Mistero Magazine

La prima DONNA dell’umanità

Èuno dei miti più complessi e oscuri dell’antichità. Simbolo della rivendicazione dell’uguaglianza tra i sessi e della disobbedienza a un potere assoluto. Alcuni storici la associano alla tempesta e la ritengono portatrice di disgrazia, malattia e morte; per altri invece, è considerata la prima moglie di Adamo, quindi precedente alla più rinomata Eva. Una femmina, la prima femmina, il cui nome è Lilith. Si tratta di una figura fortemente associata all’oscurità e all’infanticidio, presente in tutte le leggende e religioni dell’antichità, dagli Ittiti, agli Egizi, ai Babilonesi e a molte altre culture. Durante il corso dei secoli sono numerose le storie e le leggende fiorite intorno a questa figura, considerata un tabù culturale e religioso che sopravvive ancora oggi. Partiamo dal nome: Lilith. Le fonti a riguardo sono scarse. Sicuramente è rintracciabile la radice sumera «Lil», presente nei nomi di varie divinità assiro-babilonesi e di spiriti cattivi. Inoltre nella religione accadica si rintracciano scongiuri e preghiere contro figure maligne e demoniache di nome Lilitu o Lilu. Tuttavia gli studiosi moderni ritengono che l’origine del nome sia in «Lulu», che significa «libertinaggio». Lilith, ovvero il primo libro della ebraica e della cristiana. Seppure con versioni diverse, esse narrano della creazione del mondo e dell’uomo. Mentre nel primo capitolo «Dio crea l’uomo a sua immagine, a immagine di Dio lo creò, maschio e femmina li creò» ( 1:27), nel capitolo successivo avviene prima la creazione dell’uomo con la polvere del suolo ( 2:7) e poi, dalla costola di Adamo ( 2:22) quella della donna chiamata Eva. È importante sottolineare in questo punto le parole utilizzate per raccontare la scena: «Questa volta essa è carne della mia carne e osso dalle mie ossa. La si chiamerà donna perché dall’uomo è stata tolta» ( 2:22-23). Interessante notare la scelta dell’aggettivo dimostrativo ad apertura della frase messa in bocca ad Adamo. «Questa volta» è in contrapposizione a un altro evento? Vi è quindi già stata una volta precedente, oppure l’uomo si riferisce semplicemente al tentativo di Dio di cercargli una compagna?

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.

Altro da Mistero Magazine

Mistero Magazine2 min letti
Da Dove Vengono gli ASTEROIDI?
Ilmondo degli asteroidi, la cui osservazione, fino a non molto tempo fa, risultava essere un po’ trascurata, non è privo di mistero e di grande interesse scientifico. Intanto l’ultimo, un probabile frammento dell’asteroide 153 Hilda, si è fatto veder
Mistero Magazine2 min letti
La Tragedia Di GEORGETTE
Ci sono carriere stroncate all’apice del successo, altre uccise sul nascere e altre ancora che non hanno il tempo di iniziare. Tra queste ultime, l’omicidio di Elizabeth Short, alias Black Dahlia, è certamente il caso più rappresentativo e simbolico,
Mistero Magazine1 min letti
La CREEPYPASTA È Servita!
Le creepypasta sono storie disturbanti e inquietanti legate solitamente a immagini visibili sulla rete. Ispirate a leggende metropolitane, sono nate a fine anni Novanta sul web per poi divenire virali venti anni dopo con l’avvento dei social. Addentr