il Segreto Magazine

Ramiro Castañeda

Ciao Pablo! È passato molto tempo da quando abbiamo avuto la fortuna di intervistarti. Vorresti dire ai lettori, prima di tutto, a cosa ti stai dedicando ultimamente?

Ciao a tutti, anche per me è meraviglioso potervi parlare! Dunque, da qualche anno mi trovo dietro la macchina da presa: partecipo a progetti di tutti i tipi, dai documentari alle serie. Poi lavoro mentre studio: sono iscritto al Corso di Comunizione audiovisiva.

Vogliamo parlare di quello che ci appassiona di più: “il Segreto”. Per te, il lavoro sul set era terminato già da qualche anno. Ti manca il mondo di Puente Viejo?

Penso a Puente Viejo molto spesso, è stata una gran esperienza! Mi vengono alla mente ricordi di quel periodo così bello in cui

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.