Inizia a leggere

Sotto un grande cielo. Mille giorni di mare, di avventura e libertà. Due italiani, a vela, intorno al mondo.

Valutazioni:
335 pagine5 ore

Sintesi

Sotto un grande cielo è il best seller di vela degli ultimi 10 anni. E' il libro che ha segnato l’esordio di Carlo Auriemma ed Elisabetta Eordegh come navigatori e scrittori e che li ha resi famosi tra gli amanti della vela e dell’avventura.
Il libro racconta di un uomo e una donna che lasciano una esistenza normale, fatta di casa e ufficio, uguale a milioni di altre, e si tuffano negli spazi sconfinati degli oceani per vedere cosa c’è oltre l’orizzonte. Trovano terre lontane, isole dimenticate, popoli che vivono separati da tutto e da tutti, luoghi dove la natura è ancora incontaminata e soprattutto trovano emozioni, paure, incontri inaspettati, tempeste, sbarchi rocamboleschi.
Piccole e grandi avventure che i protagonisti raccontano con un linguaggio semplice e coinvolgente che tiene incollati dalla prima all’ultima pagina.
Il libro è una finestra sul mondo che passa con naturalezza dall’incontro con i pirati al largo della Colombia, all’immersione nel regno incontaminato degli animali alle Galapagos, dall’atmosfera serena delle favolose isole dei Mari del Sud, alla grande solitudine delle lunghe traversate fra cielo e onde.
Sotto un grande cielo è la storia di come il mare possa cambiare profondamente l’esistenza e il modo di pensare di chi l’ha intimamente vissuto.

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.