Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Smettere di lavorare a 50 anni

Smettere di lavorare a 50 anni

Leggi anteprima

Smettere di lavorare a 50 anni

Lunghezza:
137 pagine
53 minuti
Pubblicato:
4 mag 2016
ISBN:
9786050430868
Formato:
Libro

Descrizione


Non si tratta di un libro normale...

MA di ben 2 LIBRI in uno:

1) Un libro che ti spiega come davvero sia alla portata di tutti licenziarsi entro i 50 anni

2) Un libro che ti spiega esattamente come iniziare a guadagnare da SUBITO

Li regalo!

Sì, sono GRATISSS!

A te la scelta: ora o mai più!!!
Pubblicato:
4 mag 2016
ISBN:
9786050430868
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Smettere di lavorare a 50 anni

Libri correlati

Anteprima del libro

Smettere di lavorare a 50 anni - Rendite Passive Online

Montagna

Smettere di lavorare a 50 anni (o prima)

Vuoi leggermi gratis?

http://www.pierluigitamanini.com/come-raggiungere-la-liberta-finanziaria

Copyright 2016

NOTE DELL’AUTORE: DISCLAIMER & COPYRIGHT

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

L’autore di questo libro non dispensa consigli medici né prescrive

l’uso di alcuna tecnica come forma di trattamento per problemi

fisici e medici senza il parere di un medico, direttamente o indirettamente.

L’intento dell’autore è semplicemente quello di offrire informazioni di natura generale per aiutarti nella tua ricerca del benessere fisico, emotivo e spirituale.

Nel caso in cui dovessi usare le informazioni contenute in questo libro per te stesso, che è un tuo diritto, l’autore non si assume alcuna responsabilità delle tue azioni.

Questo libro può contenere voci su argomenti medici, curativi, o riconducibili a pratiche con scopi terapeutici (pseudoscienza, medicina popolare, ecc.): non sussiste alcuna garanzia che le informazioni riportate siano accurate, corrette, precise o che non contravvengano alla legge. Inoltre, anche se l'informazione fosse da un punto di vista generale corretta, potrebbe non riferirsi ai sintomi manifestati da parte di chi legge. Ancora, persone diverse che presentino gli stessi sintomi molto spesso necessitano cure differenti, per via della complessità di alcuni casi clinici.

Le informazioni fornite sono di natura generale e a scopo puramente divulgativo, pertanto non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari (odontoiatri, infermieri, psicologi, farmacisti, veterinari, fisioterapisti, etc.).

Le nozioni e le eventuali informazioni riguardanti procedure mediche, posologie e/o descrizioni di farmaci o prodotti presenti nelle voci hanno fine unicamente illustrativo e non permettono di acquisire la manualità e l'esperienza indispensabili per il loro uso o la loro pratica. La Legge italiana obbliga colui che osservi persone in condizione di rischio di vita a prestare soccorso nei limiti delle proprie capacità; si tenga però presente che manovre errate o inappropriate possono causare lesioni gravi permanenti o il decesso, e che di questi esiti infausti risponde chi sia eventualmente intervenuto.

L’autore non può esser ritenuto responsabile dei risultati o le conseguenze di un qualsiasi utilizzo o tentativo di utilizzo di una qualsiasi delle informazioni pubblicate: nulla può essere interpretato come un tentativo di offrire un'opinione medica o in altro modo coinvolta nella pratica della medicina.

Questo libro descrive opinioni ed esperienze personali dell'autore. È venduto con l'avvertenza che non offre né sostituisce consulenze legali, fiscali, finanziarie o professionali di altro tipo. Chi avesse bisogno di questo tipo di consulenze, deve rivolgersi a professionisti autorizzati. Anche se ogni sforzo è stato fatto per dare informazioni con la massima accuratezza, sono possibili errori, dimenticanze e cambiamenti successivi alla data in cui è stato redatto. L'autore e l'editore non si assumono nessuna responsabilità per eventuali danni derivanti in maniera reale o presunta dall'utilizzo di questo libro.

Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo libro può essere riprodotta tramite alcun procedimento meccanico, fotografico o elettronico, o sotto forma di registrazione fonografica; né può essere immagazzinata in un sistema di reperimento dati, trasmesso, o altrimenti essere copiato per uso pubblico o privato, escluso l’uso corretto per brevi citazioni in articoli e riviste, senza previa autorizzazione scritta dell’editore.

NB: Se davvero vuoi vivere di rendite passive online, senza rischi, prenditi due minuti e vai (adesso) su questo sito:

http://www.pierluigitamanini.com/diversifica-rendite-passive

Non procedere con la lettura: vai al sito ORA!

http://www.pierluigitamanini.com/diversifica-rendite-passive

Come uscire dagli schemi mentali imposti dalla società e pensare in modo creativo

Hai mai provato a risolvere un rompicapo di logica?

La maggior parte delle volte la soluzione corretta non esiste, ma la strada giusta per decifrare l'indovinello che ti hanno proposto è quello di uscire fuori dagli schemi.

Non è colpa tua, ma è la stessa società che già nell'infanzia ci propone uno stile di vita come se questo fosse l’unico accettabile. 

"Studia, trovati un'occupazione stabile, lavora sodo e poi goditi la pensione quando sarai anziano". Quante volte hai sentito questo programma?

Ma questa non è l'unica strada da poter percorrere e non tutti vivono così.

Non è una questione di fortuna o di nascere in una famiglia ricca, ma di alternative che ti si presentano davanti e tra le quali devi per forza scegliere.

La soluzione per avere successo e vivere con soddisfazione la tua vita, infatti, è proprio quella di guardare oltre la visuale ristretta. Non fermarti alla proposta della società ma cerca soluzioni nuove e personalizzate per i tuoi bisogni.

Sei stanco di lavorare ogni giorno dalle 9 alle 17 per un capo che pretende troppo e concede poco? Vuoi lanciarti in un nuovo progetto che possa consentirti di vivere la tua vita, goderti i tuoi affetti e seguire le tue passioni?

Il modo esiste ma, come nei giochi di logica, bisogna capire alcune regole da seguire, paletti da non superare e, soprattutto, imparare a pensare con fantasia e creatività.

La domanda che devi rivolgere a te stesso è semplice: vuoi vivere per lavorare o lavorare per vivere?

Se quest’ultima è la tua risposta, allora, continua a leggere e segui i miei suggerimenti come una traccia per imparare a goderti la vita e non solo la vecchiaia.

Non serve, infatti, accumulare un ricco patrimonio se non riesci ad avere il tempo libero necessario per godertelo. Non sprecare le tue capacità ma mettile a frutto già da giovane per poterti godere il tuo patrimonio e non solo accumularlo. 

Non aspettare di andare in pensione per poter trovare il tempo da concedere alla tua famiglia o al tuo hobby preferito ma, al contrario, dedica il giusto spazio ai tuoi piaceri quando

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Smettere di lavorare a 50 anni

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori