Uomini e Donne Magazine

«TINA, PER ME SEI LA NUMBER ONE»

«Io sono piccolino, non sono Alain Delon! L’unica cosa bella che ho sono gli occhi azzurri». È vero, non somiglia all’affascinante attore francese, ma Luciano Giannelli, settantottenne originario di Rovato, in provincia di Brescia, ha portato una ventata d’allegria che ha contagiato davvero tutti nello studio di . Questo ballerino indomito è entrato nel parterre dei cavalieri dopo aver provato senza successo a riallacciare. All’inizio della nostra chiacchierata, Luciano aveva un po’ di timore: pensava di non riuscire a farsi capire perché ha sempre parlato in dialetto, e lo conosce meglio dell’italiano. Ma dopo pochi minuti, l’imbarazzo si è sciolto come neve al sole ed è apparso chiarissimo che questo simpatico pensionato lombardo si sarebbe fatto capire, eccome!

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.

Altro da Uomini e Donne Magazine

Uomini e Donne Magazine3 min letti
«in Amore Ho Sempre "Fatto L'uomo" (e Ho Sempre Sbagliato)»
In questi giorni, sono in moltissimi ad aver notato la presenza di due occhi azzurri dall’aria familiare nel parterre delle dame: sono quelli di Antonella Perini, indimenticabili anche a distanza di quindici anni! La bellissima imprenditrice friulana
Uomini e Donne Magazine3 min letti
«per Me È Sempre Magia»
Lavinia, lei è una fan del Natale? «Assolutamente sì, è la festa che amo di più: sin dai primi giorni di dicembre a casa mia vengono tirati fuori gli addobbi e si entra in questo clima di magia. Il Natale mette tanta serenità, anche perché è la festa
Uomini e Donne Magazine1 min letti
Uomini e Donne Magazine
Direttore responsabile: Andrea Delogu Realizzazione editoriale a cura di Zampediverse con la supervisione di Alice Grisa e il contributo di Matilde Scuderi, Sandra Martone e Altea Villa Supervisione per Fascino P.G.T. a cura di Lucia Chiorrini Coord