Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Così fan tutte: La scuola degli amanti

Così fan tutte: La scuola degli amanti

Leggi anteprima

Così fan tutte: La scuola degli amanti

Lunghezza:
154 pagine
46 minuti
Pubblicato:
11 mag 2015
ISBN:
9788899001223
Formato:
Libro

Descrizione

Così fan tutte ( ossia la scuola degli amanti)- Dramma giocoso in due atti (KV588) - Musica di Wolfgang Amadeus Mozart su libretto di Lorenzo Da Ponte (incaricato da Giuseppe II di scrivere un libretto basato su un fatto realmente avvenuto a Trieste) .
Riassunto dei due atti e testo completo dell'opera.
Pubblicato:
11 mag 2015
ISBN:
9788899001223
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore

Wolfgang Amadeus Mozart[a] (27 January 1756 – 5 December 1791), baptised as Joannes Chrysostomus Wolfgangus Theophilus Mozart, was a prolific and influential composer of the Classical period. Despite his short life, his rapid pace of composition resulted in more than 800 works of virtually every genre of his time. Many of these compositions are acknowledged as pinnacles of the symphonic, concertante, chamber, operatic, and choral repertoire. Mozart is among the greatest composers in the history of Western music, with music admired for its "melodic beauty, its formal elegance and its richness of harmony and texture".


Correlato a Così fan tutte

Libri correlati

Articoli correlati

Anteprima del libro

Così fan tutte - Wolfgang Amadeus Mozart

Tavola dei Contenuti (TOC)

Così fan tutte

Argomento

PRIMO ATTO

SECONDO ATTO

personaggi

PRIMO ATTO

Scena prima

Scena seconda

Scena terza

Scena quarta

Scena quinta

Scena sesta

Scena settima

Scena ottava

Scena nona

Scena decima

Scena undicesima

Scena dodicesima

Scena tredicesima

Scena quattordicesima

Scena quindicesima

Scena sedicesima

Atto secondo

Scena prima

Scena seconda

Scena terza

Scena quarta

Scena quinta

Scena sesta

Scena settima

Scena ottava

Scena nona

Scena decima

Scena undicesima

Scena dodicesima

Scena tredicesima

Scena quattordicesima

Scena quindicesima

Scena sedicesima

Scena diciasettesima

Scena ultima

Così fan tutte

ossia

La scuola degli amanti

Dramma giocoso in due atti KV 588

Libretto di Lorenzo Da Ponte

Musica di Wolfgang Amadeus Mozart

(1756 - 1791)

West Press

Prima rappresentazione:

Vienna - Burgtheater - 26 gennaio 1790

ISBN 978-88-99001-22-3

© Copyright 2015 WEST PRESS

Via Volta 4 - 37029 San Pietro in Cariano

Tel/Fax 045 2224293

e-mail: westpress@westpress.it

Copertina di Mario Rocca

Così fan tutte

Argomento

PRIMO ATTO

In una bottega di caffè a Napoli siedono con un vecchio filosofo, Don Alfonso, i due ufficiali Guglielmo e Ferrando i quali sostengono che le loro fidanzate, rispettivamente Fiordiligi e Dorabella, sapranno mantenersi fedeli in ogni circostanza.

Don Alfonso li contraddice sostenendo che la fedeltà femminile non esiste e che, se si presentasse l’occasione, le innamorate dimenticherebbero i loro fidanzati per passare a nuovi amori. I due, per difendere l’onore delle future spose, intendono sfidarlo; Don Alfonso scommette cento zecchini d’oro per dimostrare che le fidanzate non sono diverse dalle altre donne: per un giorno Ferrando e Guglielmo dovranno seguire ciecamente le sue istruzioni.

Nel giardino della casa sulla spiaggia Fiordiligi e Dorabella stanno ammirando compiaciute i ritratti dei fidanzati, quando arriva Don Alfonso che reca la notizia: i due fidanzati devono partire subito perché richiamati in guerra. Arrivano i due ufficiali che si congedano tristemente dalle fidanzate giurando amore eterno. Al suono di una marcia militare i due uomini fingono di partire e si allontanano su una barca tra i saluti della folla.

Despina è intenta a preparare la colazione per le padrone quando costoro irrompono nella stanza sconvolte; informata della situazione, la cameriera espone loro le proprie idee circa la fedeltà maschile e consiglia Fiordiligi e Dorabella a non essere fedeli in quanto i fidanzati faranno altrettanto al fronte.

Le due sorelle vengono convinte da Despina, pagata da Don Alfonso, a ricevere due nobili albanesiche in realtà sono i loro fidanzati travestiti e la loro presenza provoca l’indignazione delle dame.

Don Alfonso presenta gli ufficiali come suoi cari amici. I finti albanesi si dichiarano loro spasimanti, ma Fiordiligi risponde che resteranno fedeli ai loro amanti sino alla morte. Fiordiligi e Dorabella si ritirano e i due ufficiali sono convinti di aver vinto la scommessa, ma Don Alfonso non è dello stesso parere.

Il vecchio filosofo si allontana con gli albanesi che fingono di avvelenarsi per la disperazione, poi fa credere di andare in cerca di un medico lasciando i due agonizzanti.

Le due sorelle iniziano a provare compassione; intanto, travestita da medico, giunge Despina che li fa rinvenire.

La cameriera e Don Alfonso guidano il gioco ed invitano le dame ad assecondare le richieste degli spasimanti; ma, quando i due chiedono un bacio, le due donne rifiutano indignate.

SECONDO ATTO

Nella loro camera Fiordiligi e Dorabella vengono convinte da Despina a mettere da parte ogni scrupolo senza essere infedeli agli amanti: giocheranno e nessuno saprà niente, la gente penserà che gli albanesi siano spasimanti della cameriera. Le due sorelle decidono di accettare la corte dei nobili, ma le coppie risultano invertite: Fiordiligi con

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Così fan tutte

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori