Trova il tuo prossimo book preferito

Abbonati oggi e leggi gratis per 30 giorniInizia la tua prova gratuita di 30 giorni

Informazioni sul libro

Dittatura e rivoluzione: Socialismo, comunismo e anarchia nel percorso rivoluzionario europeo.

Dittatura e rivoluzione: Socialismo, comunismo e anarchia nel percorso rivoluzionario europeo.

Azioni libro

Inizia a leggere
Lunghezza: 356 pagine5 ore

Descrizione

Il libro "Dittatura e Rivoluzione" è considerato uno dei migliori scritti prodotti da autori anarchici e una sorta di risposta a "Stato e Rivoluzione" di Lenin, pubblicato tre anni prima. In questo volume Luigi Fabbri, ritenuto uno dei massimi esponenti del movimento anarchico internazionale del '900, condannò, senza riserve, la deriva autoritaria della rivoluzione bolscevica avvenuta in Russia, cogliendo l’inconciliabile antagonismo fra anarchismo e marxismo e fra il socialismo libertario e quello autoritario, incentrando la sua tesi sull'irrinunciabile principio di libertà umana al quale dovrebbero aspirare tutte le rivoluzioni nate dalla necessità di affrancarsi dal potere delle classi economiche dominanti la società.
Leggi altro
Dittatura e rivoluzione: Socialismo, comunismo e anarchia nel percorso rivoluzionario europeo.

Azioni libro

Inizia a leggere

Informazioni sul libro

Dittatura e rivoluzione: Socialismo, comunismo e anarchia nel percorso rivoluzionario europeo.

Lunghezza: 356 pagine5 ore

Descrizione

Il libro "Dittatura e Rivoluzione" è considerato uno dei migliori scritti prodotti da autori anarchici e una sorta di risposta a "Stato e Rivoluzione" di Lenin, pubblicato tre anni prima. In questo volume Luigi Fabbri, ritenuto uno dei massimi esponenti del movimento anarchico internazionale del '900, condannò, senza riserve, la deriva autoritaria della rivoluzione bolscevica avvenuta in Russia, cogliendo l’inconciliabile antagonismo fra anarchismo e marxismo e fra il socialismo libertario e quello autoritario, incentrando la sua tesi sull'irrinunciabile principio di libertà umana al quale dovrebbero aspirare tutte le rivoluzioni nate dalla necessità di affrancarsi dal potere delle classi economiche dominanti la società.
Leggi altro