Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

MESSINA - La Guida

MESSINA - La Guida

Leggi anteprima

MESSINA - La Guida

Lunghezza:
76 pagine
48 minuti
Pubblicato:
25 mag 2015
ISBN:
9788897060581
Formato:
Libro

Descrizione

Messina è la porta della Sicilia, e la terza fra le città dell’isola. Si trova su due mari, lo Jonio e il Tirreno, al centro del Mediterraneo. La sua storia millenaria si perde nella notte dei tempi; la città fu sempre importante fin dall’epoca della sua fondazione, ai tempi dei Greci, fino al terribile cataclisma del 1908 che la distrusse completamente. Caparbiamente ricostruita, pur nelle sue sembianze moderne, conserva un’anima antica. Capoluogo di una provincia altamente turistica, grazie anche al trovarsi sulla rotta delle grandi navi da crociera, è visitata ogni anno da migliaia di visitatori.
Pubblicato:
25 mag 2015
ISBN:
9788897060581
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a MESSINA - La Guida

Libri correlati

Anteprima del libro

MESSINA - La Guida - Guida turistica

Guida turistica

MESSINA - La guida

Messina

La Guida

Guida Turistica

Collana Le Guide EDARC

ISBN 978-88-97060-58-1

Copertina: Madonnina del Porto

Avvertenza

L’elaborazione della presente guida è stata effettuata con tutta la cura possibile, controllando e ricontrollando tutte le notizie sia sul territorio sia sulle fonti da cui sono state riprese e/o controllate. L’impegno è stato massimo e confidiamo nell’approvazione del lettore. Altresì, confidiamo anche nella sua benevolenza qualora riscontrasse inesattezze, mancanze o qualche errore sempre possibile nelle opere di questo tipo (specialmente per quanto riguarda orari, prezzi, numeri telefonici e così via…). Anzi, saremmo contenti se il lettore che nota qualche inconveniente ce lo segnalasse. Gliene saremo grati e provvederemo agli aggiustamenti nelle prossime edizioni della Guida.

Prima edizione: maggio 2015

Proprietà letteraria riservata

EDARC EDIZIONI

50012 Bagno a Ripoli (FIRENZE)

edarc@edarc.it - www.edarc.it

Visitate il ns. sito

www.edarc.it

ISBN: 978-88-97060-58-1

This ebook was created with BackTypo (http://backtypo.com)

by Simplicissimus Book Farm

Indice

Per conoscere la città: un po’ di cultura, di geografia, di storia, di notizie varie…

​Geografia

​Storia

​Emblema della città

​Il dialetto

​Proverbi, modi di dire, canzonette ed indovinelli

​Messinesi illustri

​L’informazione cittadina

​Il Folklore

​Il Cinema

​Messina in alcune citazioni letterarie

​La Comunità Greca di Messina

​Messina nei cartoni animati

​Messina nel web

​La Gastronomia

​Lo Sport

​Visita della Città

La città

Villaggi

​Notizie pratiche

​Informazioni Turistiche

Per conoscere la città: un po’ di cultura, di geografia, di storia, di notizie varie…

​Geografia

Messina per numero di abitanti (240.750 circa) e per rilevanza economica è la terza città siciliana (dopo Palermo e Catania) e rappresenta da sempre il capolinea delle comunicazioni tra l’isola e il continente. Si affaccia sulla costa occidentale dell’omonimo Stretto che separa la Sicilia dalla penisola italica (Km. 3,750 nel punto minimo), e che unisce i due mari che bagnano le coste messinesi: il Tirreno a nord e lo Jonio a sud.

La città è circondata dai monti Peloritani che rappresentano la continuazione ideale degli Appennini in Sicilia. La loro costituzione geologica è formata da rocce prepaleozoiche e paleozoiche come gneiss, graniti e scisti vari. La montagna più alta, in comune di Messina, è il monte Dinnammare (m. 1130).

Il comune di Messina ha una superficie di 211,73 kmq. e confina ad ovest con i territori comunali di Villafranca Tirrena, Saponara, Rometta, Monforte San Giorgio. A sud con quelli di Scaletta Zanclea, Itala e Fiumedinisi.

Distanze stradali con i capoluoghi siciliani:

Palermo 220 km.

Catania 90 km.

Siracusa 162 km.

Enna 182 Km.

Caltanissetta 212 km.

Ragusa 200 km.

Agrigento 262 km.

Trapani 330 km.

Altre distanze:

Taormina 52 km.

Cefalù 165 km.

Piazza Armerina 193 km.

Marsala 349 km.

Gela 198 km.

Vittoria 193 km.

​Storia

La fondazione - Il periodo greco

Il territorio messinese fu abitato fin dall’età del Bronzo. Con buona probabilità la città fu fondata dopo il 735 a.C. dai Siculi che chiamarono Zanklon la lingua falcata che crea il porto naturale e Zancle la città. Nel 476 a.C. giunsero numerosi coloni dalla Messenia e la città prese il nome di Messene e poi Messana. Nel 396 a.C. fu conquistata dal cartaginese Imilcone. Fu poi liberata e ripopolata dal siracusano Dionisio.

Civitas maxima et locupletissima

Sotto Roma e fino ai tempi di Giulio Cesare, Messina fu una delle città più popolose e floride della Sicilia. Cicerone ne esaltò i vantaggi della posizione, del porto e delle costruzioni chiamandola civitas maxima et locupletissima.

La guerre gotiche, la dominazione di Odoacre e degli Ostrogoti, i Bizantini, i Saraceni

Dopo la caduta dell’Impero Romano (476 d.C.) continuò ad essere importante durante le guerre gotiche, la dominazione di Odoacre e quella degli Ostrogoti. Nel 535 d.C. passò sotto i Bizantini. Nell’827 Eufemio da Messina per sottrarsi ad una pesante pena per aver rapito una monaca favorì la venuta dei Saraceni che nell’842 conquistarono Messina.

I Normanni - Le Crociate

Nel 1060 Ruggero d’Altavilla liberò la città dai

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di MESSINA - La Guida

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori