Inizia a leggere

Alea iacta est. Guerra tra Cesare e Pompeo. De bello civili riciclato

Valutazioni:
290 pagine4 ore

Sintesi

Seconda edizione de «Il mio amico Giulio Cesare. La guerra contro Pompeo ». Qualche modifica migliorativa al testo ma sostanza immutata : è la rivisitazione, il remake, del « De bello civili » di Cesare. Un capolavoro, un’opera che sembra scritta ieri, come affermò lo storico Giovanni Ferrara nella prefazione di una delle tante edizioni: “……Solo una lettura e rilettura assidua rivelerà la ricchezza segreta e la fosca attualità dei Commentari della guerra civile”. Un documento inquietante che invita a meditare. Il testo proposto lo rende ancora più contemporaneo, è rispettoso del testo cesariano ma riscritto con il vocabolario della lingua parlata. Puntuale, immediato, amichevole, a volte sfrontato senza essere improprio: non si tratta di un copia e incolla, né di una parodia, è un’opera originale, un lettura scorrevole, piacevole.

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.