Uomini e Donne Magazine

«COSTABILE NON È IL NUOVO GIORGIO»

«La cosa più bella della conoscenza con Costabile? Aver ricevuto in regalo una pianta di orchidea bianca, con un biglietto: “Ritengo l’orchidea uno dei fiori più belli per i suoi petali delicati e fragili, ma allo stesso tempo resistenti e forti come te“. Ecco, questo biglietto lo conserverò perché l’ho apprezzato molto». Era tanto tempo che non vedevamo la dama torinese così coinvolta; è stato lui, Costabile Albore, ex bancario, a farle risvegliare il piacere dolce di una conoscenza agli albori, con i primi baci e i primi contatti di due persone che vogliono solo

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.