DayDreamer Magazine - Speciale

CAN YAMAN «Can Divit ormai è parte di me»

«Sono stato cresciuto con affetto e tanto equilibrio, ho avuto buoni amici, ho praticato tanti sport»

«Ho vissuto in America e in Italia. Ho avuto un’infanzia ricca di affetto ed equilibrio. Forse per questo non sono una persona emotiva, ho avuto una vita sempre al massimo». Ombroso quanto basta, con un passato da quasi-avvocato, sportivo compulsivo (pratica boxe, basket, crossfit, ha sperimentato qualunque disciplina esistente, o quasi), Can Yaman recita da cinque anni ed è diventato uno state of mind del nuovo corso delle soap turche, romantiche e brillanti, appassionate e divertenti. Si è abituato ai bagni di folla e anche alle contropartite della popolarità; ama il suo lavoro e sogna un mondo più pulito. In altre parole, è un uomo di cui innamorarsi, proprio come il suo doppio televisivo Can Divit.

Can, il tuo alter ego Can Divit ha qualcosa di magico, che fa innamorare tutte le donne. È un personaggio a cui ti sei sentito vicino in termini di stile di vita?

«A volte sento di non essere ancora uscito dal personaggio, dopo 51 episodi (nel formato turco, della durata di

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.

Altro da DayDreamer Magazine - Speciale

DayDreamer Magazine - Speciale2 min letti
Dreamers
Cari sognatori, è stata Sanem, la scrittrice che voleva vivere alle Galapagos, la ragazza di quartiere che perdeva la testa per Can Divit, che negli ultimi tredici mesi aveva il compito di aprire il lucchetto di questo magazine con i propri pensieri,
DayDreamer Magazine - Speciale6 min letti
Fatma Toptaş
«Uomo giusto, uomo sbagliato… se sai ascoltare il tuo cuore, se ti senti libero di vivere la tua relazione, se non percepisci che il tuo cuore è stressato, allora quella è la persona giusta». Fatma Toptaş in Mr Wrong è la cugina modaiola e sfortunata
DayDreamer Magazine - Speciale2 min letti
Il Fotoromanzo Di
C’era una volta una ragazza, che scriveva e sognava. Pensava a un futuro alle Galapagos, tra la natura e la pace. C’era una volta un Albatros, che volava. Girava il mondo e non riusciva a fermarsi, finché… Riviviamo la storia più romantica, emozione