Inizia a leggere

Io, le persone, le chiamo per nome

Valutazioni:
456 pagine5 ore

Sintesi

La storia di Luce e Nasoapunta, all’anagrafe Lucia e Andreina, una ragazzina sorda costretta in carrozzina dalla nascita e la sua educatrice.

È la storia di un percorso educativo durato molti anni, che porterà Luce dall’isolamento verso la comunicazione e l’autonomia, non senza difficoltà e ripensamenti da parte di tutte e due.

Lo stesso percorso viene prima  raccontato dal flusso di pensieri di Luce e in seguito rivisto da Nasoapunta: due persone molto diverse per origine e abilità, ma che vivono, in fondo, le stesse difficoltà e le stesse emozioni.

Una storia che si snoda tra l’Italia e la Polonia, e che vede il suo fulcro nelle difficoltà comunicative, nel bilinguismo e nella lingua dei Segni italiana, vista non come scelta obbligata ma come valore aggiunto nella vita delle persone sorde.

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.