Quattroruote

PUROSANGUE E SPARTIACQUE

125 S del 1947, il primo modello di sempre a portare il marchio Ferrari. L'epopea leggendaria della 250 GTO. Il frontale rivoluzionario della Daytona di Fioravanti. L'edonismo della Testarossa, emblema stesso degli anni 80. Il Brutalismo della F40. L'aerodinamica d'avanguardia della 360 Modena. I 110 CV/litro del V12 della Enzo. Le innovazioni radicali della 458 Italia. Potremmo andare avanti per intere pagine, riempiendole di episodi, modelli, momenti della storia del Cavallino rampante che hanno segnato un prima e un dopo nell'industria, nella tecnologia e nella cultura automobilistiche. E scegliere quello più significativo o, peggio, tentare di rispondere alla scellerata domanda su quale sia la Ferrari

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.

Altro da Quattroruote

Quattroruote2 min letti
Buona L'ultima
Si è davvero chiusa un'epoca, nei 2019, quando è uscita dal listino la seconda generazione della BMW Serie 1 (F20). Si trattava, infatti, dell'ultima media di Monaco di Baviera con il motore anteriore longitudinale e la trazione posteriore, un layout
Quattroruote2 min letti
Ma Senza I Monopattini
Quasi 14 milioni di euro già disponibili per la sostituzione della segnaletica, la solita profusione d'interventi fisici per la moderazione della velocità, la decimazione della sosta a bordo marciapiede e l'installazione di un numero significativo di
Quattroruote2 min letti
Rivoluzione Mancata
Era grande l'attesa per la cosiddetta Europa del '93. Sette anni prima, a Bruxelles, si era deciso di cambiare marcia e di creare una vera unione continentale: niente più frontiere e dogane, massima libertà di circolazione di persone e merci, fiscali