Goditi milioni di eBook, audiolibri, riviste e tanto altro ancora con una prova gratuita

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Come liberarti dall'ansia e dagli attacchi di panico...e rivendicare la tua felicità
Come liberarti dall'ansia e dagli attacchi di panico...e rivendicare la tua felicità
Come liberarti dall'ansia e dagli attacchi di panico...e rivendicare la tua felicità
E-book35 pagine35 minuti

Come liberarti dall'ansia e dagli attacchi di panico...e rivendicare la tua felicità

Valutazione: 0 su 5 stelle

()

Leggi anteprima

Info su questo ebook

Gli attacchi di panico e l'ansia interferiscono con il tuo benessere psicofisico e ti impediscono di essere sereno, felice e realizzato? E' arrivato il momento di agire per riappropriarti della tua felicità!

Ecco il manuale del Dottor Filippi per riconoscere, comprendere, controllare e prevenire gli attacchi di panico e l'ansia. Egli stesso soffriva d'ansia e ha risolto il suo problema.

Non sarebbe fantastico eliminare per sempre le tue preoccupazioni?
Quali sono i sintomi degli attacchi di panico?
Quali sono i meccanismi che regolano l'ansia e come si possono controllare?
Come agisce il pensiero nei confronti degli stati ansiosi?
Tutte queste domande troveranno risposta in questa guida.

Per sconfiggere la tua ansia dovrai seguire gli step elencati in questo manuale, riuscirai rimuovere i tuoi blocchi mentali e capire l'origine dei “pensieri cattivi”: solo così sarai libero.
Reclama la tua vita! Reclama la tua felicità!

Se altri libri sull'argomento sono estremamente tecnici e difficili da comprendere, il Dottor Filippi ha, invece, semplificato e reso di facile attuazione il suo programma antiansia.


Il cambiamento è bene. Il momento di cambiare è...ora!
LinguaItaliano
Data di uscita7 giu 2013
ISBN9788868550196
Leggi anteprima

Correlato a Come liberarti dall'ansia e dagli attacchi di panico...e rivendicare la tua felicità

Ebook correlati

Articoli correlati

Recensioni su Come liberarti dall'ansia e dagli attacchi di panico...e rivendicare la tua felicità

Valutazione: 0 su 5 stelle
0 valutazioni

0 valutazioni0 recensioni

Cosa ne pensi?

Tocca per valutare

La recensione deve contenere almeno 10 parole

    Anteprima del libro

    Come liberarti dall'ansia e dagli attacchi di panico...e rivendicare la tua felicità - Alessandro Filippi

    responsabilità.

    CAPITOLO 1: PREFAZIONE

    Guarire dall'ansia si può, riappropriarsi della propria vita e liberarsi dagli attacchi di panico si può: una volta che si riconosce il problema e si riesce a ridimensionarlo, la via per la guarigione è praticamente delineata.

    Io sono guarito dall'ansia dopo averne sofferto per 8 lunghissimi anni: ce l'ho messa tutta per sconfiggerla perché liberarmene era l'unico modo per rientrare in possesso della mia libertà e della mia felicità.

    Cosa potrà succederti di tanto terribile dopo la lettura di questo manuale? Niente, come al solito. Quando avrai coscienza che è solo la tua mente che ingigantisce i problemi e che questi, nella realtà, sono al 99% circoscritti, potrai vedere finalmente la strada da intraprendere per guarire.

    Tre domande sorgono spontanee a chiunque si trova dinanzi ad un metodo per risolvere il proprio stato ansioso:

    1) Guarirò?

    Uno stato ansioso si sconfigge con il tempo e con la percezione del proprio corpo e della propria mente, sicuramente non basta solo leggere un libro.

    2) Non necessito di farmaci?

    Questo lo deciderà lo specialista con il quale instaurerai un rapporto di fiducia. Comunque, non tutti i casi di ansia necessitano di terapia farmacologica

    3) Non necessito di psicoterapia?

    La psicoterapia, a differenza dei farmaci, è quasi sempre necessaria, a meno che il problema d'ansia sia poco radicato.

    Spero che la mia esperienza possa esserti utile e possa farti capire l'entità del tuo problema. In qualsiasi caso, le nozioni qui riportate non sostituiscono la terapia farmacologica o il parere di uno specialista medico.

    CAPITOLO 2: NON SEI SOLO

    Alessio stava attraversando a piedi l'affollata e trafficata piazza del centro di una grande città, ad un certo punto iniziò a sudare, le mani gli tremavano e il cuore sembrava come impazzito. Da quel giorno decise di non recarsi più in luoghi cosi affollati.

    Veronica doveva spiegare ai suoi colleghi quali erano le nuove risorse qualitative messe a disposizione dall'azienda. Quando iniziò parlare un tremolio constante le

    Ti è piaciuta l'anteprima?
    Pagina 1 di 1