Goditi milioni di eBook, audiolibri, riviste e tanto altro ancora con una prova gratuita

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Sherlock Holmes e il caso del detective scomparso
Sherlock Holmes e il caso del detective scomparso
Sherlock Holmes e il caso del detective scomparso
E-book58 pagine40 minuti

Sherlock Holmes e il caso del detective scomparso

Valutazione: 0 su 5 stelle

()

Leggi anteprima

Info su questo ebook

GIALLO - Sherlock Holmes è scomparso! Il dottor Watson e l'ispettore Lestrade non hanno altra scelta che tentare di applicare i metodi del detective per riuscire a ritrovarlo

Bloccato in casa dai postumi di un malanno, il dottor Watson non può che constatare la scomparsa del proprio coinquilino. Lui e l'ispettore Lestrade si mettono quindi a indagare, provando ad applicare proprio i metodi del consulente investigativo. Prima divertiti, poi sempre più preoccupati, i due si rendono conto di non essere sulle tracce di "una macchina pensante", ma di un uomo non esente da debolezze e, come tale, vulnerabile. Inizia così un'indagine insolita, che rivela uno Sherlock Holmes umanissimo, ma in grado, con il suo acume, di ribaltare anche una situazione apparentemente disperata.

Antonella Mecenero vive col marito a Briga Novarese (No) dove insegna e collabora con l'Associazione Ecomuseo del Lago d'Orta. Ama correre lungo sentieri reali e immaginari dove trova spesso delle storie da raccontare. Il suo primo romanzo, "La roccia nel cuore", un giallo ambientato sul Lago d'Orta, è stato pubblicato nel 2013 da Interlinea Edizioni. Ha poi pubblicato nella collana "Baker Street Collection" il romanzo apocrifo" Sherlock Holmes e il mistero dell'uomo meccanico" (Delos Books, 2014). Suoi racconti sono apparsi sul Giallo Mondadori, riviste (tra cui la "Sherlock Magazine)" e antologie come "Delitti d'Acqua Dolce" (Lampi di Stampa, 2012) e "Giallo Lago" (Eclissi Editrice, 2013).  
LinguaItaliano
Data di uscita13 gen 2015
ISBN9788867756230
Sherlock Holmes e il caso del detective scomparso
Leggi anteprima

Leggi altro di Antonella Mecenero

Correlato a Sherlock Holmes e il caso del detective scomparso

Ebook correlati

Categorie correlate

Recensioni su Sherlock Holmes e il caso del detective scomparso

Valutazione: 0 su 5 stelle
0 valutazioni

0 valutazioni0 recensioni

Cosa ne pensi?

Tocca per valutare

La recensione deve contenere almeno 10 parole

    Anteprima del libro

    Sherlock Holmes e il caso del detective scomparso - Antonella Mecenero

    a cura di Luigi Pachì

    Antonella Mecenero

    Sherlock Holmes e il caso del detective scomparso

    Prima edizione gennaio 2015

    ISBN 9788867756230

    © 2015 Antonella Mecenero

    Edizione ebook © 2015 Delos Digital srl

    Piazza Bonomelli 6/6 20139 Milano

    Versione: 1.0

    TUTTI I DIRITTI RISERVATI

    Sono vietate la copia e la diffusione non autorizzate.

    Informazioni sulla politica di Delos Books contro la pirateria

    Indice

    Antonella Mecenero

    Sherlock Holmes e il caso del detective scomparso

    Capitolo 1

    Capitolo 2

    Capitolo 3

    Capitolo 4

    Capitolo 5

    Capitolo 6

    Capitolo 7

    Capitolo 8

    Delos Digital e il DRM

    In questa collana

    Tutti gli ebook Bus Stop

    Antonella Mecenero

    Antonella Mecenero vive col marito a Briga Novarese (No) dove insegna e collabora con l’Associazione Ecomuseo del Lago d’Orta.

    Ama correre lungo sentieri reali e immaginari dove trova spesso delle storie da raccontare. Il suo primo romanzo, La roccia nel cuore, un giallo ambientato sul Lago d’Orta, è stato pubblicato nel 2013 da Interlinea Edizioni. Ha poi pubblicato nella collana Baker Street Collection il romanzo apocrifo Sherlock Holmes e il mistero dell’uomo meccanico (Delos Books, 2014).

    Suoi racconti sono apparsi sul Giallo Mondadori, riviste (tra cui la Sherlock Magazine) e antologie come Delitti d’Acqua Dolce (Lampi di Stampa, 2012) e Giallo Lago (Eclissi Editrice, 2013).

    Capitolo 1

    Ero tornato dall'Afghanistan con una gamba compromessa, una spalla indebolita e i nervi a pezzi.

    Contrariamente ai pareri di tutti i colleghi che mi era capitato di incontrare e che mi consigliavano invariabilmente quiete e campagna, il modo migliore per rimettermi in salute si rivelò dividere, per caso, un appartamento con un giovane investigatore eccentrico e prendere a rincorrere con lui i criminali per tutta Londra. In pochi mesi i tremori improvvisi e gli incubi notturni erano quasi scomparsi. Per l’estate, la gamba era tornata a permettermi le passeggiate nei parchi londinesi che tanto amavo e la mobilità del braccio era quasi tornata normale. All’inizio dell’autunno avevo ormai perso l’aspetto di un cadavere malamente rianimato ed ero tornato ad assomigliare all’uomo che era partito per la guerra.

    Sfortunatamente i membri delle commissioni mediche militari non sono così ingenui da congedare uomini che nel giro di pochi mesi sono in grado di tornare a essere operativi e con il calare della temperatura mi trovai, di nuovo, a pagare il conto della campagna afgana.

    L’umidità di ottobre e una notte passata a osservare i movimenti di un falsario mi portarono una febbre violenta che per poco non riuscì a terminare il lavoro dei nemici. Quando mi ripresi, dovetti rassegnarmi a un novembre casalingo, limitandomi ad ascoltare i resoconti di Holmes, quando rientrava dalle sue investigazioni, sempre che fosse di umore adatto alla conversazione. Spesso, infatti, si ritirava senza una parola nella sua camera, o rimaneva in silenzio, seduto vicino al camino a torturare il suo violino. Non parlava del caso su cui stava lavorando prima di essere giunto a una conclusione e questo è il motivo per cui, il giorno in cui scomparve, non avevo la più pallida idea di che cosa si stesse occupando.

    Holmes era uscito all’alba di una piovosa giornata di metà novembre e all’ora di cena non era ancora rientrato. Avere orari regolari e presentarsi puntualmente ai pasti non facevano parte delle abitudini del mio coinquilino, tuttavia, quando presagiva che un’investigazione avrebbe potuto dilungarsi, avvisava

    Ti è piaciuta l'anteprima?
    Pagina 1 di 1