insieme di parole dotato di senso compiuto. Le parole sono organizzate secondo le norme grammaticali e la frase è chiusa da un segno di punteggiatura forte (punto fermo, punto esclamativo o punto interrogativo).

I DIVERSI TIPI DI FRASE

In base alla struttura è possibile distinguere la frase semplice dalla frase complessa.

La frase è semplice quando l’insieme delle parole che la compongono sono organizzate intorno a un unico predicato. La frase semplice è detta anche proposizione. Esempi. Maurizio nuota nella piscina. Salvatore ha comprato un ombrello.

La frase è complessa quando le parole sono organizzate intorno a più predicati e danno così vita a un insieme di frasi. La frase complessa è detta anche periodo. Possiamo dire che un periodo è composto da tante proposizioni (frasi semplici) quanti sono i predicati che lo compongono. Esempi. Maurizio va in piscina per imparare a nuotare affinché possa partecipare alle gare. Salvatore ha

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Analisi logica

5.0
1 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori