Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Cecilio Cefaratti

Cecilio Cefaratti

Leggi anteprima

Cecilio Cefaratti

Lunghezza:
131 pagine
58 minuti
Editore:
Pubblicato:
14 mag 2015
ISBN:
9786050379501
Formato:
Libro

Descrizione

Cecilio e Marco sono due amici con il bernoccolo dell’arte. Due geni fin troppo compresi nella loro piccola comunità di provincia. Un regista concettuale e un pittore monotematico che sognano di raggiungere la gloria dentro la loro bolla di sapone. Armati solo di faccia tosta e tanti clichès.

Il caso offrirà loro una possibilità, la realtà con il suo adagio “il genio è ispirazione e sudorazione, molta sudorazione” subito se la riprenderà.

La condanna a vivere la vocazione irrisolta di artista, attraverso una visione comica e distorta della realtà, raccontata dai desideri di un moderno hidalgo e il suo fedele scudiero.
Editore:
Pubblicato:
14 mag 2015
ISBN:
9786050379501
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Categorie correlate

Anteprima del libro

Cecilio Cefaratti - Italo Storto

c e c i l i o

cefaratti

s c e n e g g i a t u r a

italo.storto@gmail.com

348 33 69 739

www.italostorto.com

FADE IN:

1. EST. STRADA CON MURO - GIORNO

Una bambina fissa qualcosa. La nonna fissa la stessa cosa. La nonna la trascina via. Saluta un vigile che ė fermo lì. Il vigile parla al cellulare e controlla un lavoro: un uomo con un secchio di vernice e un pennello, rivernicia un muro.

Finalmente possiamo vedere quello che osservano.

Una scritta gigante sul muro:

la moglie del sindaco ė una zoccola.

2. INT. CASA DI LEONARDO - GIORNO

Si vedono solo le mani di Cecilio che spostano giocattoli su un tavolino.

Sta parlando con qualcuno che non vediamo.

Una bottiglia di coca cola su un camion giocattolo si sposta verso un bambolotto nudo pieno di tatuaggi.

CECILIO

Il meraviglioso viaggio del capi-talismo liberale sta per rag-giungere la mercificazione delle nostre stesse esistenze.

Blocca il camion e toglie la coca cola.

Ci fermiamo e studiamo insieme nuove soluzioni oppure

Ricarica la coca cola sul camion e continua il moto

ci abbandoniamo a un modello di sviluppo basato solo sul consumo?

Mette un pupazzo che blocca il camion

Lo sfidiamo per riprenderci le nostre vite oppure

Carica il pupazzo e altri oggetti sul sul camion e continua

continuiamo ad accumulare oggetti al gusto di felicità?

Vediamo per intero Cecilio.

E’ un disabile su una sedia a rotelle.

Io dico sì. Sì alla corsa.

Carica altri oggetti stupidi sul camion

Sì al superfluo indispensabile.

Ma c’è un problema

Mostra una batteria tra indice e pollice

dove continuare a prendere l’ener-gìa per la corsa?

Mostra giocattoli costruttivi stile lego o meccano

Riforme strutturali?

Deregolamentazione?

Produttività?

Competitività?

Fa di no con la mano e sgombra tutti i giocattoli dal tavolino

Io ti propongo una soluzione sem-plice e vincente:

Mostra l’AK-47 rosa e nero di Barbie

U.S.A. Style.

Depredare uno stato canaglia ricco e indifeso.

Ne abbiamo uno a portata di mano.

Prende il maialino salvadanaio giallo e bianco e lo posa sul tavolino al posto dell’AK-47.

Invasione e conquista dello Stato del Vaticano.

Cecilio comincia a spostarsi da un lato all’altro della stanza.

Centocinquanta svizzeri con l’ala-barda vestiti come arlecchino col giubbotto anti proiettile di sir Lancillotto. Dei galli cedroni durante il rituale dell’accop-piamento. Una guerra lampo a costo zero. Sono Svizzeri. La Svizzera sta sul culo a tutti.

Cecilio ritorna al tavolo

Troppo drastico?

Ok allora ti propongo una soluzione a norma di legge.

Il Vaticano è uno staterello medievale

Prende un pupazzetto tipo coniglio di peluche tutto bianco

con un monarca teocratico con l’hobby di entrare a gamba tesa con la sua politica reazionaria e repressiva.

Cecilio è preso da suo monologo e comincia a spostarsi da un lato all’altro della stanza.

Ha tutte filiali delle sue attività commerciali sul nostro territorio. Sono botteghe medievali che non rilasciano uno scontrino.

Hanno i certificati di agibilità edilizia?

Hanno i servizi igienici?

Hanno i permessi per lavorare di domenica e durante le feste?

Sono stranieri quindi devono fare la fila per il permesso di soggiorno come gli altri.

Vogliono comprare anime qui? Ok. Nessun problema, ma devono prendere prima la partita iva.

Regime fiscale come tutti gli altri commercianti.

Se non cedono?

Sgombra il tavolino e ci rimette il maialino.

Li va a recuperare e ci mette intorno dei soldatini.

Embargo. Stile Cuba.

Si ferma e guarda perplesso Leonardo.

Leonardo!

Leonardo!

Però ti vedo distratto

Indicando i giocattoli sul tavolino.

C’è qualcosa che non ti convince?

Ti è tutto chiaro?

Inquadratura su Leonardo dal punto di vista di Cecilio. Un bambino di circa otto anni. Seduto davanti a un tavolo con il quaderno aperto davanti. Perplesso accenna un sì con la testa.

CECILIO

Tutto chiaro? Che altro abbiamo?

LEONARDO

Storia. I Sanniti.

CECILIO

I Sanniti erano i nostri antenati.

A un certo punto però si sono messi a fare gli sbruffoncelli contro i più bulli di tutto il Mediterraneo.

I romani ci hanno dato talmente tante mazzate che da allora siamo usciti dalla storia. Ora le uniche cose che riusciamo a esportare sono: caciocavalli e emigranti. Per fortuna abbiamo sviluppato un talento unico per estorcere contributi economici alla comunità europea. Sennò come ci insegnano: se non li prendiamo, si perdono!.

Mentre sta per finire si sente la porta di casa. Entra la madre di Leonardo. Leonardo la saluta ed esce

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Cecilio Cefaratti

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori