Freedom - Oltre il confine

SIAMO SOLI? NUOVE IPOTESI SULLA PRESENZA DI VITA NEL SISTEMA SOLARE

I telescopi e le sonde spaziali scrutano i quattro angoli del sistema solare e della Via Lattea, individuando continuamente nuovi elementi e nuove tracce che fanno pensare di non essere lontani dal momento in cui potremo finalmente gridare: «no, non siamo soli nell’universo!»

Siamo soli nell’universo? A questa domanda, così comune quanto complessa, l’umanità cerca di rispondere da tempo immemore. Ci ha provato prima con la religione e con i miti, poi con la filosofia e infine con la scienza e la tecnologia. Per millenni abbiamo pensato di essere un mondo al centro del creato, intorno a cui si muovevano tutti gli oggetti celesti. Poi si è capito che la Terra era solo un pianeta in mezzo a molti altri e che il Sole, con la sua smisurata grandezza e infinita energia, era il vero fulcro attorno al quale ruotava l’intero sistema solare.

Il globo terrestre non è più stato considerato quindi così unico, almeno nella forma e nella centralità. Ha continuato a rimanerlo invece per quanto riguarda il discorso legato alla presenza di forme di vita. Ancora oggi, per quanto ne sappiamo, la Terra è l’unico luogo dell’intero universo su cui si è sviluppata la vita. Una certezza anche questa però, che va perdendo via via di forza man mano che i telescopi e le sonde spaziali scrutano i quattro angoli del sistema solare e della Via Lattea, individuando

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.

Altro da Freedom - Oltre il confine

Freedom - Oltre il confine1 min lettiIntelligence (AI) & Semantics
L’intelligenza Artificiale Affina I Sensi
Un polpastrello artificiale con il senso del tatto è stato realizzato grazie a una rete di minuscoli sensori stampati in 3D a imitazione delle papille umane, dal team guidato da Nathan Lepora, professore di Robotica e Intelligenza Artificiale presso
Freedom - Oltre il confine1 min letti
Scoperto Il Più Antico Calendario Sacro Maya
Èstato ritrovato tra i frammenti di un antico murale in Guatemala ed è stato datato come risalente a un periodo compreso tra il 300 e il 200 a.C., ovvero ben mille anni prima degli altri calendari conosciuti. L’opera si trova negli strati sottostanti
Freedom - Oltre il confine9 min letti
L’orgoglio Italiano Vola Alto
Quella che stiamo per vivere è un’avventura che va oltre i limiti del possibile. E stiamo per conoscere alcuni uomini, incredibili e coraggiosi, che ogni giorno sfidano questi limiti trasformando ciò che sembra impossibile in qualcosa di reale. Stiam