Cotto e Mangiato

Lasagne

Lasagne all'amatriciana

ingredienti per 4 persone

pasta fresca all’uovo 250 g
Pecorino grattugiato 100 g
provola affumicata 150 g
besciamella 250 ml
guanciale 100 g
vino rosso 100 ml
passata di pomodoro 600 ml
sale
pepe nero
olio E.V.O.
basilico fresco q.b. (opzionale)

Fate rosolare il guanciale in una casseruola fino a quando risulta croccante. Sfumate con il vino rosso, lasciatelo evaporare e poi aggiungete la passata di pomodoro e foglie di basilico fresco.

Regolate di sale e pepe e fate cuocere per 15-20 minuti, si deve restringere ma non troppo.

Imburrate una teglia (30x20 cm), stendete la besciamella, adagiate la sfoglia e condite con il sugo di pomodoro e guanciale, il Pecorino grattugiato e la provola a dadini. Proseguite con 4-5 strati fino a quando avrete esaurito tutti gli ingredienti. Concludete con besciamella, sugo e una spolverata di Pecorino grattugiato.

Cuocete nel forno preriscaldato a 200°C per 25 minuti. Servite la lasagna decorando con foglie di basilico fresco.

Già ai tempi dei Romani veniva preparato un pasticcio di pasta e carne, la ricetta si è evoluta nel Medioevo e nell’epoca Rinascimentale, e poi con l’avvento della pasta all’uovo ci siamo sempre più avvicinati alla versione attuale che ad oggi è famosa in tutto il mondo con intriganti varianti regionali

PASTA PER LASAGNE FATTA IN CASA

Ingredienti: farina 300 g (oppure 200 g farina 100 g di semola) - uova 3 - sale (opzionale)

Disponete la farina a fontana, inserite al centro le uova e il sale.

Sbattete le uova con una forchetta e incorporate la farina, poca alla volta. Man mano che il composto inizia a formarsi, lavoratelo con le mani, fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo.

Lasciatelo riposare per 1 ora a temperatura ambiente.

Tirate la sfoglia con il mattarello sul piano di lavoro leggermente infarinato oppure utilizzate l’apposita macchinetta fino a raggiungere uno spessore ideale di 1-2 mm.

Tagliate la sfoglia ottenuta in rettangoli delle stesse dimensioni.

Lasciate seccare la sfoglia, cuocetela subito oppure potete anche conservarla nel freezer.

SFOGLIA “COLORATA”

• farina di castagne (guardate come realizzare la farina di castagne a pag. 40) farina - uova - latte - sale

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.

Altro da Cotto e Mangiato

Cotto e Mangiato2 min letti
Eccellenze D'Italia, Grandi Chef E Giovani Cuochi Tutte Le Novità In Onda
Non mancano poi le puntate dedicate alle strenne e agli auguri, con LuCake, gli chef Roberto Di Pinto, Elio Sironi, Alfio Ghezzi, Roberto Conti e tante idee per pranzi e cene di ritrovo con amici e parenti prima e durante le vacanze natalizie e i con
Cotto e Mangiato5 min letti
Viste In Tv
riso 360 g - carne macinata 400 g - uova 2 - passata di pomodoro 200 g - Grana Padano grattugiato 200 g - mollica di pane raffermo 2 fette - latte 50 ml - aglio 2 spicchi - cipolla piccola 1 - brodo 1,5 l - vino bianco ½ bicchiere - pangrattato q.b.
Cotto e Mangiato2 min lettiDiet & Nutrition
Editoriale
È arrivato il mese di dicembre, e come ogni anno, per Cotto e mangiato Magazine è tempo dello Speciale dedicato ai piatti delle Feste: ne abbiamo scelti di facile preparazione per non impazzire troppo dietro ai fornelli e investire tempo con le perso