DayDreamer Magazine - Speciale

ANIL ÇELIK

«Ho regalato a CeyCey ed Emre un po’ della mia ironia»

rrivati all’ultimo episodio di in molti abbiamo pensato che avremmo sentito la mancanza di tanti dei personaggi della soap, tra cui ovviamente l’ansiosissimo CeyCey. È per questo che quando abbiamo scoperto che Anil Çelik rappresenta anche il volto del barman Emre in ci siamo subito sentiti di nuovo un po’ a casa. Emre, come (suo malgrado) CeyCey, è il confidente di molti dei personaggi della soap che, fermandosi per un drink al bancone de La Gabbia, si sfogano con lui sui loro problemi, soprattutto sentimentali. Pettegolo e incapace di tenere un segreto, proprio come l della Fikri Harika, Emre ha diversi lati in comune con CeyCey (soprattutto la mancanza di tatto) ma al contempo è quasi di serie di enorme successo, Anil ci ha raccontato che l’ironia che contraddistingue i suoi due alter ego è in realtà la sua stessa ironia: «CeyCey ed Emre sono personaggi che richiedono una grande improvvisazione, per questo io ho trasmesso loro il mio senso dell’umorismo». E chissà se è stata proprio l’ironia di Anil Çelik a fargli conquistare l’amicizia con Can Yaman, con cui l’attore ha un rapporto molto stretto: «Ci sentiamo e ci scriviamo. Sono fiero del successo che sta avendo in Europa e che potrebbe aprire la strada ad altri attori turchi come noi».

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.