Inizia a leggere

Il militante

Valutazioni:
183 pagine

Sintesi

QUESTO LIBRO È A LAYOUT FISSO

Costretto alla fuga dal suo paese natio, l’Argentina, in quanto militante comunista, Alfredo Helman raccoglie in questo scritto l’entusiasmante narrazione di una vita dedicata alla lotta politica.
Sulla sua strada l’incontro con numerose personalitr che hanno segnato la storia del ventesimo secolo: Fidel Castro, Mao tze Tung, Zhou Enlai, Nikita Krusciov, Salvator Allende ed Enrico Berlinguer.
E poi, Ernesto Che Guevara: il sogno condiviso di una revolucion Argentina sull’onda di quella cubana, i fervidi preparativi per compierla, l’addestramento alla guerriglia, la fine, sancita dalla morte dello stesso Che.
Presente nei documenti della C.I.A., a torto, come uno degli ideologi e iniziatori del F.A.R. (Fuerzas Armadas Revolucionarias), c anche mnzionato dal Che in Diario in Bolivia, quale rappresentante di uno dei tre gruppi designati, sotto il suo comando, per dare inizio alla rivolta.
Questa c la testimonianza di un uomo che si c battuto strenuamente per i propri ideali.

Alfredo Helman, é nato a Buenos Aires nel 1935.

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.