Nautica

TUTTA un’altra BARCA!

imenticate le barche così come le avete sempre immaginate, perché GerrisBoats è qualcosa che non si era mai visto. Qualcosa che prende spunto da altre imbarcazioni come i catamarani, i trimarani, gli aliscafi, gli SWATH e l“HYSWAS” (l’aliscafo con siluro di propulsione sommerso e hydrofoil), e ne fa una sintesi per creare un nuovo mezzo che vola sui foil ma non ha il problema della loro sporgenza, risolto con un’ingegnosa combinazione di soluzioni che vedremo dopo (siluro retrattile e scafi laterali mobili). Un mezzo ideale per la propulsione elettrica che trova posto nel siluro centrale immerso… e molto altro, per un mezzo che ripensa da zero il progetto della barca. Tanto che la tecnologia GerrisBoats è coperta da brevetti ampiamente inclusivi al fine di garantire una moltitudine di applicazioni. Perché “GerrisBoats è il progetto per un’innovativa piattaforma scafo a elementi mobili e a geometria variabile”, come lo definisce uno dei suoi ideatori, l’ingegner Massimo Verme, titolare dell’apprezzato studio di ingegneria nautica e navale che da molti anni collabora con alcuni dei più importanti cantieri italiani dello yachting e oggi leader della startup, appositamente creata con il collega e amico ingegner

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.

Altro da Nautica

Nautica3 min letti
SUPER-RECORD per Giovanni Soldini su MASERATI
Maserati Multi 70 apre l’anno con un record. Alle 15.45 ora di Granada, le 20.45 in Italia, Giovanni Soldini e il suo equipaggio a bordo di Maserati Multi 70 hanno tagliato il traguardo della RORC Transatlantic Race impiegando 5 giorni, 5 ore, 45 min
Nautica2 min letti
Beneteau Antares 7
Prosegue il percorso di rinnovamento della gamma Antares di Beneteau, che ha presentato lo scorso settembre il nuovo Antares 7. Questo modello fa seguito al recente lancio del modello di otto metri, dal quale riprende soluzioni che ne aumentano la ve
Nautica4 min letti
FLOATING RESTAURANT: Un Nuovo Modo Di Fare Ristorazione In “Mare”
Gli amanti del mare e della buona tavola che abbiano voglia di sperimentarsi in un’impresa di ristorazione avente come location… l’acqua, si facciano avanti. Sì perché l’acqua, che sia di mare, di fiume o di lago, è il panorama che si godrà dal “seco