Lonely Planet Magazine Italia

Orgoglio fiammingo

di Gent schiude finalmente le porte ad un viaggio nello splendore dell’oro, nella brillantezza dei verdi e nel celestialedi Jan e Hubert Van Eyck (1432), inaugurandone la nuova e definitiva collocazione nella cappella del Sacramento. Concluso il restauro durato quasi dieci anni, apre anche il Visitor Centre: percorso esperienziale in realtà aumentata, è dedicato alla storia della chiesa e della pala d’altare. Iniziate dagli spazi in 3D, la vertiginosa solennità delle navate effonde una lucentezza che si dilata armonizzando le diverse influenze del gotico fiammingo. Passate poi all’opera in due dimensioni, scoprendo come i due Van Eyck hanno orchestrato spazio celeste e terrestre nell’equilibrio compositivo, alternando i punti di vista in dodici pannelli lignei. Lo sguardo, incluso e rapito nella narrazione sacra, ne scandisce così i vari elementi: l’adorazione conduce in un paesaggio quieto e luminescente, nel registro superiore Cristo benedicente, la Madonna e san Giovanni Evangelista sono accompagnati da angeli cantori e angeli musicanti (ai cui lati sono raffigurati i progenitori dell’umanità), i committenti in preghiera (sul retro della pala), affiancati dalle effigi scultoree di san Giovanni Battista e san Giovanni Evangelista (cui corrisponde l’Annunciazione sormontata da Profeti e Sibille). Terminate quindi la visita all’esterno, le architetture medievali e le strade del centro storico in cui la cattedrale sorge raccontano di un’epoca di confluenze culturali da scoprire lungo i canali e tra le torri campanarie.

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.

Interessi correlati

Altro da Lonely Planet Magazine Italia

Lonely Planet Magazine Italia1 min letti
Lonely Planet Magazine Italia
BIMESTRALE • ANNO IV • N.4 • AGOSTO/SETTEMBRE 2022 REDAZIONE Direttore Responsabile Francesco MoriniProduction Editor Beatrice TomasiniFood Editor Luciana SquadrilliGraphic Design okkiografica COMUNICAZIONE Raffaele Marino raffaele.marino@weinf
Lonely Planet Magazine Italia4 min letti
Christian Greco Direttore del Museo Egizio
SA LEGGERE TESTI IN EGIZIANO ANTICO ma confessa che una delle sfide più complesse della sua vita è stata quella di scrivere un libro per bambini (Tutankhamun. La scoperta del giovane faraone, DeAgostini, 2022): “Raccontare la decifrazione dei gerogli
Lonely Planet Magazine Italia6 min letti
Basilea
A BASILEA L’IMMERSIONE NELLA BELLEZZA È UN RITO da prendere alla lettera. La prima cosa da fare è stringere bene l’orlo del Wickelfisch. Un, due, tre... sette giri e il popolare “salvagente-pesce” impermeabilizzato è gonfio d’aria. Dentro, come è abi