L'umorismo e la donna: deficienza dell'umorismo e del senso del comico nel sesso femminile (1926)

Azioni libro

Inizia a leggere

Informazioni sul libro

L'umorismo e la donna: deficienza dell'umorismo e del senso del comico nel sesso femminile (1926)

Valutazioni:
Valutazione: 0 stelle su 50/5 (0 recensioni)
Lunghezza: 86 pagine1 ora

Descrizione

Questo è un libro misogino, scritto da un misogino in un'epoca misogina e in un luogo ad alto contenuto di misoginia (l'Italia del 1926!).

Un libro comunque da leggere perché è una testimonianza diretta di un uomo che ragionava come ragionavano gli uomini di quell’epoca, anzi, peggio ancora: come ragionava la classe colta dell’epoca ed è interessante -moooolto interessante!- perché ci porta in anni lontani e ci apre una finestra particolare per interpretare e per capire meglio quel periodo, quel mondo, quell’ambiente meglio di tanti libri di storia e di sociologia scritti dopo.

Un libro da leggere però anche -e soprattutto!- perché a leggerlo con l'ottica giusta è oltremodo spassoso, talvolta esilarante: non si ride con l'Autore, si ride dell'Autore, della sua visione della donna e della sua misoginia che raggiunge vette di ridicolo difficilmente raggiungibili... Imperdibile!

Con prefazione e postfazione di Remo Badoer
Leggi altro