L'Officiel Italia

Lily on the Beach

Quando questo magazine è uscito per la prima volta negli anni ’20, i mondi remoti della moda, dell’arte e dell’intrattenimento cominciavano a intrecciarsi come non era mai accaduto prima: le principali espressioni culturali della nuova classe borghese smantellavano il vecchio ordine gerarchico. Per la prima volta la moda veniva chiamata arte e gli entertainers eranp celebrati come artisti. Un secolo dopo, tutto è più vero che mai. La società post-moderna delineata da Jean Baudrillard ora è una realtà, discipline diverse si mescolano tra di loro: musicisti e artisti creano vestiti; designer e stylist fanno musica, film e si confrontano con ogni tipo di arte. Tutti viviamo e respiriamo lo stesso universo culturale, siamo ispirati dagli stessi eventi globali, reagiamo agli stessi cambiamenti in un mondo totalmente connesso.

Nel 2012, L’OFFICIEL ha lanciato una pubblicazione trimestrale dedicata all’arte contemporanea e, con la guida del visionario Jerome Sans, la cui curiosità interdisciplinare ha definito negli anni l’identità di L’OFFICIEL Art, ha dato una voce autorevole al mondo dell’arte. Nel tenere fede al nostro impegno di superare le barriere, crediamo sia giunto il momento di riunire nuovamente moda, arte e intrattenimento in un unico contenitore.

In questo numero riflettiamo sulla tendenza a fuggire dalle città e sul ritrovato interesse per la natura, un tema che riguarda oggi ogni conversazione, che si tratti di politica, sostenibilità o salute. Storicamente la campagna è sempre stata il salubre complemento ai seduttivi scenari cittadini, ma come dimostra la recente mostra di Rem Koolhaas, “Countryside - The Future Illustrated”, allestita al Solomon R. Guggenheim Museum di New York, il rapporto sta cambiando rapidamente. Sospinti dalla pandemia di Covid-19, gli innovatori nel campo dell’arte e della cultura stanno sempre di più volgendo la loro attenzione alla natura e al mondo all’aria aperta.

Ci siamo perciò domandati, cosa succede quando la dialettica tra la città e la campagna o tra urbano e rurale si

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.

Altro da L'Officiel Italia

L'Officiel Italia3 min letti
ENDLESS Curiosity
Sebbene i tardi anni ’60 del Novecento siano forse l’era più memorabile associata allo stile retrofuturista, le sue radici affondano ancora più indietro nel tempo, anche se continuano a ritrovarsi nel fashion contemporaneo, come evidenzia l’attuale u
L'Officiel Italia2 min letti
LADIES Game
Caschi lucidissimi, guanti da guida, occhiali da sole, sorrisi e un po’ di emozione. Il 15 maggio di prima mattina Place Vendôme accoglieva insieme a Ferrari Quattrovalvole, Porsche Spyder, Chevrolet Corvette e altri bolidi d’epoca, ben 156 ladies pr
L'Officiel Italia1 min letti
Welcome To Our HOME
Pushing the boundaries. Uno spazio innovativo per proiettare L’OFFICIEL verso il futuro. Nasce il land de L’OFFICIEL su The Sandbox, che debutterà ufficialmente in autunno. Creato da Benjamin Eymere, chief metaverse officer di AMTD group, in tandem c