Goditi milioni di eBook, audiolibri, riviste e tanto altro ancora con una prova gratuita

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Le scomparse misteriose
Le scomparse misteriose
Le scomparse misteriose
E-book33 pagine22 minuti

Le scomparse misteriose

Valutazione: 0 su 5 stelle

()

Info su questo ebook

Nell’antica agenzia investigativa M&M servizi d’indagine e sicurezza , gestito da generazioni dalla famiglia Muller, diretto dall’ex poliziotto e il figlio Thomas, si presentò un anziano uomo che stringendo tra le mani un foglio disse < mi chiamo Piero, mi rivolgo a voi per aver delle risposte! Vorrei la verità sul conto di mio figlio Maurizio, non riesco a rassegnarmi alla scomparsa>

Nella Torino magica iniziano le indagini; un caso molto particolare, tra scomparse misteriose, magia e cartomanzia. Un romanzo da leggere tutto d’un fiato.
LinguaItaliano
Data di uscita24 mar 2014
ISBN9788869090608
Le scomparse misteriose
Leggi anteprima

Leggi altro di Gabriella Rotiroti

Correlato a Le scomparse misteriose

Libri correlati

Recensioni su Le scomparse misteriose

Valutazione: 0 su 5 stelle
0 valutazioni

0 valutazioni0 recensioni

Cosa ne pensi?

Tocca per valutare

    Anteprima del libro

    Le scomparse misteriose - Gabriella Rotiroti

    intenzionali.

    Le scomparse misteriose

    Nell’antica agenzia investigativa M&M Servizi d’Indagine e Sicurezza, gestita da generazioni dalla famiglia Muller, diretta dall’ex poliziotto Wolfgang, uomo con eleganza d’altri tempi e il figlio Thomas, si presentò un anziano uomo che stringendo tra le mani un foglio disse: «Mi chiamo Piero S. mi rivolgo a voi per aver delle risposte! Vorrei la verità sul conto di mio figlio Maurizio, non riesco a rassegnarmi alla scomparsa, al pensiero di un allontanamento volontario, sono certo che le è capitato qualcosa di brutto. Si sarebbe fatto vivo con me. Anche solo con una telefonata, era molto apprensivo nei miei riguardi! Potete aiutarmi?».

    Wolfgang lo invitò ad accomodarsi e gli offrì un caffè. «Cominci dall’inizio, così potremo valutare se sia il caso di avviare un’indagine.»

    «Ho già portato con me un memoriale, scritto appositamente per quest’occasione. Per non trascurare nessun particolare e per raccontare in sequenza l’accaduto, con l’età la memoria fa brutti scherzi.»

    Aprendo i fogli che teneva stretto, usandoli come promemoria, lesse gli appunti e cominciò a raccontare: l’ultimo dialogo di Maurizio con la famiglia risale al tredici febbraio e si svolse con una chiamata partita dal telefono del Hotel Monti della Luna di Pragelato e diretta a casa. Telefonata questa, che sembra essersi svolta in modo del tutto tranquillo, con la moglie Rosa e con altri membri della famiglia; a differenza della telefonata del giorno prima, che si concluse bruscamente durante una discussione con la stessa Rosa, contrariata dal fatto che il marito si trovasse di nuovo a Pragelato, città nella quale, circa sei mesi prima, durante un’escursione dell’intera famiglia nella località montana, Maurizio aveva conosciuto Roberta commessa in un negozio di articoli sportivi, che lasciò sempre dei forti sospetti negli amici dell’uomo, di fatti, fu la prima accusata della sua misteriosa scomparsa. Al di là del viscerale astio che la famiglia ebbe, nei confronti della donna, ci sono molti motivi per considerare che Roberta sia implicata nella scomparsa di Maurizio.

    I due infatti alloggiarono nella stessa stanza del Monti della luna, ma Roberta non denunciò mai la sua assenza, il suo

    Ti è piaciuta l'anteprima?
    Pagina 1 di 1