Goditi milioni di eBook, audiolibri, riviste e tanto altro ancora con una prova gratuita

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Deep Purple - In Rock (Dischi da leggere)
Deep Purple - In Rock (Dischi da leggere)
Deep Purple - In Rock (Dischi da leggere)
E-book64 pagine42 minuti

Deep Purple - In Rock (Dischi da leggere)

Valutazione: 5 su 5 stelle

5/5

()

Leggi anteprima

Info su questo ebook

Questa serie di guide all'ascolto ha lo scopo di svelare i segreti custoditi dentro ogni disco preso in esame, per offrirli al lettore per dare nuova linfa vitale ai successivi ascolti.

In questo libro viene analizzata in dettaglio la musica contenuta nel disco. Soltanto la musica. L’analisi di ogni opera viene introdotta da un quadro storico-musicale di riferimento e seguita da un resoconto sull'eredità lasciata alla musica successiva.
Non sono presenti, quindi, riferimenti agli aneddoti e alla storia della registrazione, né commenti sulla copertina e sugli aspetti iconografici. Altri libri si sono soffermati su questi argomenti e non c’è bisogno di aggiungere altro.
Per poter godere appieno delle informazioni qui presentate, si consiglia di ascoltare il disco oggetto dello studio di pari passo con la lettura.

Indice dei contenuti:

- Introduzione
- Speed King
- Bloodsucker
- Child in Time
- Flight of the Rat
- Into the Fire
- Living Wreck
- Hard Lovin’ Man
- Black Night
- Conclusione

Seguici su www.facebook.com/dischidaleggere
LinguaItaliano
Data di uscita14 nov 2015
ISBN9788892517769
Deep Purple - In Rock (Dischi da leggere)
Leggi anteprima

Leggi altro di Carlo Pasceri

Correlato a Deep Purple - In Rock (Dischi da leggere)

Ebook correlati

Categorie correlate

Recensioni su Deep Purple - In Rock (Dischi da leggere)

Valutazione: 5 su 5 stelle
5/5

3 valutazioni0 recensioni

Cosa ne pensi?

Tocca per valutare

La recensione deve contenere almeno 10 parole

    Anteprima del libro

    Deep Purple - In Rock (Dischi da leggere) - Carlo Pasceri

    cpasceri@libero.it

    Nella stessa collana

    Già pubblicati:

    1) Miles Davis - Kind of Blue

    2) John Coltrane - A Love Supreme

    3) Miles Davis - Bitches Brew

    4) Return To Forever - Hymn Of The Seventh Galaxy

    5) Pink Floyd - Wish You Were Here

    6) Led Zeppelin – Houses Of The Holy

    7) Deep Purple – In Rock

    Di prossima pubblicazione:

    Black Sabbath - Black Sabbath

    Gentle Giant - Octopus

    Mahavishnu Orchestra - Inner Mounting Flame

    Genesis - Foxtrot

    King Crimson - Larks’ Tongue in Aspic

    Avvertenza

    In questo libro viene analizzata in dettaglio la musica contenuta nel disco. Soltanto la musica. L’analisi di ogni opera viene introdotta da un breve quadro storico-musicale di riferimento e seguita da un resoconto sull’eredità lasciata alla musica successiva.

    Non sono presenti, quindi, riferimenti ai testi, agli aneddoti e alla storia della registrazione, né tantomeno commenti sulla copertina e sugli aspetti iconografici. Altri libri si sono soffermati su questi argomenti e non c’è bisogno di aggiungere altro.

    Per poter godere appieno delle informazioni qui presentate, si consiglia di ascoltare il disco oggetto dello studio di pari passo con la lettura.

    Deep Purple – In Rock

    1) Speed King – 5:49

    2) Bloodsucker – 4:10

    3) Child in Time – 10:14

    4) Flight of the Rat – 7:51

    5) Into the Fire – 3:28

    6) Living Wreck – 4:27

    7) Hard Lovin’ Man – 6:38

    Bonus track

    8) Black Night – 3:28 (original single version)

    Tutti i brani sono composti da Ritchie Blackmore, Ian Gillan, Roger Glover, Jon Lord e Ian Paice.

    Ritchie Blackmore – chitarra

    Jon Lord – tastiere, organo

    Ian Paice – batteria, percussioni

    Ian Gillan – voce

    Roger Glover – basso

    Registrato presso gli studi IBC, Abbey Road e De Lane Lea (Londra) – Ottobre 1969/Aprile 1970

    Prodotto da Deep Purple

    Etichetta originale: Harvest

    Pubblicato nel Giugno 1970

    Versione dell’album oggetto dell’ascolto:

    CD (Anniversary Edition) – EMI 7243-8-34019-2-5 (Europa – 1995)

    Introduzione

    …è un gruppo fancazzista come i Deep Purple a essere davvero sciatto, perché riempie le canzoni di trovate fuori luogo, non taglia gli assoli lunghi e maldestri, e in generale si comporta come se non sapesse cosa cazzo sta facendo.

    Questo è un passaggio scritto nel novembre 1970, qualche mese dopo l’uscita di In Rock, quinto disco dei Deep Purple, dal più famoso critico rock di sempre, Lester Bangs. Egli è sicuramente un ottimo scrittore, stile on the road appassionato di rock, che però, di là del fatto che non apprezzasse i Deep Purple, è poco attendibile come la stragrande maggioranza dei suoi colleghi di allora come di oggi.

    Se è vero come è vero che il Rock nei ‘60 è cresciuto e maturato attraverso una sintesi estremamente creativa tra Rock’n’Roll, Soul/Rhythm & Blues, canzone e ideazioni e manipolazioni di suoni, l’Hard Rock è la sua semplificazione focalizzandone alcuni tratti e radicalizzandoli.

    L’Hard Rock, per questo, è uno stile e non un genere, e i campioni di questo stile sono i Deep Purple.

    Più velocità e meno romanticismo, meno suoni e timbri ma più aggressivi, meno sequenze di accordi e più riff (ed eventualmente assoli), meno melodie e più ostentazione di abilità, meno ritmi e più martellamento, parti vocali più gridate che modulate finemente. Insomma, meno contenuti e sfumature ma tantissima energia, e i Deep Purple non sono soltanto la quintessenza di questo, sono l’eccellenza dell’Hard Rock.

    Loro dai più saranno considerati, insieme con Led Zeppelin e Black Sabbath, i fondatori dell’Hard Rock/Heavy Metal: questa è una rozza approssimazione. Da una parte c’erano anche altre band e musicisti che

    Ti è piaciuta l'anteprima?
    Pagina 1 di 1