Trova il tuo prossimo book preferito

Abbonati oggi e leggi gratis per 30 giorniInizia la tua prova gratuita di 30 giorni

Informazioni sul libro

Giro di Sicilia con nove artisti pazzi

Giro di Sicilia con nove artisti pazzi

Azioni libro

Inizia a leggere
Lunghezza: 84 pagine21 minuti

Descrizione

Una guida turistica alternativa tra visioni, suoni e sapori fuori dai circuiti tradizionali. Un percorso nei luoghi degli artisti siciliani “outsider”. Tra le loro opere. Nelle loro città che disegnano un giro in senso antiorario intorno all’isola. Folli in vita e nei loro paesi, geniali all’estero e per i critici.

Bentivegna scolpì migliaia di teste nei pressi di Selinunte. Cammarata passò cinquant’anni ad abbellire la propria casa-baracca con sculture alla Gaudì. Gambino disegnava con la biro sulla carta con cui avvolgeva i semi di zucca abbrustoliti del suo chiosco. Da Palermo a Marsala, da Favignana a Comiso.

L’opera terminava solo quando non c’era più inchiostro. Apprezzati all’estero, derisi e incompresi a casa propria. Molte loro opere sono state distrutte. Nove siciliani accomunati dall’analfabetismo e dall’ossessione per l’urgenza espressiva.
Leggi altro
Giro di Sicilia con nove artisti pazzi

Azioni libro

Inizia a leggere

Informazioni sul libro

Giro di Sicilia con nove artisti pazzi

Lunghezza: 84 pagine21 minuti

Descrizione

Una guida turistica alternativa tra visioni, suoni e sapori fuori dai circuiti tradizionali. Un percorso nei luoghi degli artisti siciliani “outsider”. Tra le loro opere. Nelle loro città che disegnano un giro in senso antiorario intorno all’isola. Folli in vita e nei loro paesi, geniali all’estero e per i critici.

Bentivegna scolpì migliaia di teste nei pressi di Selinunte. Cammarata passò cinquant’anni ad abbellire la propria casa-baracca con sculture alla Gaudì. Gambino disegnava con la biro sulla carta con cui avvolgeva i semi di zucca abbrustoliti del suo chiosco. Da Palermo a Marsala, da Favignana a Comiso.

L’opera terminava solo quando non c’era più inchiostro. Apprezzati all’estero, derisi e incompresi a casa propria. Molte loro opere sono state distrutte. Nove siciliani accomunati dall’analfabetismo e dall’ossessione per l’urgenza espressiva.
Leggi altro