Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Coltivare il Gombo. Un ortaggio dai molti nomi: Okri, Bamia, Quiabo

Coltivare il Gombo. Un ortaggio dai molti nomi: Okri, Bamia, Quiabo

Leggi anteprima

Coltivare il Gombo. Un ortaggio dai molti nomi: Okri, Bamia, Quiabo

Lunghezza:
47 pagine
19 minuti
Pubblicato:
21 nov 2014
ISBN:
9788898268467
Formato:
Libro

Descrizione

Coltivare l’orto Editrice, 2° EDIZIONE 2014 ottimizzata per dispositivi portatili (Tablet, Kindle, iPub. iPhones, iTunes ecc.).
48 pagine. Illustrato
Ci sono molti libri contenenti ricette di cucina per il gombo, ma nessuno sulla sua coltivazione. Potete esplorare le più fornite librerie internazionali ma non troverete un manuale semplice ed economico come questo, sulla coltivazione del gombo nell’orto domestico.
Dunque, si sentiva la mancanza di questo lavoro, che colma una reale mancanza dell’editoria verde, amatoriale e biologica. Gli argomenti trattati sono: Che cos’è il gombo. Provenienza e habitat. I molti nomi con cui è conosciuto nel mondo. Proprietà ed effetti nella medicina e in cucina.. Varietà. Esigenze di coltivazione nelle zone temperate come l’Italia: innaffiatura, concimazione, pacciamatura, sfogliatura, rincalzo, scerbatura, potatura, tutoraggio. Come si semina: preparazione del terreno, semina diretta, semina in vivaio, diradamento, quanti semi usare, quando spunta. Il trapianto. Parassiti e malattie. Raccolta, utilizzo, conservazione. L’uso del gombo in cucina: alcune ricette. Dove trovare i semi.

Pubblicato:
21 nov 2014
ISBN:
9788898268467
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore

1946. Programmatore informatico attualmente in pensione, opera come divulgatore e blogger in diversi settori tecnici. Alla nascita dell’Home computing ha pubblicato articoli e studi su diverse riviste del settore (Informatica oggi, CQ Elettronica, Fare Computer, Bit, Radio Elettronica e altre). Negli ultimi anni si è impegnato nella divulgazione delle nuove scoperte della fisica quantistica, secondo la visione orientata alla metafisica di molti notissimi scienziati del settore come David Bohm e Henry Stapp. In questo ambito ha pubblicato tre volumi: “Entanglement e sincronicità”, “Succede anche a te?” e recentemente “Tutti i colori dell’entanglement”. Gestisce il sito www.entanglement.it, ed è presente su Facebook con la pagina di successo “Cenacolo Jung-Pauli”, che conta oltre 10.000 iscritti e vuole essere luogo di dibattito dedicato all’incontro tra scienza e psiche.


Correlato a Coltivare il Gombo. Un ortaggio dai molti nomi

Libri correlati

Articoli correlati

Anteprima del libro

Coltivare il Gombo. Un ortaggio dai molti nomi - Bruno Del Medico

Bruno Del Medico

Illustrazioni di Elisabetta Del Medico

Coltivare il Gombo

Un ortaggio dai molti nomi: Okri, Bamia, Quiabo

Copyright © 2014

Bruno Del Medico Editore

Alcune varietà di gombo possono crescere fino a 5 metri in altezza.

Gombo raccolto per la produzione di semi

Capitolo 1. Il gombo, che cos’è

Il gombo, conosciuto anche con molti altri nomi, è una pianta che produce baccelli commestibili, coltivata quasi in tutte le regioni del globo. In Italia sta cominciando a diffondersi in questi anni, probabilmente veicolato dagli immigrati che ne fanno largo uso nei loro luoghi di origine. Attualmente viene prodotto principalmente in Messico, Turchia, Asia, e in molti paesi dell’Europa orientale fino all’Albania, dove prende il nome di Bamia. In Italia si sono tentate delle coltivazioni industriali in Sicilia, Sardegna e nel Lazio, ma si sta diffondendo per lo più a livello amatoriale, negli orti domestici, sostenuto dalla naturale curiosità degli orticoltori.

Il gombo appartiene alla famiglia delle Malvacee, ed è un parente stretto dell’ibisco: il suo nome scientifico, infatti, è Hibiscus esculentus oppure Abelmoschus esculentus.

Al genere Hibiscus appartengono almeno 200 specie di piante erbacee (annuali o perenni) oppure arbustive. A seconda delle specie queste piante crescono in Africa (da cui proviene il genere) e in Asia, ma anche in Europa e America, nelle zone a clima più temperato. Può raggiungere un’altezza che varia da 1,50 a 4-5 metri, a seconda della varietà; quelle coltivate sono per lo più

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Coltivare il Gombo. Un ortaggio dai molti nomi

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori