Goditi milioni di eBook, audiolibri, riviste e tanto altro ancora con una prova gratuita

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

A Pesca Con L'Assassino
A Pesca Con L'Assassino
A Pesca Con L'Assassino
E-book37 pagine24 minuti

A Pesca Con L'Assassino

Valutazione: 0 su 5 stelle

()

Leggi anteprima

Info su questo ebook

Allontanarsi da tutto può essere difficile

Quando un investigatore privato di Los Angeles si dirige in Colorado per vedere un vecchio amico e pescare un po ', si avvia direttamente in un'indagine per omicidio. È come se non avesse mai lasciato casa. Purtroppo non vedeva l'ora di cambiare - un po 'di pesca e un momento di relax in campagna.

La vittima è una giornalista del giornale locale; ha lavorato per il suo amico Jimmy che si è ritirato lì. Ora Jimmy chiede favori. Lo sceriffo locale non è esattamente un go-getter e Jimmy vuole assicurarsi che venga trovato l'assassino. Le vecchie amicizie possono creare situazioni di alta manutenzione.

LinguaItaliano
Data di uscita11 gen 2020
ISBN9781633392267
A Pesca Con L'Assassino
Leggi anteprima
Autore

Ed Teja

Ed Teja is a lifelong writer and denizen of the margins of the world. A former magazine editor and boat bum, after years living rather out of the mainstream, he lurks around rural New Mexico writing stories are about the people he meets and places he knows. Stories that reach into the odd corners of the world that often disappear into the margins, and tell of the amazing, often strange, people that inhabit those places.

Correlato a A Pesca Con L'Assassino

Ebook correlati

Articoli correlati

Categorie correlate

Recensioni su A Pesca Con L'Assassino

Valutazione: 0 su 5 stelle
0 valutazioni

0 valutazioni0 recensioni

Cosa ne pensi?

Tocca per valutare

La recensione deve contenere almeno 10 parole

    Anteprima del libro

    A Pesca Con L'Assassino - Ed Teja

    A PESCA

    CON

    L’ASSASSINO

    Jimmy aprì la porta e sbirciò nella camera d’albergo. Un attimo dopo tirò indietro la testa e mi guardò. È qui che è successo disse.

    Non che io volessi o sentissi il bisogno di guardare in quella stanza. Ero a caccia di trote di fiume, non di scene del delitto. Avrei dovuto essere in vacanza. Ne avevo viste in abbondanza di scene del crimine a Los Angeles, bastava e avanzava. Ma prima di poter vedere qualche pesce sembrava che dovessi vedere questo.

    Avevo guidato fino a Los Altos per andare un po’ a pesca e per vedere il mio vecchio amico Jimmy. Ci conoscevamo da quando lui viveva in città, molto prima che tutto questo lo disgustasse. Quando mi trovai nel giro della malavita, come poliziotto, lui era stato un reporter insaziabile ed era sulla buona strada per il successo. Un giorno però alzò lo sguardo, forse si guardò allo specchio, e quello che vide non gli piacque. Lottò ancora per un paio d’anni prima di uscire dal giro, scappando letteralmente tra le colline. Arrivò fino in Colorado, divenne il redattore e l’editore di un giornaletto di provincia e mantenne un basso profilo.

    Jimmy pensava di essersene completamente liberato, ma naturalmente il crimine ti trova lo stesso. Io mi ero preso una vacanza pensando di squagliarmela per un po’. Non sono un granché come pescatore ma è un modo per evadere dalla città una o due volte all’anno. Dicono che dovrebbe farmi bene ma tanto non serve mai. Non posso sfangarmela neanche per qualche settimana.

    Così ora i due sfaticati del crimine che volevano sfuggirgli a ogni costo, erano andati a finire proprio sulla scena del delitto. A volte penso che sia un bene che io sia diventato un detective privato; altrimenti avrei dovuto dare un sacco di spiegazioni sul perché sembra sempre che io mi trovi ovunque ci sia una scena del crimine. Non mi piace dare spiegazioni – il che è uno dei motivi per cui ho lasciato le forze di polizia – specialmente quando non capisco bene perché le cose vadano come vadano... o persino perché ho fatto quello che ho fatto. A volte ci riesco a prendere i cattivi, ma non aspettatevi da me una lezione sul fondamento filosofico di tutto questo, ma solo che mi organizzi per riuscire a fare bene il lavoro.

    Dopo aver aperto la porta Jimmy si fece da parte e mi lasciò entrare per primo. Non per cortesia, era solo nervoso. Camminavamo attenti a non calpestare i

    Ti è piaciuta l'anteprima?
    Pagina 1 di 1