Trova il tuo prossimo libro preferito

Abbonati oggi e leggi gratis per 30 giorni
Le radici della realtà

Le radici della realtà

Leggi anteprima

Le radici della realtà

Lunghezza:
54 pagine
43 minuti
Editore:
Pubblicato:
Jun 25, 2013
ISBN:
9788891114525
Formato:
Libro

Descrizione

Cosa c'è “oltre” l'universo e “al di là” dello spazio e del tempo? La logica e i numeri hanno ancora ragione d'essere quando “superiamo” queste frontiere? Che cos'è l'esistere? Quando si può affermare che un qualcosa c'è e quando invece possiamo dire che un'altra cosa non c'è?Sulla base dell'osservazione, della deduzione e dell'intuizione, il testo ci guida in un viaggio esplorativo, diretto alla scoperta d i questi arcani dell'umanità. Tutti possono acquistare il biglietto e salire a bordo, perché, come si vedrà, la lettura del libro e la comprensione dei concetti che vi vengono espressi, non richiedono una particolare preparazione scientifica ma solo la capacità di “aprire” la propria mente per adattarsi a un modo di pensare non convenzionale.
Editore:
Pubblicato:
Jun 25, 2013
ISBN:
9788891114525
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Categorie correlate

Anteprima del libro

Le radici della realtà - Eudo Giulioli

regista?"

CAPITOLO I

Allo stato attuale delle conoscenze scientifiche, si può affermare che l'universo sia costituito dalla grandezza fondamentale primaria spazio-tempo più la materia. In questo testo definiremo le grandezze fondamentali primarie, dimensioni dell'universo, per estensione dal concetto delle dimensioni delle grandezze fisiche e delle dimensioni spazio-temporali. Una grandezza fondamentale può essere considerata una dimensione dell'universo, come la intenderemo di seguito, quando essa è un mattone costitutivo primario dello stesso, che non deriva quindi da nessun'altra grandezza.

Come detto, questo testo non intende formulare nuove teorie in campo scientifico e in particolare in quello della fisica. Vuole anzi essere accessibile a chiunque. Vi saranno però espressi dei concetti e argomentate delle intuizioni che, per essere comprese al meglio, presuppongono un minimo di preparazione, diciamo una sorta di infarinatura, nel campo della fisica. Per chi è assolutamente sprovveduto in materia, consiglio, prima di leggere il seguito del libro, di andare a consultare qualche pubblicazione o sito internet divulgativo, relativi quantomeno alle grandezze fondamentali della fisica e alle novità introdotte in campo scientifico dalla teoria della relatività. In relazione alla seconda argomentazione, potete leggere, ad esempio, il libro di James A. Coleman, La relatività è facile, Feltrinelli. Per chi comunque pensa di essere più o meno a conoscenza di tali concetti, proverò, in breve, a riassumerli, in modo che ciascuno possa avere un riscontro relativo alle sue nozioni in materia, e a fare una descrizione molto semplificata di quello che è lo stato attuale delle conoscenze scientifiche riguardo alle componenti primarie dell'universo.

In base alla definizione più aggiornata, per grandezza fisica si intende la proprietà di un fenomeno, corpo o sostanza, che può essere espressa quantitativamente mediante un numero e un riferimento. In pratica è una caratteristica peculiare di ciò che ci circonda, che ci permette di trarne una misura. Le grandezze fisiche considerate fondamentali dal Sistema Internazionale, sono la lunghezza, la massa, il tempo, l'intensità di corrente, la temperatura, la quantità di sostanza e l'intensità luminosa. Le loro unità di misura sono, rispettivamente, il metro, il chilogrammo, il secondo, l'ampere, il kelvin, la mole e la candela. La temperatura e la quantità di sostanza possono essere però considerate come derivate dalle altre (ad es. la temperatura misura una caratteristica macroscopica di un sistema). Per intensità luminosa si intende la potenza per unità di angolo solido (steradiante), emessa da una radiazione luminosa di una determinata frequenza. Trattandosi quindi di potenza, può essere ricondotta alle grandezze carica elettrica, spazio e tempo. L'intensità di corrente deriva a sua volta dalle grandezze carica elettrica e tempo. In base a quanto detto sinora, si potrebbe quindi pensare che le grandezze fondamentali primarie e cioè le dimensioni dell'universo, siano la lunghezza (e cioè lo spazio), il tempo, la massa e la carica

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Le radici della realtà

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori