Goditi milioni di eBook, audiolibri, riviste e tanto altro ancora con una prova gratuita

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

ALERAMO sceneggiatura
ALERAMO sceneggiatura
ALERAMO sceneggiatura
E-book207 pagine1 ora

ALERAMO sceneggiatura

Valutazione: 0 su 5 stelle

()

Leggi anteprima

Info su questo ebook

Secolo X. Fantasy, cavalleresco. Aleramo, il primo marchese del Monferrato, è un personaggio realmente vissuto, la cui nascita è avvolta nella leggenda. Sua madre non riesce ad avere figli, formula il voto di pellegrinaggio a Roma. Iniziata la gravidanza, è colta dalle doglie a Sezzadio. Il bimbo è battezzato con il nome di Aleramo. I genitori affidano il neonato ad una balia e proseguono il pellegrinaggio. Non lo rivedono mai più. Aleramo, divenuto cavaliere dell’imperatore germanico Ottone I, s’innamora, contraccambiato, della bellissima figlia, Alasia. L’imperatore si oppone alle loro nozze e i due innamorati sono costretti a fuggire. Dopo la precoce morte d’Alasia, Aleramo si sposa altre due volte. Il marchese riesce a fermare le scorrerie dei Saraceni. Le sue doti diplomatiche sono apprezzate dall’imperatrice Adelaide che lo vuole Grande Dignitario Imperiale e favorisce la sua nomina a marchese del Comitato di Acqui, di Savona, di Asti, di Monferrato, di Torino, di Vercelli, di Parma, di Cremona e di Bergamo.
LinguaItaliano
Data di uscita18 giu 2015
ISBN9786051762098
ALERAMO sceneggiatura
Leggi anteprima

Leggi altro di Liliana Angela Angeleri

Correlato a ALERAMO sceneggiatura

Ebook correlati

Articoli correlati

Categorie correlate

Recensioni su ALERAMO sceneggiatura

Valutazione: 0 su 5 stelle
0 valutazioni

0 valutazioni0 recensioni

Cosa ne pensi?

Tocca per valutare

La recensione deve contenere almeno 10 parole

    Anteprima del libro

    ALERAMO sceneggiatura - Liliana Angela Angeleri

    Note

    ALERAMO progetto

    Oppure

    LA MAGIA DI UN BACIO

    Progetto per una fiction

    di due episodi

    o

    per un film lungometraggio

    in tre tempi

    di

    Liliana Angeleri

    (Tratto dal romanzo breve Il romanzo di Aleramo)

    Film Lungometraggio

    Audiovisivo storico-fantasy cavalleresco, d’intrattenimento, anche con finalità culturali.

    Un produttore di vini monferrino narra a colleghi italo americani la leggenda e la storia del primo marchese del Monferrato.

    Le origini del Monferrato, i luoghi, gli amori di un leggendario guerriero e diplomatico, realmente vissuto.

    I prodotti tipici, la musica e la storia dell’Italia Centro Settentrionale e di Rom a

    del sec. X.

    LOG LINE

    L’arroganza di Aica, la giovane sposa di Guglielmo, suscita la vendetta di Bantor, la strega cattiva che è la personificazione del male. La gravidanza che tarda a manifestarsi. Un sacro voto di

    pellegrinaggio. La nascita di Aleramo a Sezzadio. La partenza dei genitori che non rivedranno più il loro figlio. La bellezza del giovane fa innamorare Alasia, la figlia di Ottone I. L’imperatore tedesco si oppone alle loro nozze. La fuga con Alasia. La cavalcata per

    ottenere le terre e il blasone di marchese. Scoraggia le scorrerie

    saracene per un secolo e mezzo. L’amore di altre due mogli e quello inconfessato e contraccambiato dell’imperatrice Adelaide. La persecuzione della strega cattiva, la leggenda e gli avvenimenti storici di un grande italiano di origine sassone.

    PROJECT DETAILS

    FILM LUNGOMETRAGGIO

    fantasy-cavalleresco d’intrattenimento anche con finalità culturali

    Un film lungometraggio che fa conoscere le origini del Monferrato attraverso la storia del suo primo marchese, la mitica cavalcata,

    i personaggi e i fatti storici del sec. X.

    TARGET:

    Per i ragazzi/e dai sei anni e oltre.

    Famiglie con interesse storico e/o turistico.

    Respiro internazionale con registrazione in inglese

    e doppiaggio in tutte lingue degli stati appartenenti all’Unione Europea

    DISTRIBUZIONE:

    Nei cinema, in tutti gli altri sistemi esistenti.

    * Può essere distribuito in scuole, enti turistici, eventi di promozione, festivals, allegato a quotidiani/settimanali/mensili Verrà allegato a Aleramo romanzo di prossima pubblicazione, accompagnato da una guida relativa al territorio del Monferrato e al percorso della cavalcata.

    A L E R A M O

    HISTORICAL

    BACKGROUND

    Aleramo, il primo Marchese del

    Monferrato, è un personaggio

    realmente vissuto nel sec. X.

    Si narra che nel secondo giorno

    della leggendaria cavalcata il

    suo cavallo perse un ferro.

    Per ribatterlo, non trovando altro,

    adoperò un mattone che nel dialetto

    locale è detto Mun, il cavallo

    ferrato Frrha da lì il nome

    Munfrrha, da cui Monferrato.

    SYNOPSYS

    Il Monferrato è un territorio conosciuto internazionalmente per i suoi eccellenti prodotti: i vini rossi e bianchi tra i più più famosi del mondo, le nocciole e i tartufi bianchi di Alba, i formaggi e le industrie (filigrana, maioliche, Miroglio, ecc).

    La storia di Aleramo de Tryes, il primo marchese del Monferrato, e della sua potentissima dinastia, gli Aleramici non è ancora molto conosciuta dai piemontesi, figuriamoci nel resto del mondo!

    I discendenti di Aleramo, signore di feudi del territorio del vercellese e acquese, Oddone e Anselmo i cui eredi hanno conteso ai Savoia la stessa Torino.

    Numerose sono le testimonianze di questa dinastia: abazia di Sezzadio (nascita di Aleramo), di Spigno, di Grazzano Badoglio dove si trova la tomba e magnifici affreschi del pittore „Moncalvo".

    Moltissimi paesi mostrano, ancora oggi, la testimonianza delle invasioni saracene contro le quali Aleramo ha combattuto e, nella battaglia denominata „monte Marocco" (sulle colline di Vinchio e di Vaglio Serra), ha defitivamente sconfitto gli invasori che per ben centocinquanta anni non hanno più invaso e saccheggiato queste terre e queste popolazioni.

    Essendo Aleramo di origine sassone è da considerarsi d’importanza europea e, di conseguenza, internazionale.

    In questo nostro presente colmo di innumerevoli esempi di decadimento morale e di malessere spirituale, è bene ricordare gli ideali della cavalleria,(Aleramo fu uno dei primi cavalieri italiani), che nel 900 culminarono nei diritti umani sanciti dall’ONU.)

    La vicenda della vita di Aleramo racchiudono elementi emozionali che travalicano i secoli e, anche noi che viviamo in quest’epoca di disincanto, non possiamo non essere colpiti e affascinati dalle lotte che ha dovuto combattere contro il destino avverso che gli ha strappato l’affetto delle persone più care.

    Il conflitto contro il destino è personificato dalla strega cattiva.

    Un bambino abbandonato in fasce è riuscito, nonostante sia vissuto nel sec. X, a sposare due figlie di imperatori e una figlia di un re. L’imperatrice Adelaide si è innamorata di lui.

    Gli hanno assegnato i più importanti feudi dell’Italia centro settentrionale, ha risollevato le finanze dell’antica Bisanzio.

    Personaggio di notevole carisma, lo sentiamo molto vicino a noi come testimone di eroismo, lealtà e giustizia e per l’instancabile ricerca della felicità: in amore, in battaglia, in diplomazia.

    A L E R A M O

    BIBBIA

    1 - AICA

    Giovane e bella ragazza, è in viaggio per andare in sposa al conte Guglielmo de Tryes il cui padre discende da una famiglia d’origine franca che risale a Teodorico di Sassonia. La giovane è di alta statura, bionda, con occhi azzurri. Alterna atteggiamenti alteri con altri di estrema dolcezza. Dona tutta se stessa per avere un figlio.

    2 - BANTOR

    Personaggio fantastico e malvagio rappresenta il destino crudele. La strega cattiva vive in una capanna di ghiaccio. Ha capelli lunghi e neri. Coperta di pelli e peli è invidiosa della felicità degli umani. Oltre a impedire le gravidanze di Aica, la fa uccidere da una freccia vagante. Cerca, inoltre, di fare uccidere la giovane Alasia da un cinghiale feroce. Con malefiche formule fa morire Alasia, stremata dalla terza gravidanza. Invidiosa dell’amicizia tra l’imperatrice Adelaide e Aleramo, li fa innamorare e pentire del loro innamoramento extraconiugale.

    3 - ALERAMO

    Il primo marchese del Monferrato nasce a Sezzadio da Aica e Guglielmo de Tryes.

    1 - neonato – bambino roseo e paffutello con occhi azzurri. La nutrice sassone muore dopo pochi anni e il bambino è allevato amorevolmente dagli abitanti del borgo di Sezzadio.

    2 – Quindici anni - biondo con gli occhi azzurri, impara a combattere con tutte le armi, è nominato scudiero. Ottone I di Germania gli chiede da dove proviene: Tedesco di sangue ma di nazione e educazione lombardo risponde Aleramo. L’imperatore lo crea cavaliere, e coppiere alla mensa imperiale.

    3 – venti anni – Alto quasi due metri, corpo muscoloso e atletico. Possiede una spada che solo un uomo che pesa cento chili riesce a maneggiarla.

    4 – età matura – Conserva un magnifico aspetto giovanile e prestante.

    4 - ALASIA

    - Quattordici anni - Alta, bionda con capelli inanellati, occhi azzurri, figlia di Ottone I, s’innamora di Aleramo. Il padre

    Ti è piaciuta l'anteprima?
    Pagina 1 di 1